NEWS

Gen.Travel: il futuro dei viaggi secondo la Volkswagen

Pubblicato 23 settembre 2022

Realizzata per testare nuove funzionalità che verranno adottate sulle auto del futuro, si distingue per la trazione elettrica e per il livello 5 di guida autonoma.

Gen.Travel: il futuro dei viaggi secondo la Volkswagen

IL FUTURO DELLA GUIDA AUTONOMA - Il Gruppo Volkswagen ha diffuso le prime immagini della Gen.Travel, una concept realizzata per individuare le soluzioni nei viaggi a lungo raggio che saranno adottate nei veicoli del futuro. La Gen.Travel verrà mostrata dal 24 settembre, a Chantilly Arts & Elegance, nei pressi di Parigi. Si tra tratta di un veicolo a propulsione  elettrica dotata di un sistema di guida autonoma completa di Livello 5, in grado di offrire una prospettiva della mobilità del prossimo decennio.

FORME INEDITE - La Gen.Travel si distingue per delle proporzioni completamente inedite per la casa tedesca, con sbalzi ridotti, linea di cintura bassa e linee piuttosto arrotondate. Molto particolare l’ampia superficie vetrata della cellula dell’abitacolo, che si estende quasi per tutta lunghezza della vettura. Quest’ultimo è stato ideato per aumentare la luce all’interno dell’abitacolo e per dare una maggiore vista possibile agli occupanti.

INTERNI MODULARI - All’interno della Gen.Travel troviamo interni modulari, che possono essere personalizzati ad ogni viaggio; a seconda della configurazione, il veicolo può trasportare fino a quattro persone. Per i viaggi d'affari, ad esempio, la configurazione con quattro comodi sedili e un grande tavolo al centro dell'abitacolo è un grado di offrire un ambiente rilassato. L'illuminazione dinamica crea un ambiente di lavoro piacevole ed evita il pericolo di cinetosi (mal d'auto). Disponibile anche una configurazione notturna, che consente di trasformare due sedili in due letti. Grazie a un innovativo sistema di ritenuta, i passeggeri potranno beneficiare della giusta sicurezza anche in posizione sdraiata. Per i viaggi in famiglia, Gen.Travel può invece essere configurata per intrattenere i bambini utilizzando la realtà aumentata (AR). Tutti gli elementi dell’HMI (interfaccia uomo-macchina) sono prodotti con materiali sostenibili, combinati con materiali riciclati o di origine natuale.

GUIDA L'AI - Al fine di garantire il massimo comfort, la Gen.Travel è dotata di sospensioni attive eABC (electric Active Body Control) che calcolano in anticipo i movimenti verticali e laterali come un’accelerazione, una frenata o una curva, ottimizzando di conseguenza lo stile di guida e la traiettoria. L'intelligenza artificiale (AI) e il platooning (la guida completamente autonoma in convogli) vengono poi utilizzati per aumentare ulteriormente l'autonomia per i viaggi a lunga distanza.

LABORATORIO DI IDEE - Lo scopo della Gen.Travel è quello di testare nuove funzionalità al fine di verificare la risposta dei clienti. In base ai risultati dello studio, le diverse funzionalità potranno poi essere trasferite ai veicoli di serie.



Aggiungi un commento
Ritratto di Volpe bianca
23 settembre 2022 - 09:50
Guardando la prima foto pensavo si trattasse di un modello di carro funebre del futuro.
Ritratto di Flynn
23 settembre 2022 - 09:55
Bhe di fatto la guida è morta
Ritratto di Volpe bianca
23 settembre 2022 - 10:01
....e anche il design
Ritratto di Vecchio Caprone
23 settembre 2022 - 10:11
@Volpe e @Flynn, la goccia che fa traboccare il vaso che, per vostra sfortuna, mi fa uscire dal silenzio!!! Io pensavo che la passione per l'auto fosse una questione di guida e gestione dell'auto da parte di un essere umano. Il trasporto, lui, una necessità da accettare a malinquore. Sono proprio vecchio. Niente contro il digitale, ci ho fatto una barca di soldi, ma non mi va nelle mie macchine (salvo, appunto, per necessità e mancanza di alternativa). Vabbè, per fortuna non vedrò quanto il futuro ci riserva, l'automobile e la sua filosofia è durata 100 anni, meno male che ho avuto la fortuna di viverne l'apogeo. Un salutone.
