NEWS

Fiat Tipo City Sport: al via gli ordini

Pubblicato 07 aprile 2021

La versione City Sport della Fiat Tipo è disponibile a partire da 18.500 euro (con finanziamento). Abbina una spiccata personalizzazione estetica a una dotazione piuttosto ricca.

Fiat Tipo City Sport: al via gli ordini

5 PORTE O WAGON - La Fiat Tipo City Sport è un allestimento della compatta fabbricata in Turchia disponibile sia per la 5 porte che per la Station Wagon, disponibile in Italia a partire da 18.500 euro (con finanziamento FCA Bank).

PERSONALIZZAZIONE ESTETICA - La Fiat Tipo City Sport si caratterizza per la specifica personalizzazione estetica di cui fanno parte il badge “Sport”, posizionato sotto lo specchietto anteriore, e la livrea Grey Metropoli che si abbina ai cerchi in lega diamantati di 18” e ai diversi dettagli in nero lucido presenti sull’inserto inferiore della mascherina anteriore, sul montante della porta laterale, sulle calotte degli specchietti e sulle maniglie. La tonalità nera viene ripresa anche per gli interni, che possono contare anche su un volante sagomato di impostazione sportiva. 

DOTAZIONE E MOTORI - La dotazione di serie della Fiat Tipo City Sport prevede i fari anteriori e i fanali posteriori con tecnologia full led (con la conversione automatica abbaglianti anabbaglianti), accesso senza chiave, strumentazione digitale visibile su uno schermo da 7” e sistema multimediale Uconnect 5 con pannello di tipo touch da 10,25”, compatibile con la versione senza fili di Apple CarPlay e Android Auto. Molto completa la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida che include il sistema che previene l’uscita involontaria dalla corsia di marcia, il sistema che rileva segnali di assopimento nel guidatore e lo invita a sostare, il monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti e il sistema che “legge” i cartelli dei limiti di velocità e li riproduce nel cruscotto. I motori rimangono i medesimi degli altri allestimenti, quindi troviamo un turbodiesel 1.6 Multijet da 130 CV e il turbo benzina GSE 1.0 T3 da 100 CV.

IL NOLEGGIO - La Fiat Tipo City Sport è disponibile sia a noleggio a lungo termine, che attraverso il finanziamento, entrambe le soluzioni proposte dalla controllata FCA Bank. Si può scegliere Leasys Miles, la soluzione di noleggio “pay per use”, o Noleggio Chiaro Light, la formula che consente di conoscere il prezzo di acquisto dell'auto a fine noleggio. La prima formula, adatta a tutti coloro che effettuano percorrenze annuali limitate, ha una durata di 48 mesi e al canone mensile aggiunge una quota variabile calcolata in base ai chilometri effettivamente percorsi (i primi 1.000 km sono inclusi nel canone). La formula Noleggio Chiaro Light è invece pensata per privati, liberi professionisti e piccole e medie imprese e nella rata del canone include alcuni servizi come la copertura RCA, l’assistenza stradale e il servizio di infomobilità I-Care (sono comunque disponibili altri pacchetti “tutto incluso”, che comprendono manutenzione ordinaria e straordinaria). Al termine del periodo di noleggio l’utente ha un diritto di prelazione sull’acquisto della vettura. 

IL FINANZIAMENTO - Coloro che invece sceglieranno una formula di finanziamento con FCA Bank, in questa fase iniziale potranno disporre di uno sconto di 2.000 euro, e della possibilità di pagare rate ridotte per i primi 12 mesi. Il cliente ha poi la possibilità di accedere al programma che gli permette di scegliere, alla fine del contratto, se sostituire la vettura acquistandone una nuova, tenere l’auto pagando la rata finale residua oppure restituirla.

Fiat Tipo 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
261
188
131
92
114
VOTO MEDIO
3,5
3.496185
786




Aggiungi un commento
Ritratto di Pizza_MandoIino
8 aprile 2021 - 17:52
Non sapevo che la diffamazione dei Würstel o dei crauti fosse reato. Forse in Germania , ma ne dubito.
Ritratto di AndyCapitan
4 maggio 2021 - 19:48
1
ohhhhhh...non mettete di mezzo gli avvocati che vi spilllano dollaroni a go go e voi non risolvete nulla...ahahah....comunque wurstel...si trova a 60 mila km la shooting brake....io ne avevo adocchiate gia' due su autoscout!!! ;)
Ritratto di ugosalami
7 aprile 2021 - 17:49
2
Mi sembra carina anche se un po carica. Piuttosto la fanno sempre in Turchia... Sapete mia moglie in genere siede al mio fianco... sulla poltrona e non sul divanetto Trovo interessante conoscere dove vengo prodotte le automobili anche perché non costano poco al di là delle recensioni entusiaste o meno che fate
Ritratto di Meandro78
7 aprile 2021 - 17:55
In Turchia fanno, purtroppo per l'Italia e la sua occupazione, molte autovetture. Così anche in Est Europa.
Ritratto di Thunder1
7 aprile 2021 - 18:01
1
Purtroppo l'EST Europa ora è molto più avanti dell'Italia, viaggio spesso per lavoro in Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia e devo dire che le infrastrutture e senso civico della popolazione sono un paio di spanne sopra all'Italia.
Ritratto di -katayama-
7 aprile 2021 - 21:07
È così, ma non dirlo a nessuno, tanto non capirebbero. Anche la Turchia a livello industriale, e non solo, è messa molto bene. È fuori dall'UE, fa sedere vonderleyen sulla lettiera del gatto e ha il PIL che s'impenna. E fanno auto d'alta gamma, mica solo queste...
Ritratto di Check_mate
8 aprile 2021 - 10:44
@kata non considererei il gesto di snobbare la Presidente della Commissione europea come un mirabile e lungimirante segno di potenza. Ricordati che chi infierisce spesso e volentieri lo fa per complessi d'inferiorità. E quello smacco non è a lei ma anche a te, che in Europa ci vivi. Ma parliamo d'auto.
Ritratto di -katayama-
8 aprile 2021 - 11:41
@Check_mate Complessi d'inferiorità verso quella serva sciocca a forma di gatta morta? Ma te la ricordi quell'altra gatta morta della Mogherini (padre regista di "Per amare Ofelia" + conoscenza passabile inglese + basta così)? Maddai! Certo, parliamo d'auto, e finché ce lo lasciano fare.
Ritratto di Check_mate
8 aprile 2021 - 11:55
Tralasciando gli epiteti direi complessi evidenti e di grande maleducazione. Ma lo si poteva immaginare dopo l'uscita dalla Convenzione di Instanbul contro la violenza domestica. Pensa cosa sarebbe potuta essere la Turchia con il governo che veramente si meriterebbero i Turchi. Altro che le chiacchiere.
Ritratto di -katayama-
8 aprile 2021 - 12:30
@Check_mate No vabbé, sul tema della violenza sfondi una porta aperta. Ti faccio entrare, accomodare e ti offro pure un ottimo caffé. Se hai letto qualche mio commento sai che amo le forzature. Tieni conto che tanti italiani stanno patendo le vessazioni dell'UE: loro, le loro compagne, i loro bambini. Ma qui il discorso esula dai contenuti del sito... Ribadisco, la Turchia sta gestendo molto, ma molto, bene la sua politica industriale ed economica.
Pagine