La Infiniti Q50 si “veste” di rosso passione

14 gennaio 2014

Con chiare influenze dalla Formula 1, la Eau Rouge mostra il possibile sviluppo futuro di una variante sportiva della Infiniti Q50.

La Infiniti Q50 si “veste” di rosso passione
SUGGESTIONI CORSAIOLE - Per capire le ambizioni in chiave sportiva della Infiniti è sufficiente soffermarsi sul retronebbia integrato nel diffusore in fibra di carbonio che sembra uscire direttamente dalla Red Bull di Vettel (e il riferimento non è assolutamente casuale, data la partnership tra i due marchi). Ma, da qualsiasi angolazione si guardi la Infiniti Q50 Eau Rouge, variante ad alte prestazioni della berlina asiatica, appare evidente una certa affinità con il mondo della F1: dalla configurazione del profilo aerodinamico anteriore a quello posteriore con due terminali di scarico extralarge. Il nome stesso, Eau Rouge, è un omaggio alla curva del circuito belga di Spa-Francorchamps.
 
 
SMONTATA E RIMONTATA - D’altronde quasi ogni singolo pannello della Infiniti Q50 Eau Rouge è stato modificato, eccezion fatta per le portiere anteriori e l’arco dei montanti del tetto. La carrozzeria, verniciata in un esclusivo rosso brillante, è un tripudio di fibra di carbonio e accenti di nero. I cerchi in lega da 21 pollici riempiono passaruota allargati di 20 mm mentre sul cofano motore compaiono due sfoghi per l’aria, ulteriore testimonianza della “muscolosità” del progetto. L’abitacolo della Infiniti Q50 Eau Rouge non soffre certo del complesso d’inferiorità: al volante sportivo con levette in stile, ancora una volta, F1 e alla fibra di carbonio rossa (tinta che la fa da padrone), il compito di trasformare l’elegante cockpit della Q50. 
 
 
FUTURO DA DECIFRARE - Nessun dato sul gruppo motopropulsor, ma un semplice riferimento del presidente Johan de Nysschen al fatto che se la Infiniti decidesse di mettere in produzione la Q50 Eau Rouge molto probabilmente avrebbe una potenza di più di 500 CV. Gli ingegneri non aspettano altro.
Infiniti Q50
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
92
162
151
79
63
VOTO MEDIO
3,3
3.25777
547
Aggiungi un commento
Ritratto di Chromeo
14 gennaio 2014 - 21:11
Esteticamente è molto riuscita, non me lo sarei mai aspettato un'auto del genere dalla Infiniti, Tecnicamente le sportive Infiniti non sono mai state una gran ché, ma da questa mi aspetto molto
Ritratto di PariTheBest93
14 gennaio 2014 - 22:00
3
Mi sono perso qualcosa? Da quando Infinti fa sportive, escludendo la EMERG-E Concept (visto che non è prodotta)??? Forse intendevi le berline veloci ;)
Ritratto di fabri99
15 gennaio 2014 - 14:49
4
Beh, anche se non è venduta in Italia, la Infiniti cattiva esisteva già... Negli States c'è la Infiniti G IPL, che credo sia la sigla per io modelli cattivi di Infiniti, un po' come SHO per Ford, S per Audi eccetera. Inoltre esisterebbe anche la Infiniti FX Vettel Edition, che comunque non era malaccio...
Ritratto di Chromeo
15 gennaio 2014 - 15:03
Q60 Coupé, ma la macchina è quella. Una grossa coupé da 320 CV, io a parità di prezzo preferirei una BMW Serie 4 435i, comunque intendevo anche le berline veloci ma il concetto eran quello. Per la FX Vettel Edition, già non mi sono mai piaciuti i suv figuriamoci i suv "sportivi"
Ritratto di PariTheBest93
15 gennaio 2014 - 15:44
3
Oltretutto la vettel edition non è nemmeno cosi sportiva secondo EVO, bocciata in pieno... Quanto alla G coupé non ha mercato da noi, però ho visto una EX con quel 3.7 V6 davvero un bel sound!
Ritratto di napolmen
15 gennaio 2014 - 01:09
..almeno le conosci?
Ritratto di napolmen
15 gennaio 2014 - 01:10
..che mostro!!!
Ritratto di V1rgi00
15 gennaio 2014 - 18:50
1
Già vista almeno 5 o 6 volte, sempre in nero o in bianco, e già in versione "base" fa davvero bella figura. Questo kit estetico non fa altro che migliorarla... Davvero complimenti all'Infiniti.
Ritratto di giovanni durante
16 gennaio 2014 - 12:21
Speriamo che venga realizzata,perchè per me è una visione bellissima.