NEWS

Bayon: la baby crossover della Hyundai

Pubblicato 02 marzo 2021

La Hyundai Bayon è lunga 418 cm e ha forme “audaci”. Deriva dalla i20: trazione anteriore e meccanica ibrida mild. In concessionaria all’inizio dell’estate.

Bayon: la baby crossover della Hyundai

PER L’EUROPA - Il nome di questa crossover a trazione anteriore dall’aspetto originale deriva dalla città francese di Bayonne: un indicatore di quanto la Hyundai Bayon sia pensata per l’Europa. Lunga 418 cm, deriva meccanicamente dalla i20 e anche la plancia e le porte anteriori sono le medesime. E non è certo un male: con questa generazione la i20 ha fatto un enorme salto in avanti in guidabilità, abitabilità, finiture e tecnologia. La Bayon arriverà nelle concessionarie fra giugno e luglio del 2021.

FORSE SOLO IBRIDE - Solo a benzina, la Hyundai Bayon è disponibile con un quattro cilindri 1.2 da 84 CV e un 1.0 turbo a tre cilindri da 100 o 120 CV, anche abbinabile al cambio DCT robotizzato a doppia frizione e sette marce. Il più potente c’è solo in versione ibrida mild con tecnologia a 48 volt, optional sulla variante da 100 CV. Innovativo il cambio manuale: come sulla i20 la frizione è azionata non direttamente dal pedale sinistro (che comunque rimane) ma da un motorino a corrente. In rilascio quando si è in velocità l’elettronica può così decidere di aprire la frizione per eliminare il freno motore e lasciare che l’auto sfrutti meglio l’abbrivio. In Italia potrebbero arrivare solo le ibride che, rispetto alle “normali” perdono ben 90 litri di bagagliaio a causa dell’ingombro della batteria agli ioni di litio, che prende il posto del doppiofondo. Così, si passa da 411 a 321 litri.

TANTA TECNOLOGIA - Come la i20 da cui deriva, la Hyundai Bayon ha un ricco, reattivo e intuitivo sistema multimediale, comandato dallo schermo centrale tattile di 8 o 10, 3 pollici. Anche il cruscotto è un display, sempre di 10,3”. E non mancano i servizi online Bluelink che permettono, per esempio, di controllare le serrature e localizzare la vettura dal cellulare. Numerosi gli aiuti alla guida, che comprendono la frenata automatica anche in retromarcia e nelle svolte, il centraggio di corsia, il monitoraggio dell’angolo “cieco” e il cruise control adattativo che regola la propria velocità anche in base a quanto “letto” sulle mappe del navigatore; quest’ultimo, però, c’è solo col cambio DCT. Utile per chi ha figli piccoli o un animale è infine il dispositivo che segnala movimenti sul divano dopo che l’auto è stata parcheggiata, scongiurando così il pericolo che ce li si dimentichi a bordo.

Hyundai Bayon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
6
11
12
17
76
VOTO MEDIO
1,8
1.80328
122




Aggiungi un commento
Ritratto di Demon_v8
2 marzo 2021 - 10:04
1
Molto molto interessante, di sicuro successo sull onda di quanto già avvenuto con la puma. Posteriore copiato dall' Eclipse cross, ma a mio avviso molto audace e ben riuscito.
Ritratto di Demon_v8
2 marzo 2021 - 10:06
1
Inoltre trovo le abbiano dato un bellissimo nome, molto evocativo. Può sembrare una banalità, ma può essere un bel biglietto da visita e attirare molti nuovi clienti incuriositi
Ritratto di NelloSaudelli81
2 marzo 2021 - 16:32
di sicuro non bella, ma ha tratti unici, una rarità nelle auto degli ultimi 15\20 anni, promossa per audacia, bello il frontale, troppo sporca la fiancata(secondo me) da rivedere il posteriore(sicuramente esteticamente il meno riuscito) ma nel complesso ha un effetto FIAT multipla e non lo dico in senso dispregiativo
Ritratto di FlavioD
2 marzo 2021 - 16:36
Ce ne vuole di coraggio per chiamare in causa la Multipla parlando di questa hyundai e non far assumere al discorso un'accezione particolarmente dispregiativa..
Ritratto di AndyCapitan
2 marzo 2021 - 19:50
1
e' molto personale....non la trovo brutta pero'....sicuramente e' migliore la ioniq 5 a mio avviso!
Ritratto di Vincenzo1973
2 marzo 2021 - 22:59
La multipla è stata un successo in termini di vendite. Esposta al MoMA e auto geniale ancora oggi per lo sfruttamento dello spazio interno. Questa è una auto che cerca di essere originale e che non so se ci riesce, ma la preferisco alle tante auto banali e fotocopia uscite negli ultimi periodi
Ritratto di Giuliopedrali
4 marzo 2021 - 16:11
La Multipla è un capolavoro.
Ritratto di kakahonda
2 marzo 2021 - 23:15
Quest'auto è oggettivamente brutta. Come tante altre hyundai
Ritratto di Gordo88
6 marzo 2021 - 04:16
A me come linea ricorda tanto la crossland, le forme sono praticamente identiche
Ritratto di Check_mate
2 marzo 2021 - 10:05
Toppata clamorosa, per me è inguardabile. Davanti, con quei fari sdoppiati improponibili. Dietro, con quei fari che richiamano tanto la Eclipse/Aztek. Dentro, con quello stile omologato ormai da 3-4 anni e di cui, francamente, non se ne può più. Per me è bocciata su tutta la linea, credevo non fosse per noi ed invece è un modello addirittura dedicato. Le concorrenti possono dormire sonni tranquilli, fa rivalutare addirittura la T-Cross, il ché è tutto dire.
Pagine