Ford

Ford
Mustang Fastback

da 41.000

Lungh./Largh./Alt.

479/192/138 cm

Numero posti

4

Bagagliaio

408/n.d. litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Coupé dalle dimensioni generose (è lunga 478 cm), da mezzo secolo la Ford Mustang è un mito della produzione sportiva americana. Ma solo con l’arrivo della generazione attuale, la sesta, è stata ufficialmente introdotta sul mercato europeo. L’impostazione è quella di sempre, con motore anteriore longitudinale e trazione sulle ruote dietro. Sotto il lungo cofano (divenuto più spiovente con il restyling di metà 2018), soltanto motori a benzina: l’immancabile V8 di 5 litri (450 CV, o 460 nella serie speciale Bullitt) oppure il quattro cilindri turbo 2.3 EcoBoost con iniezione diretta e fasatura variabile (290 CV), volendo, abbinabili al cambio automatico a 10 marce con paddle al volante. L’abitacolo, accogliente nella zona anteriore e provvisto di due strapuntini posteriori di fortuna, unisce elementi classici, come il volante a tre razze e il cruscotto con i due indicatori principali analogici, a dispositivi all’ultimo grido, fra i quali il sistema multimediale Ford Sync con schermo tattile di 8” e controllo vocale, dal quale si gestisce pure l’impianto hi-fi con 12 altoparlanti. Agile nonostante le considerevoli dimensioni, la Ford Mustang conta su sospensioni MacPherson all’avantreno e Multilink al retrotreno, e consente al guidatore la regolazione della taratura del servosterzo e della soglia di intervento dei controlli elettronici di trazione e di stabilità. Presente anche il Torque Vectoring Control, che attraverso la distribuzione differenziata della coppia sulle ruote motrici migliora il comportamento della vettura nella percorrenza delle curve.

 

Versione consigliata

La Ford Mustang 2.3 Ecoboost ha già la cavalleria che serve per andare forte, ed è relativamente accessibile nei costi di gestione. Ciò non toglie che la scelta da puristi sia la 5.0 con il classico V8, che offre un feeling di guida (e una "musica" dagli scarichi) inimitabili. Previsto anche il Launch Control, che ottimizza le prestazioni in accelerazione. 

 

Perché sì

Comfort Le sagomate e ampie poltrone sono comode, l’insonorizzazione e la risposta delle sospensioni adeguate anche ai lunghi spostamenti.

Linea Ricca di personalità, reinterpreta in chiave moderna gli elementi stilistici che hanno contraddistinto le antenate.

Prestazioni Le emozioni non mancano nemmeno se si sceglie la “piccola” 2.3 turbo a quattro cilindri.

Prezzo Come di solito accade per le sportive “yankee”, in rapporto ai contenuti tecnici e alla dotazione il prezzo è imbattibile.

 

Perché no

Comandi Con i molti tasti nelle razze del volante si deve prendere confidenza, e lo stesso vale per quelli (piuttosto piccoli) nella consolle.

Posti dietro Le due sagomate sedute sono infossate e lo spazio per le gambe è irrisorio.

Praticità del baule Non male i 408 litri di capienza del vano (ampliabile reclinando gli schienali), ma la bocca d’accesso è stretta.

Visibilità posteriore Il lunotto, parecchio inclinato, è “abbracciato” da montanti ingombranti: in retromarcia meglio affidarsi alla telecamera.

 

Ford Mustang Fastback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
271
69
12
10
12
VOTO MEDIO
4,5
4.54278
374
Photogallery