Ritratto di Flynn
23 settembre 2022 - 10:22
La sfortuna è dover aspettare questi articoli per leggerti, visto che è sempre un piacere sentirti.
Ritratto di Volpe bianca
23 settembre 2022 - 10:24
+1
Ritratto di Volpe bianca
23 settembre 2022 - 10:23
@Vecchio Caprone, bentornato ;-)) ! Io sarei per dividere in due categorie : le automobili e i mezzi a guida autonoma. In questo caso quindi non si tratta di automobile, ma di un altro tipo di mezzo dalle fattezze a mio parere piuttosto discutibili...
Ritratto di Vecchio Caprone
23 settembre 2022 - 11:03
@Volpe e Flynn grazie. Sono d'accordo al 100% sulla separazione, purtroppo per i futuri giovani l'automobile come simbolo di egocentrico piacere verrà rimpiazzato da mezzi di trasporto individuale, direzione che sia governi che costruttori stanno seguendo con due obbiettivi differenti ed uguali: controllare la gente e scoprire i desideri o necessità percepite. L'auto dette indipendenza, le scatole lettroniche, su ruote e non, vogliono toglierla. Amen. Peccato. Sparito si, ma leggo sempre con piacere i vostri commenti. Flynn durante agosto ho finalmente tirato fuori la 7, dopo 4 anni il piacere è ancora inpagabile, a 140 sembra di andare a 240! (niente autostrada of course).
Ritratto di Vecchio Caprone
23 settembre 2022 - 11:04
elettroniche
Ritratto di Road Runner Superbird
23 settembre 2022 - 11:45
A mio avviso la supervisione umana ci sarà sempre, sia per una questione legislativa (chi si assume la responsabilita' di un sinistro?) sia per una questione infratrutturale: è impossibile rendere ogni singola strada, in ogni dove, compatibile con la guida autonomia e parlo di paesi sviluppati. E anche qui, chi si assumera' la responsabilita' di un cartello poco visibile, della segnaletica orizzontale deteriorata o dell'asfalto irregolare? L'amministrazione? La casa produttrice? Ogni automazione ha un controllore in carne ed ossa, la variante umana in una societa' composta da umani ci sarà sempre, altrimenti anche la politica potrebbe essere rimpiazzata con algoritmi e calcolatori.
Ritratto di Vecchio Caprone
23 settembre 2022 - 12:20
Caro @Road, in via transitoria (ovvio che parlo dei paesi che si considerano sviluppati), sicuramente, ma il target finale è un sistema di trasporto completamente controllato da 6G, 7G, 2088G, anche la proprietà in quanto tale non sarà più la stessa con un gigantesco sistema di sharing basato sulle necessità del momento dell'utente. Questo è dove vogliono arrivare, se li lasciate fare. Se v'interessa di più il trasporto che l'automobile, il futuro si presenta molto interessante e pieno di soddisfazioni, ma un futuro che con l'automobile non ha niente a che vedere. Il mio è un problema ormai semplicemente filosofico. Penso a quanti sono morti, a quanti si sono battuti, in linea generale, per darci la libertà, inclusa la libertà di movimento. Sacrifici inutili visto che siamo disposti a sacrificare questa libertà sull'altare del texting e della facilità. Ma anche questo fa parte della libertà di scelta, quindi, come detto in precedenza, amen. Ma non stiamo più parlando di automobili, anche se nelle lingue latine la definizione "automobile" è molto azzeccata con il vostro futuro. Buon divertimento e un saluto.
Ritratto di Comparsa
23 settembre 2022 - 12:48
Ah, quindi Gaber aveva torto marcio a cantare "Libertà è partecipazione...". Libertà, a questo punto, è poter guidare una Panda 45 senza aria condizionata, né vetri elettrici ;-)
Ritratto di Vecchio Caprone
23 settembre 2022 - 13:32
Caro Comparsa lei, forse senza volerlo, ha centrato benissimo il discorso, vetri elettrici ed aria condizionata non hanno niente a che vedere con "l'automobile", guidarla, si. Andare dove si vuole senza il Grande Fratello? Si. Non poter textare o chiacchierare sul telefonino, si. Ma come ho già detto, contenti voi, a me va bene, io osservo, voi lo vivrete.
