NEWS

Ford Focus RS500, "bestia nera"

29 marzo 2010

Prodotta in soli 500 esemplari sarà la Focus più sportiva mai prodotta. Capace di 350 CV, con 460 Nm di coppia, tocca i 100 km/h in 5,6 secondi e raggiunge i 263 km/h di velocità massima.

500 ESEMPLARI - Per festeggiare l'avvicinarsi alla pensione della seconda generazione della Focus, la Ford produrrà una versione in serie limitata (500 esemplari) della cattivissima RS. Si chiama Focus RS500 ha 350 CV, tutti rigorosamente scaricati sulle ruote davanti e supportati da un differenziale autobloccante meccanico. I 45 cavalli in più rispetto alla RS “tradizionale” le permettono di toccare i 100 km/h in 5,6 secondi, 3 decimi in meno. Aumenta di poco anche la coppia massima che da 440 passa a 460 Nm disponibili già dai 2500 giri. Non cambia invece la velocità massima: 263 km/h.
 

Big ford focus rs500 2
La colorazione opaca è ottenuta grazie all'applicazione di una speciale pellicola.

ALL BLACK - Esteticamente la Focus RS500 si caratterizza per la tinta nero opaco, ottenuta grazie a una speciale pellicola che si applica sopra la carrozzeria nera lucida. La Ford ha però deciso di lasciare alcuni particolari, come la griglia inferiore e gli specchietti retrovisori, in tonalità lucida. Nell'abitacolo dominano gli "scioccanti" sedili rossi da corsa. La Focus RS500 è ordinabile da maggio: ogni esemplare avrà una targhetta che indica il numero dell'esemplare costruito. Le prime consegne partiranno in estate. 

Big ford focus rs500 19
Dentro la Focus RS500 si riconosce per i sedili rossi.
 

UN'ANTENATA ILLUSTRE - È bene ricordare che questa non è la prima RS500 della Ford. Nel 1987, la Casa dell'ovale blu decise di sviluppare una serie limitata della Sierra Cosworth a tre porte, rigorosamente a trazione posteriore. Rispetto alla Cosworth RS di serie, questa vettura in serie limitata montava un nuovo turbocompressore Garrett e un sistema di raffreddamento più efficiente. Capace di 227 cavalli, la Cosworth RS500, proprio come questa Focus caratterizzata dalla stessa sigla, era inizialmernte disponibile solo in nero. In realtà però ne vennero prodotte anche di blu e di bianche.

 

1986_ford-sierra-rs-cosworth-copy.jpg
La Ford Sierra Cosworth RS500 era una serie limitata realizzata per poter iscrivere l'auto ai campionati turismo.



Aggiungi un commento
Ritratto di Zack TS
29 marzo 2010 - 20:23
1
.....tanti 350 CV su una TA!
Ritratto di GranNational87
30 marzo 2010 - 19:18
3
è vero, ma la ford si è da sempre bullata per il suo differenziale e alla fine han sempre detto tutti che già i 305 della rs normale venivan messi a terra tranquillamente..
Ritratto di Zack TS
30 marzo 2010 - 20:58
1
beh è un differenziale come si deve....è un quaife ;-))...però secondo me non c'era bisogno di questi 45 CV in più, io avrei proposto un versione speciale con lo stesso motore da 305 CV ma con vernice nera opaca e altre caratterizzazioni per gli interni
Ritratto di edocas
29 marzo 2010 - 20:28
se costasse non più di 40.000 euro sarebbe un affare. certo, è molto vistosa, ma anche molto performante e sportiveggiante. Bella!
Ritratto di Costantinus
23 giugno 2010 - 03:46
Mi dispiace ma costa ben 41,500 €!
Ritratto di MIK_HF
29 marzo 2010 - 21:03
Non mi piacciono le Ford (e purtroppo ho una Fiesta).... ma questa e' davvero un eccezione alla regola!!! Bellissima ed estrema!!
Ritratto di 19miki90
29 marzo 2010 - 21:12
2
Ma questa rs500 la adoro xD xD xD
Ritratto di Paul77
29 marzo 2010 - 21:23
...di voler avere tutti quei cavalli sulle ruote anteriori, piuttosto che montare un sistema di trazione integrale (è il gruppo Ford o il bar sotto casa?) La prima focus turbo che mi pare avesse 215hp, scaricava la potenza tramite un differenziale autobloccante (Quaife?) all'anteriore e nonostante tutto pare (dalle prove) che ci fossero delle reazioni repentine al volante durante il riallineamento. E' passato qualche anno da allora ma i cavalli sono comunque diventati tanti...sarebbe interessante provarla contro un auto con cavalleria paragonabile (anche qualcosa di meno, per essere onesti) ma trazione sulle ruote dietro. Mi viene in mente la M3, magari quella vecchia con 321Hp. Qualche anno fa si diceva di non superare i 200HP su trazione anteriore perchè "comunque non serviva" (fatto sta che alcune Punto GT/Uno Turbo furono preparate per raggiungere 250-350hp e oltre) e adesso viene fuori questo mostro nero (non mi viene altro nome per chiamarla) a cambiare le carte in tavola. Benvenga comunque...speriamo di poterne provare una, qualche giorno.
Ritratto di doremi72
24 aprile 2010 - 12:26
La macchima è bellissima!!!!! Ma sono della tua stessa opinione, per essere onesti andrebbe provata con un'altra macchina dalle prestazioni uguali, ma con traz. post
Ritratto di Al86
29 marzo 2010 - 21:49
...non è una ford, almeno così diceva Henry, e questa è veramente niente male; concordo con Paul77 riguardo la trazione, se era integrale era meglio, visto che è una serie speciale di pochi esemplari cosa gli costava farla a trazione integrale? Mah, comunque rimane una gran macchina
Pagine