NEWS

Jaguar F-Pace: eccola al Tour de France

6 luglio 2015

L’attesa suv britannica debutterà ufficialmente al Salone di Francoforte in autunno e sarà in vendita dal 2016.

Jaguar F-Pace: eccola al Tour de France
AL TOUR - Come preannunciato (qui la news), la Jaguar F-Type si è svelata agli occhi degli appassionati nel pacioso ruolo di ammiraglia al Tour de France: teatro del debutto, il cronoprologo di Utrecht (nei Paesi Bassi) a supporto del Team Sky capitanato da Chris Froome. Si tratta dichiaratamente di un prototipo, ma sufficientemente “svestito” per lasciare intravvedere forme pressoché definitive: la presentazione avverrà al Salone di Francoforte, la commercializzazione è prevista a partire dal 2016, quando la crossover troverà ad attenderla sul mercato Porsche Macan, Audi Q5, Mercedes GLC e BMW X3.
 
PASSERELLA - A dispetto del leggero camuffamento, infatti, si può parlare di una crossover dalle linee imponenti, ma anche dinamiche: l’equipaggiamento da ammiraglia di una gara di ciclismo – con buona probabilità la più prestigiosa della stagione – prevede un portabiciclette sul tetto dotato di un sistema di sgancio rapido. La Jaguar F-Pace con la livrea del team Sky ha scortato per i 13,8 km del cronoprologo Froome: il britannico nato in Kenya ha concluso trentanovesimo a 50 dal vincitore, lo specialista Dennis, e in linea con i favoriti per la vittoria finale.