Ritratto di Comparsa
23 settembre 2022 - 15:32
@Vecchio Caprone: potrei parafrasarti rispondendoti «Contento tu di sparare sentenze e sentirtene fuori...». Preferisco, però, riportarti il mio pensiero, che non vale assolutamente nulla, quindi puoi ignorarlo oppure trasformarlo in crocchette per cani o gatti (a tua scelta): se proprio non vuoi essere controllato, rinuncia a internet, agli interventi qui su questo sito, al cellulare, al bancomat, alla carta di credito ecc ecc. Quanto all'auto, be', in realtà è nata per le classi più abbienti, come alternativa alla carrozza, cavallo e cocchiere. Solo con l'industrializzazione è stata trasformata in fenomeno di massa, ma, a quel punto, ha subìto la manipolazione del marketing della letteratura prima, e di hollywood dopo. L'auto, in tutte le sue varianti è una sòla, una prigione o, se preferisci, una gabbia (di matti) e il mito di "auto sinonimo di libertà" è una pip-pa alla Kerouac, perché appena acquistata diventa una prigione sempre più costrittiva. Ecco, semmai, una vera libertà sarebbe togliersi di torno ogni mezzo di locomozione, rinunciando a tasse, esborsi, oneri, controlli e chi più ne ha, più ne metta (certo che scrivere certa roba su un blog dedito alle auto e che si chiama AlVolante, ci vuole una ghigna come la mia :-). Oh, io ho avvertito: con quello che ho scritto potete impanarci le frittelle, eh
Ritratto di Vecchio Caprone
23 settembre 2022 - 16:26
@Comparsa, le frittelle sono fritte e fanno male, ed hai il pieno diritto di vedere il tuo pensiero rispettato, fa anche quello parte delle nostre libertà. In aggiunta sono d'accordo con quanto da te espresso, ma vorrei ricordarti che parlavo di una posizione oramai puramente filosofica. Si potrebbe parlare di una prospettiva pura e semplice, estranea a marketing, politica sociale, e via dicendo. La mia è sempre stata una passione non per il veicolo in quanto tale, bensì per quello che era necessario imparare per gestirlo. Nelle auto di oggi tutto ciò (salvo casi molto particolari) non è più possibile, niente doppietta, punta tacco, curva con sbandata in controsterzo, partire veloce senza far slittare, tutte cose che facevano parte di un balletto coordinato di mani, braccia, gambe e anche cervello. Allora la libertà veniva dal potersi spostare a piacimento al momento che si voleva, alla cadenza che si voleva. Tutte cose impossibili prima dell'auto. La passione non può avere logica o limiti, altrimenti non sarebbe passione. Io l'uso l'Internet per ricerca (cosa utile) e per leggere i vari giornali (utile), il telefono per fare fotografie e telefonare gratis, quando guido è spento ma come hai ben detto, appena lo apro sono sotto controllo. Fastidioso? Certo, ma io sono alla fine del viaggio, non all'inizio. In quanto al discorso del Forum, questo dovrebbe essere per persone che hanno la passione dell'auto e quindi qualsiasi discussione che ne parli è perfettamente pertinente. Parlare quindi dell'evoluzione verso un metodo di trasporto individuale mi sembra pertinente. Un saluto.
Ritratto di Comparsa
23 settembre 2022 - 16:41
@Vecchio Caprone, le mie scuse, allora. Ho assolutamente frainteso il tuo precedente intervento sulle "libertà". Adesso che hai argomentato è decisamente più chiaro e perfettamente condivisibile, un saluto ;-)
Ritratto di giulio 2021
23 settembre 2022 - 18:55
E prendeteve na bella 33 del 1990 e godrete all'infinito.
