La star della Infiniti è la Q80 Inspiration

3 ottobre 2014

Dimensioni importanti e proporzioni da coupé per una concept con soluzioni da show-car che prefigura le prossime Infiniti.

La star della Infiniti è la Q80 Inspiration
MUSCOLI TESI - La vedette di casa Infiniti al Salone di Parigi? Facile, la Infiniti Q80 Inspiration. Una concept, è vero, ma in grado di catturare l'occhio per forma e dimensioni: la lunghezza supera i 5 metri, la larghezza i 2, mentre l'altezza è contenuta in 135 cm. Muscolosa come poche, ha le forme di una (opulenta) coupé ma quattro portiere, che si aprono a libro e svelano un interno tanto minimalista quanto raffinato. Questa soluzione per le portiere non certo nuova, ma è di sicuro effetto: fu appannaggio di molte Lancia del passato, dalla Ardea alla piccola Appia, e ripresa dalla Opel di recente.
 
 
NASCONDE ANZICHÈ OSTENTARE - Le forme anticipano quelle delle prossime Infiniti; alcune soluzioni sono da show-car, quali l'assenza dei retrovisori in favore di telecamere o il tetto a goccia, affascinante ma difficilmente replicabile per motivi di costi su un'auto di serie. A sottolineare l'impronta sportiva della Infiniti Q80, i cerchi da 22” e, in abitacolo, i quattro posti singoli con sedili dai rivestimenti in pelle e dalla scocca in fibra di carbonio a vista. I comandi sono pochi: i tecnici Infiniti hanno nascosto sotto pelle la tecnologia, senza ostentarla. Il volante ha una forma vagamente esagonale, al suo fianco c'è il pulsante di accensione e spegnimento; lo schermo alla base del tunnel centrale, di dimensioni importanti, permette la gestione del complesso sistema multimediale, comandabile anche da remoto con lo smartphone. Come da copione, le informazioni sono proiettate su una porzione di parabrezza grazie all'head-up display, e non mancano due tablet a disposizione dei passeggeri posteriori, posti sugli schienali anteriori.
 
 
PROPULSIONE IBRIDA - I muscoli sono anche sotto il cofano: la Infiniti Q80 Inspiration adotta infatti un sistema ibrido che accoppia un V6 3.0 biturbo a benzina litri con un'unità elettrica. La trasmissione è automatica. La potenza complessiva è di 550 CV; le emissioni di CO2 sono pari a 129 g/km, e i consumi dichiarati (tenendo sempre conto dell'aiuto derivante dal motore elettrico in fase di calcolo) pari a 18,2 km/litro.


Aggiungi un commento
Ritratto di ivanvalenti
3 ottobre 2014 - 10:40
1
male!!!
Ritratto di H-ROSSA無限
4 ottobre 2014 - 13:54
1
A parte il nome vagamente somigliante Audi-Volvo per il resto questa Infiniti é stupenda
Ritratto di actout
6 ottobre 2014 - 16:22
Bell'Automobile.