NEWS

La Fiat richiama 130.000 Punto Evo

18 aprile 2011

Su alcuni esemplari prodotti tra luglio 2009 e febbraio 2010 c'è un possibile problema al cavo dell'Abs. Interessati al richiamo anche la Grande Punto, Grande Punto Van e Punto Evo Van.

CORTO CIRCUITO - La Fiat sta avviando un richiamo per circa 130.000 Punto Evo (nella foto in alto), Grande Punto e le rispettive versioni commerciali Grande Punto Van e Punto Evo Van, prodotte nel periodo compreso tra luglio 2009 e febbraio 2010. Su alcuni modelli, sarebbe stato riscontrato un possibile problema al cavo dell'Abs: restando schiacciato sotto la staffa che trattiene la batteria potrebbe mandare in corto circuito l'impianto elettrico. Secondo un portavoce della Fiat, il numero effettivo di vetture  interessate al richiamo, vendute in Italia e Europa, dovrebbero essere poco più di 70.000 unità. I proprietari verranno contattati dalla casa per concordare una visita in officina, dove la modifica sarà eseguita, naturalmente, a carico della Fiat.

> I prezzi aggiornati della Fiat Punto Evo

> La prova della 1.3 Multijet 16V 95 CV Dynamic 5p

Fiat Punto Evo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
14
3
5
4
9
VOTO MEDIO
3,3
3.257145
35




Aggiungi un commento
Ritratto di Cherokee
18 aprile 2011 - 11:56
Va bè può capitare... anche se per la Punto mi pare che non sia il primo richiamo..
Ritratto di bruno1978bruno
18 aprile 2011 - 12:32
il proliferare di richiami delle varie case, denuncia un interessamento alla soddisfazione del cliente, non è da criticare anzi, la complessità dei veicoli, associata alle ristrettezze dei tempi di lavorazione su ogni singolo componenete, possono provocare delle problematiche, non riscontrabili nei test dei prototipi, anche perchè quando questi vengono assemblati i montaggi avvengono molto più lentamente per far apprendere agli operatori le varia modifiche/varianti da un modello precedente ad uno nuovo. Cosa diversa sarebbe fare orecchie da mercante, rifiutando di ammettere gli errori. Ma in questo la FIAT è un passo avanti; sicuramente anche motivata dalla sua legendaria inaffidabilità ha provocato una totale disponibilità nel risolvere i problemi. BRAVA FIAT.
Ritratto di REY77
20 aprile 2011 - 12:05
VI SBAGLIATE PERCHE' FIAT INSEGNA AI SUOI DIPENDENTI IL METODO TOYOTA.WCM WORLD CLASS MANIFATURING,CIOE':lavorare piu' cose nel minor tempo possibile....quindi ne va a discapito della qulita' e della sicurezza.....la toyota per prima sta avendo le cause del suo modo di lavorare....i giapponesi sono l'ideatori del WCM e fiat vuole imitare ...e queste sono le cause....ora vuole introdurre l'ERGON-WAS cioe' lavorare di piu' in campi ristetti...ve ne accorgerete che auto usciranno fuori.....
Ritratto di marco_89
18 aprile 2011 - 14:20
1
Ma di quale attenzione alla soddisfazione del cliente stai parlando??!?! Hanno fatto 3 richiamo per problemi sostanziali che non apssano inosservati, ma quanti altri problemi vengono denunciati ogni giorno dai clienti e non viene fatto nulla?!! Ti porto l'esempio di Punto Evo: i 2 cassettini interni (uno sotto la plancia comani fendinebbia-retronebbia-menù e l'altro a fianco dell'attacco TomTom) hanno avuto problemi di apertura/chiusura...per quelli non hanno ancora risolto il problema alla fonte, e le officine continuano ade ffettuare riparazioni in garanzia... ma dico io, eliminate il problema in catena di montaggio, prima che l'auto esca... questa non è come dici tu " ristrettezza dei tempi di lavorazione su ogni singolo componenete", questo è voler risparmiare sui conmponenti a prezzo della qualità del prodotto finito.. Con la Evo Fiat poteva fare il passo avanti che tutti aspettavani, e invece ci hanno venduto del fumo..tutti questi piccoli specchi per le allodole, e poi in sostanza la qualità è quella della Grande Punto, cioè quella di sempre
Ritratto di SaverioS
20 aprile 2011 - 10:14
Stessi problemi sulla evo dei cassettini anche sulla mia ( di mia moglie ! IO NON L'AVREI MAI ACQUISTATA ) inoltre aggiungo problemi anche alle cerniere ( di plastica riciclata? ) del copriportabagaglio interno, che oltre a essere un "rebus" per come vanno inserite... sono posticce. Poi un problema più unico che raro ( ed e andata bene come e andata !!! ) si sono "SPEZZATI" n° 2 bulloni ( dei tre punti di sostegno, dx,sx, centro ) parte destra staffa sostegno motore, con inevitabile "adagiamento" dello stesso sopra ad un braccetto della ruota...... l'auto in garanzia ( 1 anno di vita ) e stata VELOCEMENTE riparata, forse perchè si travisava da parte dell'ispettore un probabilissimo richiamo con denuncia, ( che non e da escludere!!! )
Ritratto di mike1polo
18 aprile 2011 - 15:15
Appena ho letto "richiamo" e "punto evo" ho sperato che la fiat avesse regalato un trapianto di muso gratuito a quest'auto restituendogliene uno riuscito quale quello della grande punto. Purtroppo, leggendo l'articolo, mi rendo conto che non è così.
Ritratto di il_fanaticismo_colpisce_ancora
19 aprile 2011 - 13:55
infatti, è bruttissima....la migliore è la punto abarth...anke la 500 abarth è bella
Ritratto di fogliato giancarlo
19 aprile 2011 - 18:59
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di beppe81
19 aprile 2011 - 14:09
ahahah!!! magari! e, perchè no, magari anche alle plasticacce del posteriore!
Ritratto di SAUZER75
18 aprile 2011 - 15:20
Fra punto e polo, comprerei polo, tanto come prezzi siamo li e la qualita' tedesca e' ancora un gradino superiore a Fiat. Peccato....
Pagine