Ritratto di Flynn
23 settembre 2022 - 19:12
Si se hai tendenze masochiste godi senz’altro
Ritratto di Pernoarrugginito
24 settembre 2022 - 12:30
Oh, sono venute buone le frittelle. Un pot pesanti, ma buone! Ciao Comparsa, gustoso leggerti. Hahahahaha
Ritratto di Comparsa
24 settembre 2022 - 12:38
@Pernoarrugginito: il menù di oggi prevede zonzelle in riva al mare, appena sfornate. Con acciughe o senza. A voi la scelta (mi raccomando la mancia, che ho ricevuto l'ultima bolletta, altrimenti sto a piedi :-D).
Ritratto di PONKIO 78
24 settembre 2022 - 04:46
…Vecchio Caprone, piacere sono Ponkio…. Finalmente uno della vecchia scuola che la pensa alla vecchia maniera, cioè quella giusta.. finalmente una persona che non dipende e si ribella da tutte queste scelte che ci hanno fatto diventare un gregge di pecore (o nel tuo caso di Caproni ;-DD), una persona che distingue la libertà di scelta dalla schiavitù virtuale e futuristica che ci stanno imponendo…. ma sopratutto una persona che come me ha voglia di combattere tutto questo (e più siamo e meglio sarà…. come diceva qualcuno).. Per quanto riguarda COMPARSA, in primis dovresti avere più rispetto delle persone più grandi di te, sono in questo mondo da più anni di te e ne hanno viste sicuramente più di te e di me essi assieme e probabilmente, anzi sicuramente hanno più saggezza di noi giovani (anche se non ho capito dove devo collocare i miei 44 anni di vita, credo mezza età) SECONDO, siamo in democrazia e che ti piaccia o no, VECCHIO CAPRONE può dire quel che vuole purtroppo non potendo gridarlo in piazza e davanti a centinaia di persone… si deve adeguare anche lui ad internet altrimenti non sapresti mai i suoi pensieri ed il suo punto di vista, che serve a farti ragionare e a unire i tuoi pensieri e i tuoi punti di vita a quelli suoi (di Caprone). Ricordati che i pensieri uniti della gente, fanno il popolo… ed il popolo, se si incaxxa fa la rivoluzione e combatte proprio per quell’unica idea comune…. Inoltre COMPARSA, se credi che le auto siano una prigione… devi essere tu ad uscire da questo blog, perché vuol dire che non hai capito una EMERITA MINCHIA…. Se per te l’auto è una prigione, lo sarebbero anche i treni, navi, aerei ma sopratutto le scarpe che porti ai tuoi piedi…. Tue queste cose che ti ho appena elencato sono e servono a farti girare il mondo ad apprezzare le varie culture, le bellezze del posto, le mode e a volte anche le belle ragazze…. ti fa capire che non esiste solo Italia nel mondo.. io (a 18 anni) per festeggiare il mio diploma sono andato fino a Valencia con una vespa PX 150 e con altri due compagni di classe, qualche anno dopo o preso una moto e sono andato a Capo Nord da solo e per forza di cause maggiori sono tornato quasi in autostop…… sono andato in Nepal, Vietnam, India, Cina, Sira, 3 volte negli USA, in Messico e l’EUROPA ME LA SONO GIRATA TUTTA ( in auto, per l’appunto). mi manca la Russia, il Canada, il Sud America, Africa in generale e l’Antartide ma sopratutto il mio sogno più grande….AUSTRALIA…. Detto questo, stammi bene ed impara ad ascoltare gli altri… sopratutto chi è più esperto di te (in questo caso VECCHIO CAPRONE).
Ritratto di Vecchio Caprone
24 settembre 2022 - 08:55
@Ponkio, piacere mio, grazie, e complimenti per il gusto dell'avventura. Tengo peró a precisare che non so se la mia visione del passato, presente o futuro sia giusta. Quello che so é che ci raccontano, come al solito, tante storielle. Comparsa, anche se in modo modernamente sgraziato, mi ricorda me da giovane (molto giovane), leggevo e volevo capire a modo mio, dimenticandomi di capire quanto letto. Ho smesso di farlo molto presto, dopo il primo contratto letto male. Su questo forum speravo di connettere con persone appassionate di auto, ed ho trovato (in troppi casi) persone appassionate da dragsters, o d'insulti all'Italia ed Italiani. Ho continuato a leggerlo, ma avevo smesso d'intervenire, e forse avrei dovuto continuare a stare zitto. Purtroppo anche alla mia etá (75) si commettono errori, per fortuna peró, altrimenti la vita sarebbe noiosa. I Francesi, per una volta hanno concentrato il tutto in una frase che trovo bellissima "ah, se i veccchi potessero ed i giovani sapessero", meglio di Lapalisse quando disse che un minuto prima di essere morto il cavaliere era vivo. Un saluto e buona giornata.
