NEWS

La Hyundai ix25 potrebbe arrivare in Europa

29 ottobre 2014

Secondo indiscrezioni la suv di piccola taglia costruita in Cina potrebbe sbarcare anche in Europa e negli Usa.

La Hyundai ix25 potrebbe arrivare in Europa
NUMERI IN ASCESA - Potrebbe debuttare anche in Europa (e, a maggior ragione, negli Stati Uniti) la Hyundai ix25, crossover di dimensioni compatte presentata quest'anno al Salone di Pechino per il mercato cinese. Una mossa, quella dell'azienda coreana, in linea con il boom di mercato delle suv di piccola taglia: secondo i report di Jato Dynamics relativi all'Europa, è cresciuto dell'89% nei primi sei mesi dell'anno, fino a quasi 400.000 mezzi venduti.  
 
PIÙ LEI DELLA INTRADO - La Hyundai ix25 (nelle foto) è lunga 427 cm, larga 178 e alta 163: nasce sulla base della i20 appena rinnovata, e ha avviato le vendite in Cina, dove è costruita assieme alla Kia Soul, con cui condivide il pianale. Dalla divisione europea della Hyundai, bocche cucite: di piccole suv c'è solo la concept Intrado presentata in primavera al Salone di Ginevra. Anche il futuro della Intrado è un rebus, ma è evidente come rappresenti un'incognita di portata ben maggiore rispetto alla ix25 se non altro per l'alimentazione a idrogeno e le forme sono più da show car che da auto destinata alla produzione.
 
LA BASE È LA i20 - Secondo i bene informati, la Hyundai ix25 uscirà dalla Cina, ma non prima del 2016-2017: durante questo lasso di tempo (invero consistente) potrebbe toccare a una versione “simil-suv” della i20 farne le veci. Una i20 rialzata di alcuni centimetri e caratterizzata da protezioni plastiche dovrebbe debuttare già questa primavera. La i20 riveste un ruolo chiave per la Hyundai: la versione a tre porte con forme che ammiccano alle coupé è attesa per il 2015, e non mancherà neppure una station wagon, una delle poche nella fascia di appartenenza, che si confronterà con la Renault Clio Sporter, la Skoda Fabia Wagon di nuova generazione e la Seat Ibiza ST.
Aggiungi un commento
Ritratto di piccoloanto
29 ottobre 2014 - 18:49
una piccola wagon manca visto i pochi modelli f, a scalpore sentire un altro suv ma ci vuole visto che la tucson non avuto una erede visto che la ix35 una suv media e la santa fe e troppo grossa e voi le chi non ricorda c3 xtr e “simil-suv concorenti attorno
Ritratto di M93
29 ottobre 2014 - 19:17
La Tucson ha avuto eccome un'erede, ovvero la IX35: anzi, su alcuni mercati, quest'ultima conserva la denominazione Tucson. La IX25 andrebbe a posizionarsi alla base della gamma IX, nel segmento di Juke, 2008, Captur e similari.
Ritratto di piccoloanto
29 ottobre 2014 - 19:38
non per le dimensioni e la compatezza dei suoi 4.32 lunghezza 1.80 larghezza e 1.67 di altezza a confronto delle ix35
Ritratto di M93
30 ottobre 2014 - 09:55
L'aumento di dimensioni del corpo vettura (eccezioni a parte), è qualcosa di quasi "fisiologico", sopratutto in determinate categorie di vetture, tra cui i Suv. Per non sbagliare nelle valutazioni, bisogna vedere il segmento di appartenenza, nel caso della Tucson/IX35 quello dei suv di medie dimensioni. È una prassi ormai comunissima, basta vedere la Grande Punto, lanciata nel 2005: pur essendo ben più grande della Punto 188, rientrava nel medesimo segmento di mercato.
Ritratto di hulk74
29 ottobre 2014 - 19:37
Perché non dovrebbe arrivare visti i successi di mokka e capture?
Ritratto di piccoloanto
29 ottobre 2014 - 19:39
oltre alla simil suv i20 country
Ritratto di Moreno1999
29 ottobre 2014 - 21:29
4
No beh la i20 sarà 25 cm più corta, la i20 cross penso sarà rivale della Dacia Stepway (ma fatta meglio) e mon della Mokka
Ritratto di Moreno1999
29 ottobre 2014 - 21:27
4
Perché no! A me piace! Squadrata al punto giusto e grintosa, soprattutto ha un muso molto bello e non sembra troppo alta.... Un po come quella che probabilmente sarà la futura CX3. La Mokka si è bellina ma ha un posteriore bruttissimo. E le due qui citate dovrebbero fare meglio
Ritratto di poliedrico
30 ottobre 2014 - 14:01
ma la Hyundai da un paio d'anni a questa parte sta facendo ottime cose. Auto belle, accattivanti, affidabili...Alcune case "nostrane" dovrebbero solo imparare come si fa "marketing" per rilanciare una marca....Solo 4 anni fa non avrei mai pensato ad acquistare una Hyundai..oggi si..E sono molto apprezzate in Germania e nel territorio Elvetico..Saluti;)
Ritratto di Franchigno
30 ottobre 2014 - 16:26
Ti posso garantire che anche le vecchie Hyundai,che in effetti di accattivante avevano ben poco,come affidabilità erano simili ai trattori.Avrai notato che nei pesi arabi se ne vedono ancora parecchie, ed in quel paesi se la meccanica non è più che robusta sei fritto.Ora alla loro proverbiale robustezza hanno aggiunto delle linee veramente belle ed in alcuni casi innovative,al punto da ricordare la famosa frase di un noto amaro "cosa vuoi più dalla vita?".
Pagine