NEWS

Honda: i 25 anni del nome Type R

03 ottobre 2017

Introdotto sulla NSX e riservato ai modelli più veloci e impegnativi, il nome Type R è diventato sinonimo di sportività.

Honda: i 25 anni del nome Type R

QUATTRO MODELLI - La coupé Honda NSX è considerata una sportiva fra le migliori e più ricche di tecnologia degli anni ’90, epoca in cui dava filo da torcere alle blasonate supercar europee. La NSX è rimasta nella storia del costruttore giapponese anche per il nome Type R, introdotto nel 1992 proprio con la NSX (in primo piano nella foto qui sotto), che la Honda utilizza da allora per marcare tutti i suoi modelli più veloci e accattivanti da guidare, in maniera analoga a quanto da la Renault con la sigla RS. Il nome Type R compie 25 anni nel 2017 ed è passato attraverso una serie di auto care agli appassionati del genere, come la Integra Type R, la Civic Type R e la Accord Type R.

GIRANO ALTI - La seconda applicazione del nome Type R risale al 1995, con la Integra Type R, venduta solo in Giappone ma più economica della NSX e dotata di un motore che avrebbe definito le principali caratteristiche delle Type R: l’allungo sensazionale e la capacità di girare fino ad alti regimi di rotazione. La Integra Type R adotta un 1.8 da 200 CV, in grado di raggiungere gli 8.000 giri, e una serie di accorgimenti per migliorare la gestione della potenza e il comportamento su strada, a partire dal differenziale a slittamento limitato. Anche la Civic Type R del 1997 non andò oltre il Giappone, mentre la prima Type R ad arrivare in Europa fu la coupé Type R del 1998, identica al modello già venduto nel Paese del Sol Levante e con lo stesso 1.8 (depotenziato a 190 CV).

ARRIVA IL TURBO - Nel 1999 tocca alla berlina media Accord Type R e nel 2001 arrivano due modelli: le seconde edizioni della Integra Type R e della Civic Type R, prodotta in Europa. L’anno successivo tocca alla Type R basata sull’aggiornamento della NSX, mentre nel 2007 arriva la terza edizione della Honda Civic Type R e nel 2015 la terza, che sancisce un importante cambiamento nella filosofia tecnica: il motore 2.0 guadagna la sovralimentazione del turbo e cresce di potenza, ma smarrisce in parte l’allungo e la reattività dei primi aspirati. L’ultima Type R in ordine di tempo è arrivata pochi mesi fa ed è basata sulla Civic, del tutto aggiornata rispetto all’edizione precedente ma sempre equipaggiata con un motore turbo: la potenza massima viene erogata a “soli” 6.500 giri.



Aggiungi un commento
Ritratto di GranNational87
3 ottobre 2017 - 18:12
3
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di hulk74
3 ottobre 2017 - 19:27
Sto ponderando anche la NSX...
Ritratto di Fr4ncesco
3 ottobre 2017 - 19:06
2
Sigla che ha raggiunto la visibilità in maniera direttamente proporzionale alla diffusione dei videogiochi, diventando un po' il mito tra i ragazzi che hanno vissuto tra gli anni '90 e i 2000, prendendo il posto delle "bare" e delle pietre miliari del rally degli anni '80 sulle pareti delle camerette (e sfondi desktop). Il V-TEC, soprattutto quello aspirato, è uno dei motori più pazzeschi della storia, dinamica di guida da Alfa e BMW, belle trasmissioni. Davvero ottime auto.
Ritratto di bridge
3 ottobre 2017 - 19:14
1
Amo tutte le Type R ma la mia preferita rimane la NSX. L'ultima Civic Type R mi piace troppo.
Ritratto di hulk74
3 ottobre 2017 - 20:04
NO, non lo è!
Ritratto di Fr4ncesco
3 ottobre 2017 - 20:47
2
Perchè certi SUV sono autoblu o comunque auto usate dai politici, che con i KW rientrano giusto giusto per non pagarlo, mentre una Type-R sarebbe una sportiva popolare, e l'intezione di chi ci governa è quella di aumentere la disparità tra la classe media e i ricchi che invece devono avere tutti i privilegi, mentre tutti gli altri devono andare in giro in citycar.
Ritratto di Gordo88
3 ottobre 2017 - 22:52
Grandi macchine le type r soprattutto la integra e le ultime 2 civic, senza dimenticare la mitica e unica nsx
Ritratto di Mattia Bertero
4 ottobre 2017 - 10:36
3
TYPE R. Le versioni sportive della Honda hanno saputo ritagliarsi un posto nella storia nell'automobilismo mondiale perché hanno saputo offrire, oltre a soluzioni tecniche interessanti, una forte volontà di regalare al cliente un qualcosa di unico e di coinvolgente. L'ultima Civic Type R mi piace tantissimo.
Ritratto di Dirk
4 ottobre 2017 - 11:57
Brutta fuori, brutta dentro, a mio avviso. Auto tamarra per tamarri.:))
Ritratto di hulk74
4 ottobre 2017 - 13:48
Inappuntabile! Tamarra per necessità... Ricordo la classe A 75 CV diesel con pacchetto AMG come punto più basso...
Pagine