Ritratto di Comparsa
24 settembre 2022 - 09:42
@Ponkio: toh, un Avvocato Occasionale. Leggo con piacere che hai perfettamente compreso i miei interventi, me ne compiaccio e ne sono felice per te e per l’arguzia dimostrata. Mi solleva anche constatare il tuo tono: disteso, comprensivo, e ben disposto verso chi non è allineato al tuo/vostro pensiero. Ti potrebbe sorprendere scoprire la mia età, ma, leggo con piacere, che hai già le risposte giuste dall’alto dei tuoi 44 anni, quindi, inutile che mi dilunghi e ti faccia perdere ulteriore tempo. Complimenti per i tuoi viaggi intorno al globo. Mi permetto solo un consiglio: visto che hai girato molto, prima dei 50, concediti un viaggio fino sulla Luna, magari a piedi. Hai visto mai che tu possa imparare ad accettare un Pensiero Diverso dal tuo. Probabile anche tu possa ricevere una pur breve illuminazione che riesca a farti comprendere che, a volte, qualcuno entra qua per discutere e confrontarsi con idee diverse dalle proprie, permettimi, però, di offrirti il mio inutile punto di vista: messi così, a confronto della vostra enclave del Punta-tacco, o Prìncipi del Controsterzo, date solo l’idea di una Caposseliana “Accolita dei rancorosi”. PS nonostante la mia veneranda età, ho tantissime cose ancora da imparare, ma, di certo, ho ben altri riferimenti e maestri cui attingere, ma grazie ugualmente del consiglio, e, probabilmente la frase ti sorprenderà, parafrasando un gran bel vecchio film italiano: «Il tempo non fa dei saggi, rende solo più vecchi».
Ritratto di Vecchio Caprone
24 settembre 2022 - 10:29
@Comparsa, mi dispiace ma non mi va molto giú il "voi e vostro", il mio piacere egocentrico per le auto di quando erano auto, é mio. Non pretendo che altri siano d'accordo, é una mia opinione personale. Come detto a Ponkio, non pretendo che sia giusta. Per quanto riguarda la frase sulla saggezza, te ne dó un'altra: l'antico é sicuramente vecchio, il vecchio non é necessariamente antico. La differenza? Il valore che ognuno di noi da, valutazione puramente personale. Ho conosciuto giovani saggissimi (mia opinione) e vecchi stupidi (ancora mia opinione), dove é la veritá? Tutto nella nostra vita si riduce a noi, alla nostra percezione, normale quindi la differenza e necessaria la discussione, se possibile elegante e rispettosa. Fammi un favore peró, smettila di dire che il tuo punto di vista é inutile, se lo consideri veramente tale non vale la pena esprimerlo. Che altri possano considerare il tuo punto di vista inutile, non ti riguarda, sono fatti loro, e non ne sminuisce l'importanza. Un saluto da una persona assolutamente non rancorosa.
Ritratto di Comparsa
24 settembre 2022 - 10:47
@Vecchio Caprone: guarda che sono assolutamente certo che il mio "inutile punto di vista" sia sufficientemente superfluo. Di certo non riuscirò a smuovere il mondo e, di sicuro, sono consapevole che queste tre righe in croce che vergo qua saranno appannaggio di una breve quanto effimera lettura. Non sono d'accordo con la tua visione bohemienne dell'auto che fu, ma provo piacere a leggere il tuo punto di vista, proprio perché diverso dal mio. Permettimi di dissentire in modo assoluto dalla tua valutazione «che altri possano considerare il tuo punto di vista inutile, non ti riguarda». Ehi, è il mio punto di vista, ciò che gli altri ne interpretano, mi riguarda eccome. Per citare il mai troppo compianto Raymond Carver: «Le parole sono tutto quello che abbiamo, perciò è bene che siano quelle giuste» e vanno usate bene per non essere fraintesi. Tengo a ribadire che stiamo dilungandoci su una sterile polemica che non ha più la base che la sostenga.