Aggiungi un commento
Ritratto di mss.sbn
6 luglio 2015 - 15:01
La trovo un pó imbruttita rispetto al concept cx-17. Presumibilmente la versione ufficiale sarà molto più simile a questa che al concept quindi a mio avviso c'è stato un leggero passo indietro dal punto di vista estetico. Undici foto e nemmeno una del posteriore? Che peccato.
Ritratto di Bear Boss
6 luglio 2015 - 15:02
Mi ricorda le linee Cayenne/Macan e non sa molto di vera Jaguar almeno secondo me. Ma ormai trovare una vettura europea nuova che mi coinvolga a livello emozionale e' davvero tosta fatta eccezione per qualcuno come VW Group che riesce sempre a proporre belle linee anche su Skoda e Seat e talvolta BMW (ma i bei tempi dell'era Bangle sono finiti da un pezzo), il resto non lo guardo neppure, l'ultima auto che mi sia piaciuta tantissimo di Mercedes e' la Classe C Coupé ormai prossima al pensionamento.
Ritratto di MatteFonta92
6 luglio 2015 - 17:38
3
L'ennesimo Suv fatto unicamente per aumentare le vendite, a discapito della storia e del prestigio di un marchio come Jaguar... io sono ancora convinto che una casa di auto sportive non debba produrre Suv, proprio perché sono tra le auto meno sportive che ci siano sul mercato, ancora di più delle monovolume. Ed è triste invece vedere quanto questa moda sia diffusa al giorno d'oggi. #bastasuv
Ritratto di Piacere Ugo
6 luglio 2015 - 21:38
Anche a me non piacciono!! Bravo condivido, sono anche difficili da parcheggiare!! Poi sono grandiii, goffi ingombranti inquinanti
Ritratto di luca6919
8 luglio 2015 - 09:01
Che sia grande Ok,...ma sull'inquinante consentimi di non essere d'accordo. Se viene messa sul mercato sarà di certo con l'ultima normativa sulle emissioni inquinanti, se non esce già come ibrida o elettrica. Prima di spararle grosse scrivendo di getto ti converrebbe almeno pensare.
Ritratto di luca6919
8 luglio 2015 - 09:11
..dimenticavo....sarà anche grossa, ma esistono i sensori di parcheggio, per cui non mi preoccuperei più di tanto. Si vede che vuoi criticare solo perché a conti fatti non te la puoi permettere. Nemmeno io mi posso permettere macchine da 70-80 mila euro, ma non per questo vado a criticarle. Se non belle si deve avere anche il coraggio di dirlo.
Ritratto di luca6919
8 luglio 2015 - 09:15
...l'ultima frase voleva essere questa...."Se sono belle si deve avere anche il coraggio di dirlo". Purtroppo scrivendo in velocità qualche errore ci si infila sempre di mezzo.
Ritratto di superblood
7 luglio 2015 - 13:52
Con la storia e il prestigio non ci paghi i dipendenti ;-), i dipendenti e i soci li paghi con gli introiti/vendite e se ti incapponisci su una nicchia, quella nicchia finisce per schiacciarti e renderti incapace di difenderti dalla concorrenza, a meno che tu non sia Ferrari. Il SUV è il modo più facile e veloce per avvicinarsi a chi ha soldi e li può spendere, ma non vuole spaccarsi la schiena con auto basse e scomode. Chi guarda a queste auto non è un purista, come non lo è chi si compra una Jaguar SW o come chi si compra la Jaguar diesel. Nell'immaginario comune un suv può essere sportivo e Porsche sta cavalcando da più di un decennio quest'onda con notevole successo, e quindi marchi come Maserati/Jaguar et simila devono (anzi ... dovevano prima!) cercare di trovarsi uno spazio anche su questo fronte. Fossero Ferrari, Pagani o altri marchi puristi allora si, secondo me, andrebbe gridato allo scandalo, ma Jaguar ha sempre costruito anche berlinone votate alla comodità, quindi questo suv per me ci sta anche bene. L'unico marchio, che pur avendo ottenuto un ottimo risultato, non doveva avvicinarsi a questo mondo era proprio la regina dei SUV sportivi e cioè PORSCHE, ma sono tutti pareri personali!
Ritratto di MatteFonta92
7 luglio 2015 - 17:29
3
Quello che dici è vero, però se al giorno d'oggi i Suv sono il modo più facile e veloce per aumentare le vendite... come facevano quando ancora non esistevano? Ovviamente è una provocazione, però secondo me se una Casa ha intenzioni serie e produce auto di qualità (sportive e non) può fare anche a meno di un Suv e "sopravvivere" comunque; per esempio, non credo che la VW sarebbe andata in bancarotta se non avesse mai prodotto la Tiguan o il Tuareg. Riguardo all'ultima parte del tuo commento mi trovo assolutamente d'accordo, Porsche secondo me ha perso parte del suo blasone producendo auto come il Cayenne e la Macan, quando ha in listino delle meraviglie come la 918 Spyder. Se non sbaglio tempo fa si vociferava anche di una berlina di seg. C a 4 porte marchiata Porsche, non so che fine abbia fatto ma se diventasse realtà ci mancherebbe solo una citycar Porsche e poi saremmo a posto! P.S.: non so se te lo sei scordato, ma anche la Lamborghini in un futuro prossimo avrà, ahimè, un Suv in listino, e questo penso che sia abbastanza scandaloso!
Ritratto di superblood
7 luglio 2015 - 18:19
Esempio: 60 anni, abbiente, pigro e amante delle comodità, ama il marchio porsche e ne ha avute altre da giovane, però ora non si vuole più sedere per terra, ma vuole "dominare" l'asfalto. Se PORSCHE non avesse un CAYENNE (VW TOUAREG), il cliente probabilmente prenderebbe un TOUAREG, ma ... TAAC gli proponi un CAYENNE che costa molto di più e soprattutto ti porta un guadagno doppio in saccoccia (ogni porsche venduta sono in media 16.500 euro, mentre per VW molti meno, per AUDI mediamente sui 4.000 euro). E' marketing, del cuore e dei puristi, i marchi ne fanno anche a meno, basti vedere le prime porsche turbo ... mostri indomabili e temibili, adatte a pochi esperti col pelo, oggi una porsche turbo la porto a passeggio pure io. Le auto, anche se dalle potenzialità incredibili, devono essere vendute a chi ha i soldi per comprarle, non a chi ha le capacità per guidarle e portarle al limite. Una volta quando non c'erano i SUV c'erano le 4X4, come toyota RAV4, Opel Frontera, Freelander etc.. che poi sono diventati per l'appunto gli attuali SUV imbellettati, ricoperti di fronzoli eccessi e superfluo.
Pagine