NEWS

Folle corsa con la Lamborghini a 311 km/h sul GRA

12 luglio 2018

Un automobilista al volante di una Lamborghini è stato sorpreso a viaggiare a 311 km/h sul GRA di Roma. Megamulta e auto sequestrata.

Folle corsa con la Lamborghini a 311 km/h sul GRA

VELOCITÀ RECORD - Forse credeva che quel largo nastro d’asfalto fosse una pista di un Gran premio, ma non era così. La strada in questione è la grande tangenziale di Roma, fiume quotidiano di migliaia e migliaia di veicoli. A infischiarsene delle norme del Codice della strada è stato un cittadino australiano residente in Svizzera, a quanto pare pilota della categoria Sport Production, che nella notte tra martedì e mercoledì è stato visto sfrecciare a velocità esagerata da una pattuglia della Polizia stradale. I poliziotti si sono lanciati all’inseguimento, attivando l’apparecchiatura Pro Vida, che dall’interno del l’abitacolo è in grado di rilevare la velocità dei veicoli. Il responso è stato impressionante: 311 km/h, in un inseguimento durato 23 km, da Tor Bella Monaca alla via Pontina.

SEQUESTRO DEL VEICOLO - Alla fine lo sconsiderato guidatore, che non ha resistito al fascino di una strada larga, deserta, e ha pestato a fondo senza porsi problemi, si è accorto della presenza alle sue spalle della polizia e ha rallentato facendosi poi dare l’Alt. A quel punto sono iniziate le contestazioni e i provvedimenti sanzionatori: anzitutto la confisca della scintillante Lamborghini Aventador con motore da 740 CV, poi la multa salata di oltre 2 mila euro e quindi il ritiro della patente. Trattandosi di un pilota, val la pena dire anche che con la sua Lamborghini ha battuto il precedente poco edificate primato per il GRA, che era apparteneva a una Porsche Carrera Turbo, rilevata alla velocità di 297 km/h.

Aggiungi un commento
Ritratto di Gianga77
12 luglio 2018 - 15:59
Multa salata di 2000€ per un proprietario di una Lamborghini???? A uno così la multa dovrebbe essere di 200000€ e la confisca della macchina, così passerebbe la voglia a certi personaggi di mettere in pericolo la vita altrui
Ritratto di Giuliopedrali
12 luglio 2018 - 16:06
A cosa serve una Lambo... Per quello io prediligo auto apparentemente popolari dove tutte le caratteristiche sono esaltate, le prestazioni sono solo una delle componenti. Sono auto che guidate normalmente cosa possono dire.
Ritratto di alpitech
12 luglio 2018 - 16:18
Un pilota professionista su una aventador ai 311 km/h,di notte con uno stradone deserto , è molto meno pericoloso di tanti incapaci rincoglioniti di cui sono piene le strade, anche se sono più lenti. Purtroppo l'invidia è una brutta bestia e allora dagli al riccone pazzo assassino...
Ritratto di Probabilmente
12 luglio 2018 - 16:30
Vai a raccontarlo a uno sfigato che tornasse da un turno di lavoro con famiglia a casa che lo aspetta e che viene travolto da un imbeci11e a 300 all'ora che però si sente sicuro perché fa il pilota ed è notte.
Ritratto di alpitech
12 luglio 2018 - 17:46
Questo "sfigato" che "tornasse" dal turno di lavoro si dovrebbe preoccupare di più di quelli ubriachi e/o strafatti che tornano dalla disco, anche se fanno i 100 km/h. Non ho detto che non sia pericoloso fare i 311 in quel contesto, ho detto solo che è meno pericoloso di tantissima gente che trovo tutti i giorni per strada, che con la scusa "tanto io vado piano" attentano alla vita altrui molto più del suddetto personaggio.
Ritratto di Vincenzo1973
12 luglio 2018 - 19:12
Si deve preoccupare di tutti. Fatti, strafatti, ubriachi e piloti che scambiano il gra per una pista
Ritratto di tramsi
12 luglio 2018 - 21:28
Aggiungerei anche le buche, che hanno causato (e continuano a farlo) diversi incidenti mortali e migliaia di incidenti minori e danneggiamenti all'anno.
Ritratto di alex_rm
12 luglio 2018 - 22:03
Ci si dovrebbe preoccupare di tutti di chi guida telefonando o inviando messaggi(rischiando di fare incidenti,e investendo pedoni e ciclisti),dei piloti di auto e di moto che invadono l’altra corsia,dei ciclisti che in tre si prendono tutta la corsia,di chi si ubriaca e fa uso di sostanze stupefacenti ecc ecc. Chi si compra una Lamborghini(come chi si compra una Panigale v4)sicuramente non ha problemi a pagarsi i turni in pista.
Ritratto di Roomy79
13 luglio 2018 - 08:52
1
Il tuo discorso e provocatorio, però, in effetti, sono peggio quelle centinaia di imbecilli che vanno in giro con lo smartphone in mano aperto su facebook e procedono a zig-zag. Sabato scorso persino in autostrada, sulla to-sv, avevo davanti uno che continuava a sbandar e e fare rase ai muretti...lo affiancato pensando stesse male, invece stava chattando...
Ritratto di Lo Stregone
13 luglio 2018 - 16:32
Ah, belli quelli che fanno il zig-zag sulle strade; meglio perderli che trovarli.
Pagine