NEWS

Iniziano le vendite della Fiat Bravo 2012

18 maggio 2012

La berlina a cinque porte torinese viene rinnovata nell'estetica e nelle dotazioni. I prezzi partono da 16.750 euro.

Iniziano le vendite della Fiat Bravo 2012

SEI MOTORI - La Fiat ha diffuso il listino della Bravo rinnovata per il 2012. Già ordinabile, ha prezzi che variano dai 16.750 euro della Bravo 1.4 90 CV Pop ai 23.250 euro della 1.6 Multijet 120 CV Street. La nuova gamma si compone di tre allestimenti, Pop, Easy e Street (quest'ultimo disponibile da giugno) e sei motori. A benzina ci sono i 1.4 90 CV (anche con doppia alimentazione benzina/Gpl EasyPower), 1.4 T-Jet da 120 CV e 1.4 MultiAir Turbo da 140 CV abbinato al sistema Start&Stop, mentre l'alternativa turbodiesel è costituita dal 1.6 Multijet declinato in due livelli di potenza: 105 e 120 CV, anche con cambio robotizzato Dualogic.

fiat_bravo_street_02.jpg

DOTAZIONI RIVISTE - Su tutte le Fiat Bravo 2012 sono di serie, il climatizzatore manuale, l'Esp con sistema che evita l'arretramento nelle partenze in salita, airbag frontali e laterali, attacchi Isofix, sedile posteriore sdoppiato, il computer di bordo, alzacristalli elettrici anteriori e la predisposizione per l'autoradio con 6 altoparlanti. Le Fiat Bravo Pop si caratterizzano per i cerchi in lega di 16 pollici, i gusci degli specchietti retrovisori e le maniglie porta in tinta con la carrozzeria e la mascherina con cornice cromata. L'allestimento Easy aggiunge la radio cd mp3 con comandi al volante, gli airbag per la testa, gli alzacristalli elettrici posteriori, i fendinebbia, il sedile passeggero regolabile in altezza. Le Fiat Bravo Easy si riconoscono per i particolari nero lucido della mascherina, gusci degli specchietti e alloggiamento dei fendinebbia e le maniglie cromate. In abitacolo ci sono sedili rivestiti in tessuto “Inox Grigio Antracite” con la fascia centrale della plancia “carbon look”.

 

I prezzi della Fiat Bravo
Versione Euro
1.4 90 CV Pop 16.750
1.4 90 CV Easy 18.250
1.4 T-Jet 120 CV Easy 19.750
1.4 MultiAir Turbo 140 CV 20.750
1.4 90 CV EasyPower 20.250
1.6 Multijet 105 CV Pop 19.500
1.6 Multijet 105 CV Easy 21.000
1.6 Multijet 120 CV Easy 21.750
1.6 Multijet 120 CV Easy Dualogic 22.550

DUE PACCHETTI - Per rendere ancora più confortevole o sportiva la Bravo, la Fiat ha messo a punto due pacchetti di accessori, proposti entrambi a 1.500 euro. Il pacchetto Lounge comprende i cerchi in lega di 17 pollici, il climatizzatore bi-zona, i sensori di parcheggio posteriori, il regolatore di velocità e gli specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente. Il pacchetto Sport, invece, propone oltre al clima bi-zona, i cerchi in lega di 18 pollici, terminale di scarico cromato, spoiler  e bandelle sottoporta, pedaliera in alluminio e i sedili sportivi con regolazione lombare per quello del guidatore.

STREET DA GIUGNO  - Oltre agli allestimenti Pop e Easy, dal mese di giugno la Bravo sarà disponibile anche nel più ricco Street (nelle foto sopra). Esternamente si riconosce per i cerchi in lega di 17 pollici di colore nero e le pinze freno rosse, mentre in abitacolo ci sono i sedili rivestiti in pelle. Tra le dotazioni di serie, oltre a quanto offerto da Pop e Easy ci sono l'impianto audio con otto altoparlanti e subwoofer, il sistema Blue&Me che integra il Bluetooth e la porta Usb per collegare i lettori di file musicali e il clima bi-zona. Questo allestimento potrà essere scelto in abbinamento al 1.4 T-Jet benzina e al 1.6 Multijet, entrambi da 120 CV.
 

Fiat Bravo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
76
51
38
28
32
VOTO MEDIO
3,5
3.493335
225




Aggiungi un commento
Ritratto di Motorsport
18 maggio 2012 - 12:49
perchè sono sempre uguali??? e la ''nuova'' punto???? che è più vecchia di mia nonna... e la nuova panda molto simile alla vecchia.... e adesso la bravo 2012.... ma per piacere... fatte modelli nuovi.....
Ritratto di Giuse90
18 maggio 2012 - 13:16
hai perfettamente ragione!!
Ritratto di Tony9229
18 maggio 2012 - 13:51
Forse è un restyling quello della Punto no ?? o forse lo è anche quello della Bravo. Insomma poi non esageriamo, che la nuova panda sia simile alla vecchia secondo me no...Modello nuovo ?? la 500L che tutti "stranamente" disprezzano solo per il marchio che porta...Parere mio personale !!
Ritratto di syax
18 maggio 2012 - 16:25
si ma anche qua le modifiche vanno cercate con il lanternino.. cioè come restyling è proprio poca roba.. e ancora non hanno messo le luci a led che, sembra una cavolata, ma la gente che segue le mode le vuole e loro ancora non le mettono.. neanche seguire le mode lanciate da altri sanno fare.. pazzesco
Ritratto di Giuss
18 maggio 2012 - 17:11
Sbagli. il gruppo Fiat è stato, assieme ad Audi, il primo a presentare i fare a Led e Full Led nel posteriore con la Delta. Audi con l'allora nuova A4
Ritratto di Darkfocus
18 maggio 2012 - 18:23
sul restyling della Lancia Musa, luci posteriori.
Ritratto di Montreal70
18 maggio 2012 - 18:24
Veramente, la prima auto al mondo ad usare i led per l'illuminazione esterna è stata la Maserati 3200GT, nel '97. Audi ha seguito l'esempio molto dopo... La thesis ad esempio, è del 2001.
Ritratto di sergio c
21 maggio 2012 - 20:12
i primi fari a led del gruppo fiat, se non erro, li montò la thesis sui fanali posteriori, e gli stop!!!!!
Ritratto di Omar_giugiaggiugia
22 maggio 2012 - 15:55
mi viene da contraddirti Tony..la 500 L io personalmente la disprezzo xk fa Ca-ga-re!!Alla Fiat non stanno tirando fuori niente di buono e te lo dice un "fiattaro"(una 126,due "uno",una 164,una Lybra,due Punto e una Panda di passaggio,una 159).La Fiat non propone niente di nuovo sta tirando a campare!!la Punto direi sarebbe ora di cambiarla, dopo sette anni,3 nomi e due Restyling, idem per la Bravo che è più giovane ma non fanno niente per svecchiarla...senza contare che tre restyling nella vita di una macchina sono troppi, il valore dell'usato cola a picco!!Intendiamoci le Fiat sono buone macchine,si comprano a buon prezzo sfruttando sconti e km 0 e si mantengono con poco,oltre che abbastanza durature ma la Fiat si sta muovendo in modo letargico!!Risponde tardi alle correnti di mercato, non si aggiorna...sveglia Fiat!Rimaniamo indietro così!!
Ritratto di lucios
18 maggio 2012 - 16:15
4
c'è una differenza non di poco! Le tedesche son uguali anche se escono modelli nuovi. Qui invece i modelli sono sempre quelli, a mo' di minestra riscaldata.
Pagine