NEWS

Ford Kuga: arriva la terza ibrida

Pubblicato 19 ottobre 2020

La Ford Kuga è disponibile con una terza tipologia di motore ibrido: dopo quello leggero e il plug-in, arriva l’ibrido full. Prezzi da 31.300 euro.

Ford Kuga: arriva la terza ibrida

ECCO IL TERZO - La terza generazione della suv media Ford Kuga fino ad ora era offerta con due diversi sistemi ibridi. Uno è l’ibrido leggero della Kuga Hybrid, con il 4 cilindri 2.0 EcoBlue a gasolio da 150 CV abbinato a un piccolo motore-generatore elettrico. L’altro è l’ibrido ricaricabile della Kuga Plug-In Hybrid, composto da un 4 cilindri 2.5 a benzina, un motore/generatore da 110 CV e una batteria da 10,3 kWh ricaricabile dall’esterno: con una potenza complessiva di 225 CV, consente anche di percorrere oltre 50 km in modalità solo elettrica. Ma ora si aggiunge una terza scelta per i clienti della Ford Kuga, la versione Full Hybrid

SI RICARICA NEI RALLENTAMENTI - La Ford Kuga Full Hybrid monta il medesimo 2.5 dell’ibrida plug-in, con funzionamento a ciclo Atkinson per migliorarne l’efficienza, ma le batterie hanno minore capacità e non si ricaricano dall’esterno: grazie al sistema per il recupero dell’energia, la carica avviene nei rallentamenti e nelle frenate. Il motore ha complessivamente 190 CV e la trasmissione automatica è solo del tipo Cvt. La Kuga Full Hybrid è proposta con la trazione anteriore oppure 4x4.

I PREZZI - La Ford Kuga Full Hybrid ha prezzi che partono da 31.300 euro per l’allestimento Connect a trazione anteriore, che diventano 33.550 se si sceglie la trazione integrale. La ST-Line, dal look più sportivo, parte da 35.00 euro o 37.250 con il 4x4. La ST-Line X ha prezzi da 37.500 euro per la versione 4x2 e da 39.750 euro per la 4x4. La top di gamma Vignale (nelle foto) parte da 39.500 euro con la trazione anteriore e da 41.750 euro con l’integrale. 

COS’HANNO DI SERIE - L’allestimento Connect ha di serie il clima automatico con controlli separati per guidatore e passeggero, i fari a led, le ruote di 17”, il sistema multimediale con schermo tattile di 8” e alcuni sistemi di assistenza alla guida, come la frenata automatica, il mantenimento della corsia e il cruise control, oltre al divano scorrevole in senso trasversale: utile per aumentare lo spazio per i bagagli o l’agio per i passeggeri. La ST-Line ha in più le modanature esterne di colore nero, il doppio scarico, le ruote di 18”, l’accensione automatica dei tergicristalli, le sospensioni sportive, la telecamera posteriore, i sedili con fianchetti più pronunciati e lo schermo di 12,3” con funzioni di cruscotto.

AL TOP C'È LA VIGNALE - L’ST-Line X aggiunge il bracciolo posteriore con vano porta-oggetti, la pedaliera sportiva, il sedile di guida regolabile elettricamente e il portellone con sistema di apertura e chiusura automatizzata, oltre all’impianto audio della B&O con dieci diffusori, mentre la Vignale ha fregi esterni cromati, i rivestimenti in pelle ed i sedili anteriori, posteriori e il volante riscaldabili.

Ford Kuga
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
27
39
38
50
VOTO MEDIO
2,8
2.81771
192




Aggiungi un commento
Ritratto di Ercole1994
19 ottobre 2020 - 19:00
Sarà l'ibrido Toyota? Le caratteristiche, sono identiche, e se non ricordo male, anni fa la Ford, aveva costituito un accordo proprio con la Toyota, per quanto riguarda l'ibrido vero.
Ritratto di marcoveneto
20 ottobre 2020 - 09:19
Secondo me è il medesimo...
Ritratto di Claus90
19 ottobre 2020 - 19:05
La prima generazione fu davvero innovativa per quell'epoca, nel tempo la kuga ha perso appeal, per me assomiglia al tapiro d'oro il design. Si grigia come un tapiro.
Ritratto di Quello la
19 ottobre 2020 - 19:57
Concordo in pieno. Un vero peccato. La prima era veramente bella. Quella attuale (ma anche la serie precedente) sono scialbe, più brutte che anonime.
Ritratto di Giuliopedrali
20 ottobre 2020 - 15:52
Brutta no ma molto molto internazionale, sembra disegnata proprio da Ghia o Vignale (se esistessero) per multinazionali cinesi.
Ritratto di Mbutu
19 ottobre 2020 - 19:08
Intendiamoci, più ibride ci sono meglio è. Ma mi pare che dopo Renault anche Ford sia un tantino in ritardo. Con i prossimi step nei limiti alle emissioni le full non basteranno.
Ritratto di deutsch
19 ottobre 2020 - 22:00
4
In ritardo rispetto a Toyota ma per il resto di full Hybrid ce ne sono poche in questa categoria. Brava Ford che propone su Kuga tre step di elettrificazione per tutti i gusti. Considerando i buoni risultati di consumi della plug-in immagino anche questa sarà concorrenziale. Peccato solo per la linea che personalmente non mi fa impazzire
Ritratto di Mbutu
19 ottobre 2020 - 22:55
Sono in ritardo rispetto alla legge ed agli obiettivi di emissioni. Le full Hybrid potevano andare bene per il limite dei 95. Da qui in poi servono plug-in ed elettriche (al limite qualche full sui segmenti più piccoli in stile Yaris).
Ritratto di deutsch
20 ottobre 2020 - 09:53
4
lato costruttore ma lato utente oltre alla rav ed alla crv non ci sono altre full nella categoria
Ritratto di Laf1974
19 ottobre 2020 - 19:29
La plancia decisamente pasticciata
Pagine