NEWS

Gomme invernali o catene a bordo: scatta l’obbligo

15 novembre 2017

Le ordinanze sono attive dal 15 novembre 2017 al 15 aprile 2018 su molte strade extraurbane: ecco quali.

Gomme invernali o catene a bordo: scatta l’obbligo

IN NOME DELLA SICUREZZA - Le abbondanti nevicate degli scorsi giorni a Bologna e Firenze hanno creato grossi disagi ai pendolari, causando rallentamenti alla circolazione dei treni e lunghe code sulle strade. In molti non erano preparati e hanno sottovalutato il rischio del maltempo. Da oggi però non avranno altre scuse per farsi cogliere alla sprovvista mentre solo al volante della propria auto: mercoledì 15 novembre 2017 entra in vigore la gran parte delle ordinanze che impongono agli automobilisti di circolare con pneumatici invernali o catene a bordo sulle strade italiane in cui vige l’obbligo. La lista completa è visibile sul sito Pneumatici sotto Controllo, dove sono raccolti i provvedimenti emessi da comuni, province e regioni per le strade di loro competenza. In quasi tutta Italia l'obbligo scade il 15 aprile 2018.

CI SONO ECCEZIONI - L’obbligo segue una direttiva emessa il 16 gennaio 2013 dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, secondo cui l’Ente proprietario della strada o il gestore può “prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio”. È compito del gestore definire eventuali variazioni nel periodo in cui sono in vigore le ordinanze: in alcune località montuose è possibile che queste siano attive dal 15 ottobre, come ad esempio in provincia di Aosta, mentre in determinate zone del centro Italia la scadenza è anticipata al 31 marzo (a Campobasso). Per ragioni di sicurezza i pneumatici invernali vanno montati su tutte e quattro le ruote (anche se non è vietato montarli sulle sole motrici) e adottano una mescola specifica che dà il meglio quando la temperatura esterna è pari o inferiore a 7°, migliorando le prestazioni dell’auto in termini di aderenza e frenata. Inoltre, il disegno della scanalatura è ottimizzato per la marcia sulla neve.

> QUI LA PROVA DI SEI PNEUMATICI INVERNALI





Aggiungi un commento
Ritratto di Rikolas
15 novembre 2017 - 22:01
Le catene nel baule, se permesso da libretto, sono la soluzione ideale in tutto il territorio italiano, con le esrive in assenza di neve si viaggia benissimo ovunque. Altrimenti gomme 4 stagioni, stop. Il resto sono storie create ad arte per fare business, ormai anche i sassi l'hanno capito. Sta storia delle termiche ha stufato, la gente non ha da pensare solo alla macchina e con la crisi del lavoro che c'è la dovrebbero piantare di fare terrorismo psicologico imponendo le termiche a tutti, basta davvero adesso! All season gente, lasciate perdere le invernali e risparmaitevi i soldi, piuttosto dateli in beneficenza a chi ne ha bisogno, non alle multinazionali
Ritratto di Dirk
16 novembre 2017 - 15:52
Preferisco la station.:-))
Ritratto di lucios
16 novembre 2017 - 07:40
4
Dalle mie parti (appennino), con la 4 stagioni non vai molto lontano, ho visto anche dei SUV di amici che con non poche difficoltà arrancavano sulle salite e nelle frenate in discesa. Io adotto un'altra soluzione: ho comprato 4 gomme termiche la prima volta ed ogni 3 anni ne cambio solo due, quelle sulla trazione, lo faccio da 10 anni, NO PROBLEMAS! C'è gente che le monta solo sulla trazione e si trova benissimo. Io non lo faccio solo perché non voglio avere la sfiga a qualche controllo.
Ritratto di Mattia Bertero
16 novembre 2017 - 09:42
3
Rikolas, non so dove vivi ma qui da me (Cuneo) sono due settimane che fa freddo sotto i 7 gradi ed ha nevicato forte su in montagna. E queste temperature rimangono così almeno fino a Febbraio.... Da noi chi ha le 4 stagioni o fa pochi chilometri poco oppure quando nevica rimane piantato in mezzo alla strada con 3 cm di neve intralciando il traffico. Monto da anni le invernali e mai trovato problemi a salire e scendere dalle montagne con strade pessime, mai rimasto piantato in inverno sulla neve.
Ritratto di fastidio
16 novembre 2017 - 13:04
6
Dipende molto dove vivi e che auto hai, io che guido una trazione posteriore e vivo in alta lombardia le trovo necessarie e fonfamentali, bastano 5 cm di neve con asflato freddo per non riuscire a fare una salitina con le estive...
Ritratto di pad
15 novembre 2017 - 23:10
É da quasi 25 anni che le mie prime catene di una fiat uno ( peraltro mai usate ) si spostano nel baule delle auto che negli anni sostituisco. Sono così nuove e integre che se mi fermano faccio finta di dire che ho sbagliato la misura. A Milano non servono assolutamente a niente né le termiche né le catene.
Ritratto di GranNational87
16 novembre 2017 - 08:32
3
Dietro pioltello fanno dei raduni di auto sportive e non, troviamoci li a gennaio che andiamo a farci un giretto nelle stradine fuori città, così quando alla prima staccata finisci in un campo me lo ripeti che le invernali a milano non servono lololololol
Ritratto di fastidio
27 novembre 2017 - 14:12
6
Se ti ferma quello giusto si accorge della misura non consona e ti multa lo stesso. Ricordo che qualche anno fa che c'era stata una forte nevicata a milano per colpa di quelli come te ho impiegato 3 ore per fare 10 km dato che eravate tutti bloccati senza catene e gomme termiche..
Ritratto di stefbule
16 novembre 2017 - 12:27
12
Se uno vuole fare il fenomeno con la guida, anche con le invernali va a fare visita ai topi nel fosso. Le invernali aiutano ma non sono indispensabili. La guida accorta in inverno invece si, quella ti aiuta e anche tanto.
Ritratto di Pellich
16 novembre 2017 - 14:17
Sono pienamente d'accordo. Solo business.
Pagine