NEWS

Honda S660: la spider “mini” per il Giappone

30 marzo 2015

Spinta da un piccolo motore turbo montato in posizione centrale, la Honda S660 sarà in vendita in Giappone a partire dal 2 aprile.

Honda S660: la spider “mini” per il Giappone
PICCOLA E SPORTIVA - La Honda S660 è piccola spider a due posti con motore centrale e trazione posteriore che sarà in vendita in Giappone a partire dal 2 aprile. L’obiettivo della casa giapponese è di venderne 800 unità al mese. La S660 è spinta da un tre cilindri turbo da 660 cc abbinato ad un cambio manuale a 6 marce o a un automatico Cvt con levette al volante e modalità di guida Sport. Il 55% del peso della vettura grava sul posteriore per migliorare la trazione mentre il sistema elettronico Agile Handing Assist applica una forza frenante sulle singole ruote per favorire l’ingresso in curva. Il volante dal diametro ridotto (350 mm) e la bassa posizione di guida, creano secondo la Honda, un feeling da go-kart. 
 
 
ANCHE IN SERIE LIMITATA - Per celebrare il lancio sul mercato della S660, la Honda ne ha realizzata una serie limitata a 660 esemplari chiamata Concept Edition. Ispirata al prototipo presentato a Tokyo nel 2013, ha una capote in tela bordeaux, specchietti bicolore, terminale di scarico con finitura specifica, rivestimenti interni dedicati e frenata automatica di emergenza fino a 30 km/h. Se la Honda S660 sarà in listino a partire da circa 15.000 euro, per la Concept Edition ce ne vorranno circa 18.000. Non ci sono indicazioni circa l'esportazione su altri mercati.
Aggiungi un commento
Ritratto di fastidio
30 marzo 2015 - 13:16
3
64 cavalli sono un pò pochini per divertirsi pur con un peso ridotto ma in giappone per entrare nella categorie delle keicar devono rispettare questi valori. Se facessero una versione per gli altri mercati con un centinaio di cavalli potrebbe essere davvero interessante..ho guidato per anni una smart roadster che a parte la lentezza del cambio era davvero divertente e veloce pur con solo 82 cavalli
Ritratto di comix77
30 marzo 2015 - 15:35
Condivido la tua opinione. E poi se dovessi comprare una piccola roadster comprerei la mazda mx-5.
Ritratto di PopArt
30 marzo 2015 - 23:40
Concordo
Ritratto di H-ROSSA無限
30 marzo 2015 - 13:16
1
Dite quello che volete, ma a me piace
Ritratto di Moreno1999
30 marzo 2015 - 13:27
4
Da amante di marchi e auto giapponesi dico esplicitamente che questa Honda come design è una grossissima delusione per me
Ritratto di Paglianti
30 marzo 2015 - 13:52
Personalmente l estetica mi lascia perplesso... il dietro un si puo' guardare!!!!!! (Parere personale, ovviamente).
Ritratto di M93
30 marzo 2015 - 14:12
A me non dispiace, nonostante il design rispecchi i gusti e i canoni nipponici. Ricorda molto la Beat dei primi anni '90, di cui la S660 (specie se di colore giallo) può esserene considerata a tutti gli effetti l'erede.
Ritratto di Mattia Bertero
30 marzo 2015 - 14:38
3
Erroneamente in un commento precedente l'avevo paragonata alle piccole sportivette in stile MX-5, dicendo che 68 cavalli sono pochi, ma leggendo le sue misure mi sono reso conto che non appartiene affatto alla stessa categoria. Questa Honda mi piace molto e devo dire che con soli 68 cavalli secondo me ci si può divertire vista la compattezza ed il peso contenuto.
Ritratto di M93
30 marzo 2015 - 18:27
Questa S660 piace anche a me, tenendo presente che si tratta pur sempre di una keicar. I cavalli a disposizione (64) non sono molti in senso assoluto, ma visto peso e dimensioni, a mio avviso qualche soddisfazione (vista la vettura che è) ce la si può togliere: motore centrale e trazione posteriore, poi, sono ulteriori valori aggiunti. Un saluto.
Ritratto di SuperMaserati
30 marzo 2015 - 15:29
ma il posteriore (che come stile ricorda un po' quello della Renault Wind) non mi piace molto
Pagine