NEWS

A settembre la 500 col nuovo bicilindrico Fiat

24 febbraio 2010

Sarà il primo modello ad essere equipaggiato con il nuovo motore bicilindrico turbo in versione da 85 CV, sviluppato anche per l'alimentazione a metano e per integrare i sistemi ibridi.

PICCOLO E “CATTIVO” - Il nuovo motore bicilindrico Fiat Twin-Air segue la strada intrapresa da ormai molti costruttori: il cosiddetto “downsizing”, che significa ridurre le cilindrate dei motori per ridurre consumi ed emissioni di CO2. Il Twin-Air è un “gioiellino” di soli 900 centimetri cubi di cilindrata, con sistema di distribuzione MultiAir, in grado di erogare potenze tra i 65 e i 105 CV. La prima auto del gruppo Fiat ad utilizzare una versione turbo da 85 CV del Twin-Air sarà la 500 in vendita da settembre.

AL POSTO DEI FIRE - Stando ai dati diffusi dalla Fiat, il nuovo bicilindrico, nella versione turbo da 85 CV, rispetto al Fire 1.2 a quattro cilindri da 69 CV “taglia” i consumi del 15% a fronte di prestazioni migliori del 25%. Un vantaggio che si ritrova anche confrontando la 500 dotata del 1.4 da 100 CV con quella dotata del bicilindrico da 85 CV: il consumo cala del 30%, ma la brillantezza resta invariata. Per risolvere le vibrazioni, tallone d'Achille dei motori bicilindrici, il Twin-Air utilizza un contralbero di equilibratura. Secondo la Fiat il livello di vibrazioni è paragonabile a quello di un quattro cilindri. Verificheremo quanto dichiarato nelle nostre prove.

PIANI FUTURI - Il Twin-Air sarà disponibile anche con alimentazione a metano per la quale verrà modificato con una coppia di iniettori supplementari collocati sui condotti del collettore di aspirazione. Inoltre, per le sue dimensioni compatte, il bicilindrico Fiat è adatto anche ad essere integrato con motori elettrici in eventuali versioni ibride.

Fiat Cinquecento
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
1


Aggiungi un commento
Ritratto di Chevaux-HP
24 febbraio 2010 - 19:59
È facile fare 2 900 da 1 1800, però questa cosa non mi convince affatto. Già sulle prestazioni dei 3 cilindri se ne dicono di tutti i colori, figuriamoci cosa diranno di questi con soli 2 cilindri. Ma la cosa che non mi convince per niente è il paragone con il FIRE 1200 da 69CV o con quello 1400 da 100 CV. Prima di tutto sono 2 motori aspirati, poi il 1200 è pure un 8 Valvole (2x4), i consumi inferiori vedremo se saranno più bassi. Considerato che in Brasile esiste anche il FIRE 1000 16V, allora mi chiedo forse non era meglio usare quello e aggiungere il Turbo? Io un motore così a 2 cilindri non vorrei ritrovarmelo un domani dentro il cofano di una ALFAROMEO o LANCIA, piuttosto se voglio risparmiare carburante meglio il 1.3 JTD, i bicilindrici lasciamoli alla PIAGGIO.
Ritratto di apm
24 febbraio 2010 - 23:30
ma guarda che 900 è la cilindrata totale, non di ciascun cilindro eh, quello è un 900 turbo da 85cv, fine
Ritratto di Chevaux-HP
24 febbraio 2010 - 23:48
Guarda che 900 è la metà di 1800, quindi 1 1800 4cil = 2 900 2cil. Poi tanto per, se il FIRE 1000 16V ha 65 CV mettendo 1 turbo ne avrebbe anche 90-95CV.
Ritratto di apm
25 febbraio 2010 - 02:48
aaah, scusa, avevo capito che pensavi che il motore fosse un 1800 2cilindri, da 900cm3 a cilindro, ho capito male
Ritratto di El bocia
24 febbraio 2010 - 20:09
finalmente qualcosa di "innovativo", una novità da lanciare sul mercato per primi...speriamo che oltre all' impatto il motore vada bene.
Ritratto di Renys84
25 febbraio 2010 - 17:21
... e non riesco a trattenermi: come mai tutta questa "morbidezza" nei confronti del "made in Fiat" ultimamente? Mi deludi...
Ritratto di MASSIMO69
24 febbraio 2010 - 21:10
Sempre avanti sempre la migliore con dei motori così la concorrenza verrà stracciata sempre di più! ORGOGLIO FIAT=ORGOGLIO ITALIANO!!!!!
Ritratto di autolog
24 febbraio 2010 - 22:10
ma smettiamola una buona volta con questi post stupidi da strapaese... cosa c'entra l'orgoglio italiano? La Fiat è una multinazionale, mica un partito.
Ritratto di MASSIMO69
24 febbraio 2010 - 22:40
Hai problemi su il genere dei miei commenti per caso? C'entra eccome il mio ragionamento se non ci arrivi è perchè non capisci cosa vuol dire essere italiano e pensare positivamente sicuramente possiedi un'auto straniera!
Ritratto di Renys84
25 febbraio 2010 - 17:27
Anch'io ragionavo come te, ma oramai non ci vedo più nulla di "italiano" in questo paese, così come nella produzione automobilistica. Solo i progetti sarebbero firmati Fiat, ma in realtà fanno "comunella" pure su quelli, quindi è tutto da vedere su chi ha inventato cosa...
Pagine