NEWS

Ford Mustang: in cantiere la Shelby e l’elettrica

25 ottobre 2018

Circolano foto e indiscrezioni sulle prossime evoluzioni della Mustang: la Shelby GT500, con quasi 800 CV, e la versione elettrica.

Ford Mustang: in cantiere la Shelby e l’elettrica

POTENTISSIMA - Emergono dettagli su quella che potrebbe essere la nuova versione Shelby GT500 della Ford Mustang. Dopo la comparsa sui social di alcune immagini nei giorni scorsi (qui sopra quella di sinister_lifestyle), hanno cominciato a trapelare anche alcune indiscrezioni sulla potenza del motore che verrà utilizzato per la versione più “cattiva” della muscle car americana per eccellenza. La Ford ha organizzato a Las Vegas una convention riservata ai propri concessionari e pare siano stati proprio alcuni partecipanti a questo evento a scattare le immagini della Mustang dal muso tutto nuovo, un alettone posteriore che pare essere di carbonio così come potrebbero essere in carbonio anche le ruote, anche se vi è da considerare (dando per scontato che le immagini siano autentiche) che la vettura in mostra a Las Vegas dovrebbe essere la versione ricca di optional e non il modello di base. Ad ogni modo le indiscrezioni ci raccontano la Ford Mustang Shelby dovrebbe montare un motore sovralimentato capace di produrre tra i 780 e i 790 CV, un dato nettamente superiore a quello di 700 CV precedentemente confermato dalla Ford. Come sempre in questi casi bisognerà attendere le conferme ufficiali, ma se le indiscrezioni dovessero essere confermate la potenza del motore della nuova Mustang Shelby si avvicinerebbe moltissimo ai 797 CV del 6,2 litri V8 sovralimentato in dotazione alla Dodge Charger SRT Hellcat Redeye, una delle più potenti “muscle car” mai costruite.

ANCHE ELETTRICA? - Le novità delle ultime settimane non riguardano solo il modello Shelby della Ford Mustang. Nel nuovo video della campagna pubblicitaria di Ford si intravede infatti il muso di una Mustang adornata dal famoso logo del cavallo di colore azzurro (qui sopra). In aggiunta al fatto che la griglia anteriore pare essere assente su questa vettura, in molti hanno ipotizzato che si possa trattare di un futuro modello completamente elettrico della Ford Mustang, sebbene la suddetta immagine non sia stata accompagnata da alcun’altra indiscrezione che potrebbe confermare i rumors. Fonti americane indicano ad ogni modo che si tratterebbe di un modello distinto dalla Mustang ibrida che la Ford ha confermato essere in progettazione con un motore elettrico ad aiutare il propulsore quattro cilindri EcoBoost, per una potenza complessiva che dovrebbe aggirarsi attorno ai 400 CV.

Ford Mustang Fastback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
310
71
11
12
14
VOTO MEDIO
4,6
4.557415
418


