NEWS

La Fiat disdetta i mandati di tutti i concessionari

30 giugno 2011

La manovra è parte del progetto “Rete Italia” che si prefigge di riorganizzare tutta la rete di vendita entro il 2013.

DISDETTE PER TUTTI - Doccia fredda per i concessionari italiani di Fiat, Alfa Romeo, Fiat Professional e Abarth che, in questi giorni si vedranno recapitare la disdetta del loro mandato. La Fiat annuncia un piano di ristrutturazione della rete di vendita, “Rete Italia”, che dovrà essere completato entro il 2013, per impostare “un modello distributivo che ruota attorno al cliente e al modo in cui è vissuta l'esperienza di acquisto di un'autovettura: il fine è quello di soddisfare al meglio le sue esigenze, sia in termini di qualità sia di gamma di prodotti e servizi offerti attraverso una presenza più razionale e funzionale sul territorio”.

RETE RAZIONALE - Fin qui le fredde parole del comunicato. La Fiat non ha diffuso i dettagli dell'operazione “Rete Italia”, ma ora i concessionari si dovranno, eventualmente, riguadagnare il mandato su nuove basi contrattuali e non tutti ci riusciranno dato che, se le vendite sono scese a causa della crisi economica, il numero delle concessionarie deve per forza scendere proporzionalmente per garantire a tutti la possibilità di vendere il giusto quantitativo di vetture.



Aggiungi un commento
Ritratto di audi94
30 giugno 2011 - 16:20
1
t'ho che bello... altri posti di lavoro italiani che spariscono... poof...
Ritratto di ForzaPisa
30 giugno 2011 - 16:31
mica ha detto che spariscono: magari ri-prendono il mandato nuovo...
Ritratto di audi94
30 giugno 2011 - 20:50
1
ma che senso ha togliere il mandato alle concessionarie??!! se io voglio una fiat a chi mi devo rivolgere??? al macellaio?? scusi vorrei due etti di prosciutto, 12 costine, un coniglio e una freemont... ma daiiii
Ritratto di Pablo
1 luglio 2011 - 14:24
..una cavolata. Una fiat non la compri solo alla conc fiat ma dai tanti, troppi plurimarche esistenti. Quindi, nell'ottica di una grande azienda credo che ci saranno meno concessionarie ma più specializzate, più attrezzate e..si spera più corretti e professionali rispetto al passato.
Ritratto di tuccisan
1 luglio 2011 - 19:44
Ciao Pablo, i plurimarca indipendenti non sono concessionarie, ma salonisti privati che comprano le auto presso le concessionarie; a loro questa decisione non fa ne caldo ne freddo perchè se chiude la concessionaria "X" loro prendono la vettura dalla concessionaria "Z" Esistono anche concessionarie plurimarche, (uno degli effetti della legge Monti) ma penso che tu intendevi i salonisti, quelli che purtroppo hanno contribuito a diffondere il fenomeno dell'importazione parallela, che è costato a tante persone amare sorprese con l'Iva
Ritratto di metacril
2 luglio 2011 - 11:30
se acquisti il cotto in promozione puoi beneficiare di 500 euro di sconto sulla freemont....ahahah
Ritratto di SaverioS
2 luglio 2011 - 20:07
i FIATTARI AD OLTRANZA SONO DURI A MORIRE EH? SAREBBERO CAPACI DI CAMMINARE SOPRA GLI SPECCHI PURCHE' NON DIR MALE DELLA FIAT, MA LO VOLETE CAPIRE O NO CHE VE LA SEMPRE MESSO IN QUEL POSTO..
Ritratto di roberv40
4 luglio 2011 - 23:57
hai perfettamente ragione ma quelli sono duri a morire.
Ritratto di SaverioS
2 luglio 2011 - 20:08
i FIATTARI AD OLTRANZA SONO DURI A MORIRE EH? SAREBBERO CAPACI DI CAMMINARE SOPRA GLI SPECCHI PURCHE' NON DIR MALE DELLA FIAT, MA LO VOLETE CAPIRE O NO CHE VE LA SEMPRE MESSO IN QUEL POSTO..
Ritratto di jefff
30 giugno 2011 - 16:39
e apriranno più concessionarie fiat, mi sembra ovvio... comunque in generale ci sono troppe concessionarie che vendono poche auto
Pagine