La Ford Fusion (Mondeo) si rifà il trucco

11 gennaio 2016

Interventi estetici di dettaglio per la Ford Fusion che vede anche il debutto di nuove tecnologie.

La Ford Fusion (Mondeo) si rifà il trucco
AVVERSARIE D’ELITE - La Ford Fusion (che in Europa prende il nome di Mondeo) entra nel suo quarto anno di vita e si concede un aggiornamento di natura piuttosto conservativa, la cui novità principale è l’arrivo di un muscoloso V6 benzina: ha cilindrata di 2,7 litri, sovralimentazione biturbo e viene riservato ad una versione dai contenuti più accentuati in materia di sportività. Si chiama Fusion Sport e rappresenta un’alternativa meno costosa a vetture di maggior prestigio, come ad esempio la BMW 340i. La berlina della Ford sarà in commercio dall’estate 2016. Resta da capire se la versione Sport sarà introdotta anche nel listino della Ford Mondeo, che dovrebbe arrivare in Europa in forma rinnovata nel 2017.
 
PIÙ TECNOLOGIA - Il restyling non influisce troppo sull'estetica della Ford Fusion, ma introduce tecnologie finora non disponibili: a listino arrivano il sistema multimediale Sync 3, un regolatore di velocità più evoluto, il riconoscimento dei pedoni (Pedestrian Detection) con conseguente frenata automatica d'emergenza ed un rinnovato sistema di parcheggio automatico, indicato per completare manovre perpendicolari. Nell'abitacolo sparisce la leva del cambio automatico in favore di un rotore per selezionare le varie modalità di marcia. La Fusion risponde in tal modo alla diretta concorrenza, da sempre molto agguerrita all’interno di una fascia di mercato fra le più combattute: negli Stati Uniti la Fusion fa parte delle cosiddette berline di media grandezza, ovvero automobili con carrozzeria a quattro porte, di lunghezza vicina ai cinque metri e dall’impronta non di prestigio.
 
V6 E TRAZIONE INTEGRALE - Novità principale della Ford Fusion per il 2016 è l’allestimento Sport, offerto in abbinamento al solo motore 2.7 EcoBoost: eroga 330 CV, sviluppa 475 Nm e va considerato una variante potenziata dello stesso motore riservato alla suv Edge, che arriverà in Europa dal maggio 2016. La Ford non ha diffuso per il momento informazioni su velocità, consumi e scatto da fermo. L’allestimento Sport prevede inoltre il cambio automatico a 6 rapporti, la trazione integrale ed il controllo attivo del molleggio, mentre a livello estetico sono presenti i cerchi in lega da 19 pollici, l’impianto di scarico a quattro uscite, l’alettoncino sul portellone e la griglia anteriore ad effetto fumé.
 
CRESCE L’AUTONOMIA DELLE IBRIDE - Nel listino della Ford Fusion 2016 sarà presente anche l’allestimento Platinum, versione ancor più ricca della Titanium: di serie vi sono i cerchi in lega da 19 pollici, rivestimenti in pelle di qualità ed una griglia anteriore dalla finitura esclusiva, mentre a livello tecnico sono presenti il motore EcoBoost da 2.0 litri e la trazione integrale. Migliorie interessano anche le Fusion Hybrid ed Energi, modelli con sistema di guida ibrido tradizionale oppure ibrido ricaricabile (plug-in): un nuovo programma di guida assicura una maggiore autonomia e migliora la resa dei modelli. La Ford non ha comunque rivelato a quanto ammonti il guadagno in termini di chilometri.
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
11 gennaio 2016 - 20:18
La versione che mancava, sportiva "il giusto" considerando il tipo di vettura. Avevo sentito che la Ford era intenzionata a proporre in futuro una nuova coupe più grande della Mustang, su base Fusion e quindi TA, come nuova Torino.
Ritratto di lucios
11 gennaio 2016 - 22:19
4
Ho preso una Fiesta gpl da poco, devo dire che il nuovo muso la rende veramente importante. Ottimi i consumi. Gli interni me li aspettavo montati un po' meglio, qualche vibrazione non mi piace. Per il resto la ritengo una buona macchina.
Ritratto di Fr4ncesco
11 gennaio 2016 - 22:53
Io sento solo qualche vibrazione proveniere dalla cappelliera, ma dopo 20.000 km è così come uscita dalla fabbrica. L'unica noia è il comando della radio al volante, che da un po' non funziona più bene. Per il resto Fiesta tutta la vita.
Ritratto di Fr4ncesco
12 gennaio 2016 - 09:57
Il 1.4 era un motore pessimo, scarso e inaffidabile.
Ritratto di IloveDR
12 gennaio 2016 - 09:24
4
la mia ventennale esperienza con la Fiesta è stata più che positiva...indimenticabile Fiesta rossa
Ritratto di carmelo.sc
12 gennaio 2016 - 12:30
io continuo a preferire il muso precedente. Quella bocca sta bene solo sulla versione ST.
Ritratto di AMG
12 gennaio 2016 - 19:12
Vedo che sono intervenuti con il bisturi nel posteriore, con un buon risultato che ha eliminato gli sbagli. Peccato che non vi siano grandi rivoluzioni in un'abitacolo povero, da tradizione Ford. Quando modificheranno anche quest'ultimo i nuovi modelli vinceranno ma ora è ancora un difetto troppo importante
Ritratto di preda
13 gennaio 2016 - 09:00
La Ford e' una di quelle case automobilistiche che, da quando compri l'auto a quando ti arriva, e' gia vecchia perche' hanno gia fatto almeno un paio di restyling ed e' gia' ampiamente svalutata :) :)