NEWS

La Ineos Grenadier è in ritardo

Pubblicato 13 maggio 2021

L’avvio della produzione della fuoristrada Ineos Grenadier nello stabilimento francese di Hambach avverrà nel luglio del 2022.

La Ineos Grenadier è in ritardo

DURA E PURA - La Ineos è un colosso britannico della chimica di proprietà del miliardario Jim Ratcliffe che ha deciso di espandersi in altri settori, creando perciò il marchio automobilistico Ineos Automotive. Il suo primo modello, la Ineos Grenadier (nelle foto), è una fuoristrada della linee piuttosto classiche, concepita per occupare la stessa nicchia di mercato lasciata libera della precedente generazione della Land Rover Defender. 

VOGLIONO FARE LE COSE PER BENE - I piani iniziali della Ineos prevedevano l’avvio della produzione entro il 2021 nello stabilimento francese di Hambach, rilevato dalla Daimler (attualmente è utilizzato per produrre la Smart EQ ForTwo), e le prime consegne all’inizio del 2022. L’azienda però ha comunicato che le tempistiche sono cambiate e l’avvio della produzione avverrà soltanto nel luglio del 2022. Questo ritardo è dovuto alla volontà di rispettare i rigorosi obiettivi dei test dopo i ritardi dello scorso anno. Nel 2020, infatti, a causa della pandemia, la Ineos non ha potuto rispettare la prefissata tabella di marcia.

130 PROTOTIPI - In questa seconda fase dello sviluppo la Ineos prevede di testare in ambienti estremi in tutto il mondo oltre 130 prototipi, al fine di assicurare ai propri clienti un “vero” fuoristrada. Per sviluppare la Grenadier, la Ineos si è rivolta ad un’azienda di provata esperienza, la Magna Steyer, mentre per i motorI ha scelto la BMW, che fornisce i 6 cilindri 3.0 benzina e diesel.

Ineos Grenadier
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
44
17
11
12
28
VOTO MEDIO
3,3
3.330355
112


Aggiungi un commento
Ritratto di NITRO75
13 maggio 2021 - 12:24
O be non penso che abbiano una lista di prenotazioni così nutrita da impensierirsi.
Ritratto di Claus90
13 maggio 2021 - 12:33
Chissà perché la Mercedes classe G meglio in versione AMG ancor piu vistosa, affascina tutti e la vorrebbero in tanti, e questo coso che è nella stessa filosofia risulterebbe da sfottòò o tamarro.
Ritratto di Giocatore1
13 maggio 2021 - 12:37
1
Il classe G Amg e questa non hanno niente a che vedere tra loro. Questa ineos grenadier è l'erede spirituale del land rover Defender, quindi un'auto pensata esclusivamente per il fuoristrada, il classe g amg è un'auto pensata per l'eccesso, potenza design ecc. Sono due opposti in pratica
Ritratto di Claus90
13 maggio 2021 - 14:07
Non sono d'accordo saluti
Ritratto di RubenC
13 maggio 2021 - 12:50
1
Dubito che ne venderanno chissà quante in UE...
Ritratto di Spock66
13 maggio 2021 - 14:25
Peccato, il 2022 è tanto lontano, non vorrei facesse come l'Alfa Romeo, che esce sempre "a babbo morto"..se mantengono, come dicono, il listino sotto i 50K avranno una lista d'attesa di almeno due/tre anni per la sostituzione del parco Defender..ciò mi fa temere che porteranno il listino sopra i 70K, stesso guadagno in meno tempo e con meno pezzi...
Ritratto di NITRO75
13 maggio 2021 - 15:32
AAaahhahhahahaaaaa, ma sai che stavo pensando la stessa cosa? Ormai quanti sono che allungano il brodo con sta benedetta Tonale? Fra un po' sono pure stufo di sentirla nominare.....
Ritratto di Sdruma
13 maggio 2021 - 14:40
3
Finalmente un'auto pensata anche per chi fa fuoristrada serio e per chi lavora, tanto in questo settore non ci sono elettriche che reggono o che possono minimamente fare lo stesso lavoro con prezzi intorno a 50K; come il Wrangler 4xe, sisi bello per fare la passeggiatina ma chi lo butta in mezzo a fango a pietraie? Nessuno, neanche un folle con quello che costa a listino. Ben vengano queste soluzioni che accontentano anche chi nella vita ha gusti diversi, tanto non farà mai numeri così eclatanti da dover oscurare chissà quale altro produttore. Certo che qui la ricambistica, se il motore è BMW è assicurata, ma tutto il resto?
Ritratto di Andrea Zorzan
13 maggio 2021 - 15:13
Ce ne faremo una ragione.
Ritratto di Volpe bianca
13 maggio 2021 - 15:38
Una fuoristrada bestiale...al confronto il nuovo Defender sembra un suv da tornanti dolomitici...
Pagine