Ritratto di Vecchio Caprone
24 settembre 2022 - 10:50
Amen
Ritratto di PONKIO 78
24 settembre 2022 - 13:50
Caro Comparsa, io non sono avvocato ne difensore di nessuno, l’unica cosa che posso difendere a costo della mia vita è mia moglie e i miei due figli… per quanto riguarda avere un pensiero comune (a VECCHIO CAPRONE) è semplicemente un modo di vita che per la maggior parte ci hanno insegnato i nostri genitori, nel mio caso i miei nonni…. di tutto quello che ho imparato dai miei vecchietti NE SONO ASSOLUTAMENTE FIERO.. ma non vuol dire, però, che tu abbia una idea diversa dalla mia, ci sta! ed è una cosa assolutamente normale (il mondo è bello perché è vario) e allora che si fa? Ci si va a prendere una birra e si espongono le proprie idee cercando di smussare gli angoli e di rendere la discussione ad un livello tale da trovare un comune accordo… questa si chiama DEMOCRAZIA… CAPRONE non ha sparato nessuna sentenza ha esposto un suo pensiero e subito tu gli sei andato contro ed anche in modo eccessivo…. io a differenza tua ho capito il suo stato d’animo (almeno credo), ho capito che questo mondo che ormai conosce da 75 anni è molto cambiato e gli sta un po’ stretto, ed io che ho quasi la metà dei suoi anni anziché fottermene mi incazzo perché ci tengo, con le mie idee e con la mia filosofia….. se tutti la pensassero allo stesso modo sarebbe un po’ monotono, ma almeno non ci sarebbero guerre, razzismo, o spacciatori che danno doghe ai ragazzini, non ci sarebbero diversità, non ci sarebbero omicidi ne furti (se hai già tutto e quello accanto a te ha le stesse cose tue, che senso ha ammazzare o rubare) e sopratutto avremmo tutti la stessa auto…. Ho divagato un po’ troppo ed in più questo è una mia espressione politica un mio pensiero, che purtroppo non si potrà mai realizzare, ma ci convivo e mi adeguo…. COMPARSA, se posso darti un consiglio ( che puoi accettarlo oppure no, dipende solo da te ) “Abbi il coraggio di usare la tua intelligenza e dai spazio alle idee degli altri, ma non alimentare la propria l’ottusità” frase di mio nonno.
Ritratto di Vecchio Caprone
24 settembre 2022 - 16:04
@Ponkio, centrato lo stato d'animo, ma come disse un generale Italo-americano che voleva per forza parlare italiano "la vita é bella perché é avariata". Un saluto.
Ritratto di PONKIO 78
25 settembre 2022 - 12:23
Grande Caprone…. ;-DD
Ritratto di Flynn
24 settembre 2022 - 10:37
Mitico Vecchio Caprone! Mi piacere leggere che sei riuscito a goderti la Seven e ti confesso che mi hai suscitato una sana invidia. Il tempo corre e mi domando se riuscirò a mettermene una in garage prima che l’elettrico spazzi via tutto. Perché per carità, bello comodo ed ecologico, ma la vera guida è tutt’altro . Sir Chapman aveva ragione da vendere. Bhe per fortuna al momento almeno i kart a 2 tempi continuano a girare indisturbati.
Ritratto di Vecchio Caprone
24 settembre 2022 - 10:45
@Flynn, non ti dico la fatica per uscirne, ma la sensazione é favolosa (e poi almeno la ciccia aiuta gli ammortizzatori). Nessun bisogno di 3000 cavalli, 150 bastano, avanzano, e ti fanno sorridere, una boccata d'aria fresca (vera e virtuale).
Ritratto di Leon70
23 settembre 2022 - 20:39
1
Non pensavo fosse possibile disegnare un auto più brutta della Multipla. Solo I tedeschi potevano riuscirci. León.