Aggiungi un commento
Ritratto di Rikolas
25 ottobre 2018 - 11:53
Shelby...elettrica? Leggo bene? Quindi anche la Shelby ha deciso di chiudere i battenti? Sono tutti impazziti, è sconcertante la "lungimiranza" dei manager di alcune case automobilistiche, incapacità totale nel capire l'importanza di un mercato di nicchia molto redditizio, ma davvero credono che un appassionato della Shelby possa comprare un auto elettrica? Sarebbe come pretendere che un orchestra del Teatro alla Scala possa passare dallo Stradivari alla chitarra elettrica, ma diamo i numeri? Sono sconcertato...
Ritratto di WolfRam
25 ottobre 2018 - 13:06
3
No, non hai affatto letto bene! La ford mustang avrà 2 nuove versioni! 1 SOLO BENZINA da 800cv (Shelby) 1 solo elettrica (NO Shelby)
Ritratto di Fr4ncesco
25 ottobre 2018 - 14:17
2
No nemmeno. La Shelby, vicina agli 800CV, la normale V8 Coyote più la 2.3 ibrida con l'aggiunta di un'unità elettrica. E poi una elettrica non necessariamente Mustang.
Ritratto di Claus90
25 ottobre 2018 - 12:09
Una buona cosa ben vengano le varianti elettriche che siano degne di una mussole car, questa è quella che oggi si chiama tradizione ed innovazione, certo la versione che incarna al meglio la muscle car è quella da 800 cv, ma una ibrida entry level da 400 non la rimpiagerei, la mustang piu mortificata è sicuramente l'attuale 2.3 ecoboost da 290 cv .
Ritratto di Rikolas
25 ottobre 2018 - 12:24
Dipende dagli obbiettivi che si pone un azienda di auto sportive, se vuoi chiudere i battenti la strada migliore è quella dell'eletrificazione. A nessun appassionato verrà mai in mente di comprare una muscle car elettrica, chiunque conosce un minimo l'ambiente lo sa benissimo, asseriere il contrario vuol dire non consocere l'argomento. Sarebbe come proporre a un appassioanto di Harley una moto elettrica, stessa identica situazione. Innovazione? Vogliamo parlare di innovazione? Un motore elettrico e 4 batterie possiamo defenirla "innovazione"? Parliamo di una tecnolgia vecchissima, riasale all'800 ed è nata prima del motore a combustione. Che poi oggi sia stata rispolverata a distanza di 150 anni e fatta oassare per "novità tecnolgicia", questo non significa assolutamente che sia innovazione, al contrario a ben vedere peggiora solo la situazione attuale, è un bel passo indietro.
Ritratto di Claus90
25 ottobre 2018 - 12:36
Il settore dell'auto è un mondo in movimento che non è statico cosi come la tecnologia dei cellulari, cosi come i computer, cosi come la cucina, oggi si parla di elettrificazione poiché i tempi sono quasi maturi, io vorrei le auto coi motori a carburatore o coi boxer, quelli si che danno soddisfazione, ma non si può sempre essere attaccati al passato, le generazioni future nasceranno con le auto ad alte prestazioni elettriche o ibride, ritieniti fortunato che potrai raccontare di aver guidato auto a benzina vecchio stile, l'harley fin quando potrà campare con la particolarità dei suoi motori ben venga ma un giorno anche essa scenderà a compromessi pur di esistere ancora.
Ritratto di Rikolas
25 ottobre 2018 - 13:01
Non è proprio così, la tua è una estrema semplificazione, senza offesa. Il mercato dell'auto è un mondo molto complesso e articolato, fatto di utenti eterogenei, nonchè da un nutrito gruppo di appassionati a cui non interessano le ultime novità "elettriche", posso assicurartelo con certezza visto che frequento da tanti anni vari club. Una muscle car elettrica ti assicuro che non interesserrbe a nessuno, sarebbe tempo perso e risorse buttate al vento. E' una tecnologia che non si addice a questa categoria, le auto elettriche possono puntare al massimo su un mercato relativo alle citycar, auto per andare dal punto "A" al punto "B", fine. Chi vuole un auto particolare, emozionale, da appassionato, difficilmente opterà per una supercar elettrica, è un controsenso. Sarebbe come proprorre a un appassionato di Rolex, un ipertecnolgico Casio digitale, valore a parte non te lo prenderà mai proprio perchè non è meccanico. Idem dicasi per le Harley, per le supercar, per le sportive in generale, non c'è spazio per le elettriche, al di là delle prestazioni che lasciano il tempo che trovano. Le auto per appassionati non sono soggette necessariamente all'evoluzione tecnologica tipica dei prodotti informaitci, quali smartphone o PC, qui parliamo di un mondo a parte, capisci?
Ritratto di Claus90
25 ottobre 2018 - 14:21
ma cosa ti fumi ? vabbè sei un provocatore e scrivi senza cognizione saluti spero che ti bannino.
Ritratto di Alfiere
25 ottobre 2018 - 19:07
1
Accipicchia che dialogo tra cime, ci manca solo il pedrali che parla di cinesi e di quando disegnò la 250LM, poi siamo a posto coi clichè della sezione commenti di alvolante.
Ritratto di Giuliopedrali
25 ottobre 2018 - 15:02
Boxer buuu buuu ce l'avevo!
Pagine