NEWS

Hyundai HND-9, idea di lusso

29 marzo 2013

Presentata a Seoul, la concept car Hyundai HND-9 offre un assaggio della prossima coupé di lusso della casa coreana.

Hyundai HND-9, idea di lusso

PUNTA AL SALTO DI QUALITÀ - La Hyundai ha scelto il salone di Seoul per presentare il suo ultimo studio di design, la HND-9 che prefigura, a detta degli stessi coreani, una prossima coupé sportive di lusso. Disegnata dal Centro ricerca e sviluppo di Namyang, la Hyundai HDN-9 ha proporzioni generose: è lunga 469 cm, larga 189 e alta 134 cm. Il passo misura 286 cm mentre i cerchi in lega e fibra di carbonio sono da ben 22 pollici. Linee, svelte e dinamiche, si estendono dai proiettori anteriori fino alla coda contraddistinta dallo sbalzo ridotto e dai quattro terminali di scarico sdoppiati. L’ampia griglia esagonale domina la zona frontale donando un aspetto minaccioso all’intera vettura. Non mancano vezzi da concept car come le scenografiche portiere ad apertura a farfalla. 

COLOUR THERAPY - Altrettanto futuribili gli interni con il cockpit fortemente orientato verso il guidatore e diviso dalla zona del passeggero da una massiccia console centrale a forma di spirale. I sedili sono realizzato in tessuto sportivo e cambiano colore a seconda dell’angolo di osservazione. Più convenzionale il motore della Hyundai HDN-9, un 3.3 V6 turbo GDi capace di 370 CV scaricati sulle ruote posteriori da un cambio automatico a otto marce.
Aggiungi un commento
Ritratto di juvefc87
29 marzo 2013 - 16:39
a migliorare, tedesche attente!!
Ritratto di MaxBramante
31 marzo 2013 - 12:17
E' una classica show car asiatica da salone, non ha la fortissima personalità di altri concept come ad esempio ha la Lexus LF-LC (finita a competere addirittura al concorso d'eleganza di Villa d'Este), quella la vedi una volta e ti rimane impressa, ti fa strabuzzare gli occhi e dire "ma davvero è una giapponese?" ma questo concept Hyundai, peraltro molto criticato nei forum americani, non ha nulla di particolarmente bello,né originale, potrebbe passare benissimo come un concept del 2000.
Ritratto di RINALDOOT
3 aprile 2013 - 18:43
1
Questi non li ferma più nessuno. Qualità, tecnologia, style, varietà di gamma, garanzia quinquennale. E aggiungo che, se quando hanno deciso di dare una svolta epocale alla loro produzione, avessero anche cambiato il nome del marchio ( tanto da scrollarsi di dosso il ricordo di modelli popolari quali Lantra, Accent e Matrix che la relegavano all'epoca allo stesso livello della Dacia attuale) adesso darebbe del filo da torcere a marchi più affermati da tempo sul mercato. Chevrolet , per esempio, è sempre la stessa Daewoo, ma vuoi mettere il prestigio di questo nome al posto del precedente, e le vendite sono maggiori di quando si vendevano le Matiz con marchio Daewoo.
Ritratto di mecner
29 marzo 2013 - 16:44
Questi Coreani fanno passi avanti. Anzi.........da gigante. Non ne dubitavo visto che i nostri Ingegneri, progettisti, stilisti, ecc....sono andati tutti là. Stanno prendendosi il meglio dei 'brain trusts'....in circolazione
Ritratto di emanuel99
30 giugno 2015 - 15:02
Si certo...non ho nulla contro i progettisti italiani ma i coreani se li fanno loro le auto...magari parli dei cinesi.
Ritratto di fabio80
29 marzo 2013 - 17:50
Adesso chissà cosa diranno i soliti scettici dei marchi coreani che vanno solo sulle tedesche
Ritratto di MatteFonta92
29 marzo 2013 - 18:49
3
Mi piace! Riguardo alla linea, non ha nulla in comune con le Hyundai attuali, neanche un accenno di family feelig... meglio così, in questo modo gli eventuali acquirenti capiranno che questa auto è rivolta a tutt'altro genere di clientela, più... danarosa, e che quindi esige il meglio. Complimenti, Hyundai!
Ritratto di Chromeo
29 marzo 2013 - 23:52
Tecnicamente rimango scettico, comunque alla fine è solo un prototipo, sicuramente il modello che ne deriverà non avrà lo stesso design
Ritratto di Gianluu
30 marzo 2013 - 11:15
1
bellissima, se gli europei non stanno attenti tra qui a qualcosa come 10 anni essi non avranno più nulla da spartire con i coreani!
Ritratto di PowerRS
30 marzo 2013 - 12:15
4
...sperando che possa trovare le vie della produzione definitiva, con le modifiche necessarie all'uso su strada. Bravi questi coreani, speriamo che i produttori europei sappiano cogliere questi segnali dall'oriente !!!
Pagine