Ritratto di Road Runner Superbird
23 settembre 2022 - 09:55
La Multipla del futuro.
Ritratto di Quello la
23 settembre 2022 - 10:19
Ma magara, caro Road. Magara!
Ritratto di Francesco Pinzi
23 settembre 2022 - 10:04
1
Vedo che a disegnare auto del futuro ci si stanno buttando tutti. Poi, all'atto pratico, Mitsubishi si prende la Captur e ci mette il marchio sopra. Ah.. tra 10 anni le auto voleranno.
Ritratto di Edo-R
23 settembre 2022 - 19:48
:-D
Ritratto di Comparsa
23 settembre 2022 - 10:07
Il muletto di preserie lo ha prenotato ErSentenza!
Ritratto di Er sentenza
23 settembre 2022 - 12:51
Certe cose le lascio a veri intenditori come te. LOL! Ah per la cronaca, il mio nickname e' uno sfotto' a quelle persone che credono di sembrare esperti di tutto "sentenziando" dal loro telefonino di argomenti di cui non sanno nulla (nella REALTA').....Ne conosci qualcuno? Ahahahah.
Ritratto di Comparsa
23 settembre 2022 - 15:34
@Er Sentenza: eccome no, ne sono il Presidente (con la P maiuscola ché mi do pure più importanza). Se vuoi entrare nel Circolo metto una buona parola col Segretario ;-)
Ritratto di federicos
23 settembre 2022 - 10:10
Guida di livello 5 ? In pratica guida un altro.
Ritratto di Pernoarrugginito
24 settembre 2022 - 18:24
Allora è un taxi!!!
Ritratto di ziobell0
23 settembre 2022 - 10:20
Tutta questa fantastica eccezionale tecnologia e poi parlano di viaggi "di affari" ... dite la verità, questa macchina è progettata unicamente per la campo_rella 4.0
Ritratto di Rush
24 settembre 2022 - 01:32
Ziobell0 magari fosse progettata per quello. Ma se trombano con la realtà virtuale ognuno da casa suaaaaaa…-:))) cosa si stanno perdendo le nuove generazioni… connessi connessi connesssssiiiiiii… raga la spina bisogna inserirla nella presa se volete avere una scossa…:-)))))
Ritratto di Edo-R
24 settembre 2022 - 14:39
Ahaha Rush
Ritratto di Volandr
23 settembre 2022 - 10:32
Si tratta di un laboratorio viaggiante, con idee da provare e verificare. Da parte mia apprezzo i vetri estesi e non inclinati, che permettono di vedere meglio e di non surriscaldare l'abitacolo. Penso che per quanto riguarda il parabrezza anteriore, si sia perfino esagerato (preferisco una via di mezzo, tipo Fiat 128, col pratico piccolo vetro triangolare laterale apribile per il ricambio aria).
Ritratto di Oxygenerator
23 settembre 2022 - 11:35
La guida autonoma non è che m’interessi molto, ma queste linee mi piacerebbero su una mia prossima auto. Esteticamente mi piace molto.
Ritratto di ziobell0
23 settembre 2022 - 11:45
non avevamo dubbi
Ritratto di Alvolantino
23 settembre 2022 - 13:00
Con la guida autonoma gli incidenti scenderebbe drasticamente, se non a zero! Concordo sulle linee, davvero bella e futuristica ⚡
Ritratto di realista
23 settembre 2022 - 23:39
Scenderebbero a zero??? e come fai a dirlo? se non ci sono le infrastrutture che permettono alle auto a guida autonoma di dialogare con le altre auto e con la "strada"? La guida autonoma arriverà fra 30 o 40 anni. L'unica soddisfazione è che io sarò polvere e non vedrò questa follia.
