La Jaguar I-Pace è l’Auto dell’Anno 2019

4 marzo 2019

La crossover elettrica batte allo spareggio la sportiva Alpine A110. Terza, a soli 3 punti, la Kia Ceed.

La Jaguar I-Pace è l’Auto dell’Anno 2019

ALLO SPAREGGIO - Due auto profondamente diverse si sono contese il titolo di quest'anno. La crossover elettrica Jaguar I-Pace (foto qui sopra) è stata eletta Auto dell’Anno 2019, dopo testa a testa con la sportiva Alpine A110 (qui sotto). Per la prima volta il premio è stato assegnato allo spareggio. Entrambe hanno ottenuto 250 punti dai giurati, tra i quali c'è anche il direttore di alVolante, Guido Costantini, ma la A110 non ha prevalso a causa dei tre 0 assegnati dai giornalisti danesi, norvegesi e slovacchi (la I-Pace non ha ottenuto nessuno 0). Terza la Kia Ceed, con 247 punti, davanti alle Ford Focus (235 punti), Citroën C5 Aircross (210 punti), Peugeot 508 (192 punti) e Mercedes Classe A (116 punti).

SECONDA EV A VINCERLO - A scegliere l'Auto dell'Anno 2019 è stata una giuria composta da 60 giornalisti in rappresentanza di 23 paesi europei, ognuno dei quali poteva assegnare 25 punti. L'auto migliore è stata selezionata in funzione di parametri come lo stile, il comfort, la sicurezza, la guidabilità, le prestazioni, la funzionalità, il rispetto dell'ambiente, la soddisfazione alla guida e il prezzo. I modelli partecipanti devono essere frutto di un nuovo progetto (e non di un aggiornamento) e venduti in almeno cinque paesi europei al momento della nomina. Per la Jaguar è la prima vittoria in assoluto, mentre un’auto elettrica si era già imposta nel 2011: a vincere fu la Nissan Leaf. E' la terza edizione consecutiva in cui il premio va ad una suv o crossover, dopo le Peugeot 3008 e Volvo XC40. 

Jaguar I-Pace
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
49
16
10
8
11
VOTO MEDIO
3,9
3.893615
94


Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
4 marzo 2019 - 16:26
4
sono un estimatore della I-Pace e sono contento per la sua vittoria (ai rigori), ma se avesse vinto la sportivetta Alpine sarebbe stato straordinariamente bellissimo per il Comparto Automobilistico Mondiale...secondo me è la terza volta ch vince un Titolo Auto dell'Anno un'Auto Elettrica, oltre a Leaf vinse anche la Ampera/Volt...
Ritratto di Giuliopedrali
4 marzo 2019 - 16:35
Le elettriche vicono o vinceranno a man bassa probabilmente da ora in poi. Però giudico superiore l'Alpine A110, che se uno guarda è la sportiva di oggi che da senso alle sportive.
Ritratto di DavideK
4 marzo 2019 - 22:47
Vinceranno per il "populismo ambientalista" che sta facendo perdere la ragione e rischia di sfasciare l'intero continente. Alpine molto bella, indubbiamente. Peccato ne facciano poche, rendendola subito un oggetto raro, di scarsa diffusione, difficile da trovare, un po' caruccio.
Ritratto di Gwent
4 marzo 2019 - 16:57
Il Sanremo dell'auto. Comunque boccio sonoramente quello automobilistico ma promuovo (in via del tutto eccezionale) quello vero di quest'anno in quanto Mahmood mi piace parecchio. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Gwent.
Ritratto di Magnificus
4 marzo 2019 - 18:50
Con rispetto parlando quello automobilistico è accettabile ma quello canoro è ingiusto...la vera giuria è la gente ,non quattro pseudo giurati
Ritratto di Paolo-Brugherio
4 marzo 2019 - 22:48
6
Mi piacerebbe sapere da quel cervellone di Gwent cosa significhi «Questo naturalmente imho e con rispetto parlando». Forse sarebbe meglio scrivere in un italiano meno criptato e più comprensibile anche per chi non è così altamente istruito...
Ritratto di lucaconcio
5 marzo 2019 - 06:54
Imho è un acronimo, diffuso sui blog di Internet, che sta per "in my humble opinion", cioè "nella mia modesta opinione".
Ritratto di Paolo-Brugherio
5 marzo 2019 - 10:24
6
Grazie lucaconcio, non ci sarei mai arrivato dato che sono un analfabeta in inglese. Ma - dico io - la lingua italiana è la quarta più studiata al mondo... perchè dobbiamo essere così schiavi degli inglesismi? Non possiamo fare come i nostri cugini francesi che anzichè i vocaboli stranieri usano il loro corrispondente in francese? Il computer lo chiamano ordinateur...
Ritratto di Moreno1999
4 marzo 2019 - 17:01
4
Attenzione: è stata la terza EV a vincere. Nel 2012 fu il turno, dopo la Leaf, della coppia Volt/Ampera, che per quanto avessero anche un motore termico, esso veniva usato poco più che come un generatore
Ritratto di Moreno1999
4 marzo 2019 - 17:04
4
Insomma era un’elettrica “con estensore di autonomia”, piuttosto che una ibrida
Pagine