NEWS

I futuri modelli della Hyundai da qui al 2012

15 novembre 2009

Entro tre anni il Costruttore coreano dovrebbe commercializzare due nuove monovolume, a cinque e a sette posti, una crossover e una coupé.

TANTI MODELLI - La Hyundai, casa automobilistica ormai consolidatasi tra i “big” (leggi qui la news), avrebbe pianificato diversi nuovi modelli per continuare a crescere anche per i prossimi tre anni. Ecco quali sono le voci che circolano "nell'ambiente".

BERLINA E SUV -  Innanzi tutto, per l'anno prossimo è atteso l'arrivo della Hyundai ix35 e della Hyundai Sonata. La nuova Suv inizialmente affiancherà la Tucson, per poi sostituirla completamente entro la fine del 2010. Secondo alcune indiscrezioni, la Sonata, già in vendita in Corea, dovrebbe arrivare in Europa con il nome i40 ed essere presentata, in futuro, anche in versione station wagon.

 

Hyundai ix35 3 resizehyundai_sonata_02_mod.jpg

A sinistra la ix35, a destra la Sonata, che forse si chiamerà i40 in Europa. Arriveranno in Italia l'anno prossimo.

Sempre nel 2010 la Suv Santa Fe e la piccola i10 dovrebbero ricevere una “rinfrescata". Su quest'ultima, attesa verso la fine dell'anno, dovrebbe debuttare un nuovo motore a benzina 800 a tre cilindri sovralimentato, da tempo annunciato dai coreani.

MONOVOLUME - Sempre secondo le indiscrezioni, al prossimo Salone di Parigi, nell'autunno del 2010, la Hyundai dovrebbe presentare due nuove monovolume da commercializzate nel 2011. La prima dovrebbe essere un modello a cinque posti derivato dalla Kia Venga (la vedi qui). Erede della Matrix, in vendita dal 2001, punterà a fare concorrenza alla Nissan Note.

La seconda, invece, dovrebbe essere una monovolume a sette posti e condividerà la base meccanica con la i30, permettendo alla Hyundai di entrare in diretta concorrenza con Opel Zafira, Ford C-Max e Citroën C4 Picasso. Secondo i ben informati, entrambe le monovolume dovrebbero avere un aspetto ispirato al prototipo i-mode (foto sotto a sinistra), presentato al Salone di Ginevra del 2008.

 

hyundai_i_mode_bis.jpghyundai_veloster.jpg

Le future monovolume Hyundai dovrebbero riprendere le forme del prototipo i-mode (a sinistra). A destra la "concept" Veloster, dalla quale sarà derivata una coupé nel 2012.

COUPÉ E CROSSOVER - Il 2012 dovrebbe segnare l'arrivo anche di una crossover di piccole dimensioni derivata dal prototipo ix-metro (nella foto più in alto, di cui puoi leggere qui), presentato al Salone di Francoforte, da opporre sul mercato a un veicolo simile che sta sviluppando la Nissan (derivato dalla Qazana, vedi qui il video).

Sempre nel '12 dovremmo vedere una nuova coupé derivata dalla “concept-car” Veloster svelata al Salone Seul nel 2007 (foto sopra).

Aggiungi un commento
Ritratto di Montanelli
16 novembre 2009 - 14:49
Brava Hyundai, per combattere la crisi, tante novità interessanti. Certo cha per la Sonata la strada è (molto) in salita, almeno in Europa.
Ritratto di Dinozzo
16 novembre 2009 - 14:52
Be almeno speriamo che siano interessanti nella linea e nei prezzi!!!! Viste nelle foto sembrano belle!!!!
Ritratto di Chicolatino
16 novembre 2009 - 15:00
non ci sono più dubbi; le auto Hyundai sono riusciti là dove tante altre case fanno fatica a riuscire, e non sto parlando solo del prezzo, hanno centrato in pieno il gusto degli automobilisti di tutta europa e hanno migliorando di molto la qualità e sicurezza di tutti i suoi modelli!
Ritratto di antonino pipitò
17 novembre 2009 - 06:41
Per dirla tutta l'unica pecca è che il servizio officina e ricambi ancora deve notevolmente "crescere"!
Ritratto di paolo61
15 dicembre 2009 - 07:57
Soprattutto nel design, ora anche le piccole sono auto molto piacevoli da vedere.
Ritratto di gig
7 luglio 2012 - 19:54
Come sempre sono avanti! Altro che la Pessima fiat