Ritratto di Edo-R
24 settembre 2022 - 01:43
@realista tranquillo, la guida autonoma è come il 3D al cinema. È svanito, tecnologia costosa spacciata per chissà ché, ma non ha migliorato quella attuale che è già massima. Anche la guida autonoma è un puro esercizio tecnico-ingegneristico che nulla ha che vedere con la sicurezza attiva già disponibile. Perché la differenza tra guida autonoma e sicurezza attiva è che la prima sconfina, appunto, in un'inutile tecnologia di massa che cerca di sostituire totalmente il controllo umano, facendo cadere totalmente la definizione di automobile. La guida autonoma potrebbe andar bene per alcune categorie di trasporti ma non a tutti. Tra l'altro, parliamo di centinaia di Watt assorbiti per alimentare tutto il circo di computer e sensori di bordo, sprecando preziosa energia della batteria, quando il cervello umano lo fa uguale o meglio con la sua pochissima eh energia dall'ATP.
Ritratto di john_doe
23 settembre 2022 - 11:50
Bellissima, un retrò moderno quasi hot rod. Il futuro, onestamente non vedo l'ora. Sedermi, dire dove voglio andare e godermi il panorama, guardarmi un film o giocare. Fantastico.
Ritratto di Vincenzo1973
23 settembre 2022 - 12:35
spettacolare. mi ricorda anteriormente la Multipla prima serie e il posteriormente la Renault Avantime, due macchine che mi sono sempre piaciute tantissimo. interni da monovolume, quindi molto confortevoli
Ritratto di giulio 2021
23 settembre 2022 - 18:57
La Multipla potrebbe essere così oggi, e magari anche meglio ovviamente più funzionale meno "sportiva" diciamo, come al solito ci siamo fatti scippare qualcosa dai tedeschi mentre noi dormiamo, e sono solo i tedeschi...
Ritratto di Vincenzo1973
23 settembre 2022 - 20:12
non vedo multiple all'orizzonte purtroppo. questo e' un rendering che non e' nelle loro corde se non qualche tratto. non la faranno mai cosi monovolume, il loro pubblico vuole altro
Ritratto di giulio 2021
24 settembre 2022 - 09:14
M ai tedeschi sviluppano 100 modelli diversi, anche s epoi hanno la consistenza della Taigo o della T-roc in realtà, e perfino le Audi dietro ad una linea futuristica degli interni hanno materiali da utilitaria di 20 anni fa: provare per credere, ma tranquilli quelli sono i tedeschi, sta arrivando qualcun altro che li farà dimenticare in fretta.
Ritratto di Vincenzo1973
24 settembre 2022 - 10:38
li stiamo ancora aspettando sti cinesi...arrivano, ma con calma, avranno trovato traffico sulla via della seta. nel frattempo ieri articolo sulla MG HS (la benzina). parte da 24000 euro. voglio vedere chi compra una macchina anonima e triste come quella a quel prezzo. la concorrenza europea fa di meglio.
Ritratto di giulio 2021
24 settembre 2022 - 12:36
Si a 24.000 vai di Opel Corsa in effetti... Quella triste, e la Crossland, Grandland, C5 Aircross le DS7, e le Arona e T-cross... la concorrenza europea fa di meglio spendendo molto ma molto di meglio... E la HS è na roba vecchia, secondo te meglio della MG4 chi sa fare...
Ritratto di Vincenzo1973
24 settembre 2022 - 15:56
se e' vecchia cosa la portano a fare? sei sicuro che abbiano qualcosa di meglio? comincio a chiedermelo sul serio.
Ritratto di ziobell0
23 settembre 2022 - 14:20
ma com'è aerodinamico questo scarpone...
Ritratto di Gratto Da Vinci
23 settembre 2022 - 15:53
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di giulio 2021
23 settembre 2022 - 18:58
Gratto : A forza di politicamente corretto è possibile...
Ritratto di Mbutu
23 settembre 2022 - 17:37
È un concept/laboratorio quindi è tutto molto relativo. Anteriore: il vetro perpendicolare con quel muso si sposa male. Ma muso e fari secondo me hanno un perché. Posteriore: ci sta, lo promuovo. Gli interni modulari mi piacciono.
Ritratto di giulio 2021
23 settembre 2022 - 18:59
Non è male anzi, però figurati.. le auto che mettono in produzione davvero sono tipo le Mitsubishi ASX con qualche leggerissima somiglianza con la Renault Captur...
Ritratto di Andrea Zorzan
24 settembre 2022 - 13:49
Il triste futuro...