NEWS

Hyundai Kona N: che cattiveria la piccola

Pubblicato 27 aprile 2021

Spinta dal 4 cilindri da 280 CV associato al cambio robotizzato a doppia frizione, la Kona N ha uno stile aggressivo e un assetto completamente rivisto.

Hyundai Kona N: che cattiveria la piccola

UNA NUOVA N - Dopo averne svelato alcune immagini teaser, la casa coreana presenta ufficialmente la Hyundai Kona N. Si tratta della prima suv compatta (lunghezza 421 cm, larghezza 180 e altezza di 156) sottoposta alla “cura” dalla divisione sportiva N della Hyundai creata nel 2017, che si differenzia per un’ovvia impronta più aggressiva e per prestazioni e doti dinamiche migliorate. La Hyundai Kona N si affianca alle i20 N, i30 N e andrà a competere con un’altra suv compatta tutto pepe: la Volkswagen T-ROC R.

CHE GRINTA - L’impronta sportiva della Hyundai Kona N è visibile sin dal frontale, dominato da grandi prese d’aria, da un paraurti con una griglia inferiore la cui forma è ispirata a una fusoliera, e da fari anteriori con un’inedita firma luminosa. Il logo N è posizionato sulla parte superiore della mascherina. La personalizzazione risulta evidente al posteriore dove troviamo uno spoiler sul tetto a doppia ala con uno stop triangolare al centro, e, soprattutto, un doppio terminale di scarico integrato all’interno di uno specifico diffusore d’aria. I parafanghi sono in tinta con la carrozzeria, inoltre, le modanature rosse posizionate nella parte inferiore delle soglie, sottolineano l’altezza ridotta della vettura. I cerchi in lega di 19” dal design specifico contrastano con le pinze freno che sono di colore rosso. I pneumatici sono gli sportivi Pirelli Pzero 235/40.

DIVERSA ANCHE DENTRO - Personalizzazione che prosegue anche all’interno della Hyundai Kona N dove troviamo materiali di qualità ed elementi da “vera” sportiva come la pedaliera in metallo. Specifico anche il volante N, che presenta un taglio in grado di ottimizzare la presa e diversi comandi, e i sedili sagomati, progettati per contenere al meglio il guidatore. Non manca la strumentazione digitale, visibile su uno schermo di 10,25” e caratterizzata da una grafica specifica, e il pannello LCD di tipo touch di 10,25” del sistema multimediale.

POTENZA DA VENDERE - Sotto il cofano della Hyundai Kona N c’è il quattro cilindri 2.0 T-GDI da 280 CV con 392 Nm di coppia, associato a un cambio automatico a doppia frizione a 8 rapporti (N DCT). Le prestazioni sono notevoli: velocità massima di 240 km/h e 0-100 km/h in 5,5 secondi. Per “domare” al meglio il quattro cilindri e garantire buone doti dinamiche, gli ingegneri, oltre a ribassare l’assetto e a irrigidire il telaio, hanno installato un differenziale elettronico a slittamento limitato (migliora la gestione della potenza in curva) e ottimizzato i dispositivi di controllo elettronico della stabilità. La vettura dispone dell’N Grin Control, che consente di impostare il “carattere” dell’auto, dando al guidatore la possibilità di scegliere fino a cinque modalità di guida: Eco, Normal, Sport, N e Custom. La vettura è poi dotata del sistema per migliorare le partenze da fermo, oltre a una specifica funzione in grado di rendere “perfette” le cambiate quando si sta adottando uno stile di guida sportivo. Quella che la casa chiama N Grin Shift è una sorta di “boost”, in grado di garantire un surplus di potenza della durata massima di 20 secondi (prima di riattivarlo devono passare 40 secondi). Al momento la Kona N è disponibile esclusivamente con la trazione anteriore.

Hyundai Kona
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
159
120
76
56
94
VOTO MEDIO
3,4
3.38416
505




Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
27 aprile 2021 - 17:46
1
Stento ancora a capire perché, chi entra in una concessionaria Hyundai, debba propendere per la Bayun quando questa viene offerta in tutte le salse possibili e immaginabili, pure quella "pepata". Non riesco proprio a capacitarmene. Costerà anche un pelo di più, ma vorrei ben vedere...
Ritratto di Volpe bianca
27 aprile 2021 - 18:11
La bayon a differenza di questa, non ha bisogno dell'antifurto, basta l'aspetto esterno a scoraggiare qualsiasi ladro :))
Ritratto di Check_mate
28 aprile 2021 - 09:01
1
Ora ha tutto più senso! :D
Ritratto di F11nn
27 aprile 2021 - 18:00
Molto probabilmente inutile ma comunque ammiro il lavoro dei coreani, mi piace. E qualcuno ad Arese avrebbe solo da imparare.
Ritratto di katayama
27 aprile 2021 - 19:57
@F11nn Se questa venderà più d'una Brennero che sarà (a prescindere dalla potenza), c'è qualcosa che non va, di grave. Questa è già in "versione Amitrano", ma si può fare di meglio, con molta più eleganza. Quella normale non mi spiace, anzi. Ma a te non piacciono le plastiche nere a vista, lo so.
Ritratto di F11nn
27 aprile 2021 - 21:07
@katayama: Non mi riferivo al prodotto in se ma alla metodologia di lavoro. Hanno investito nel motor sport ,ingaggiato personaggi di spessore e i risultati cominciano a vedersi. Ok, questa Kona non sarà la quintessenza della bellezza, vero ma intanto c’è . E mi piace anche che stiano con i piedi per terra: sanno esattamente quali sono i loro limiti e lavorano per spostarli. Stanno lavorando ai fianchi e lo stanno facendo bene.
Ritratto di katayama
27 aprile 2021 - 21:59
@F11nn Sì, la loro forza è la costanza, ci credono e soprattutto credono nel mercato Europeo, per niente facile. Effettivamente sono un esempio. Ci ho anche lavorato, e sono di un'umiltà e d'una cortesia incredibili per essere una potenza globale.
Ritratto di F11nn
27 aprile 2021 - 22:53
E nonostante abbiano fatto già molta strada andranno ancora avanti, mentre qualcuno in Italia rimarrà con la spocchia in una mano e un cerino acceso nell’altra
Ritratto di Giocatore1
28 aprile 2021 - 00:23
1
A livello di vendite non si può paragonare Hyundai ad alfa romeo. Forse in Italia potrebbe vendere di più la Brennero di questa, ma nel mondo è proprio impossibile che non venda di più la hyundai, è semplicemente una questione di presenza sui mercati. Per ogni concessionario alfa ce ne saranno 10 hyundai, se non di più, in certi mercati. Per sapere cosa vende di più basta vedere questo, giudicare un'auto in base alle vendite rispetto ad un'altro modello a mio modo di vedere è sempre sbagliato, è un discorso che si può fare per il singolo modello o marchio.
Ritratto di F11nn
28 aprile 2021 - 07:11
Ok Giocatore 1, ma se le vendite sono pessime anche in Italia, vuol dire che stai deludendo il tuo primo portafogli di clienti. Ora è vero che di “Amitrano” ne sarà rimasto un numero ridotto, ma intanto Alfa , al contrario di Hyundai, non soddisfa nemmeno loro.
Pagine