NEWS

Jaguar I-Pace: ora la ricarica è più veloce

Pubblicato 23 giugno 2020

La I-Pace, prima crossover elettrica della Jaguar, si aggiorna anche con un nuovo sistema multimediale e le telecamere perimetrali.

Jaguar I-Pace: ora la ricarica è più veloce

MUSICA DAL TETTO - La crossover elettrica Jaguar I-Pace, svelata nel 2018, si aggiorna e riceve le inedite vernici esterne rosso Caldera, blu Portofino e grigio Eiger, arrivano nuovi cerchi in lega di 19” e fa il suo esordio l’impianto audio Meridian 3D Surround Sound System con tecnologia TrifieldTM, dotato di 2 diffusori sonori nel soffitto dell’abitacolo (in tutto ha 16 altoparlanti). Il “clima” è dotato del filtro per trattenere le particelle di Pm 2,5 e ha la funzione di pre-condizionamento: è possibile avviarlo dallo smartphone, in modo da trovare l’abitacolo alla giusta temperatura quando si sale a bordo prima di un viaggio.

VEDE MEGLIO - L’edizione 2020 della Jaguar I-Pace riceve inoltre il sistema multimediale Pivi Pro, aggiornabile via internet e con grafica ispirata agli smartphone: è possibile trascinare le icone per cambiarne la posizione nella schermata principale. Si controlla tramite lo schermo a sfioramento di 10” nella consolle e integra una scheda eSim per la navigazione online, che consente al sistema di ricevere aggiornamenti in tempo reale su traffico, meteo e prezzi dei carburanti. La casa inglese ha rivisto anche la grafica dello schermo di 12,3” del cruscotto, aggiunto il tappetino per ricaricare senza filo lo smartphone (è alla base della consolle, sotto lo schermo di 5” con i comandi del clima) e rinnovato lo specchietto retrovisore digitale: integra uno schermo, che proietta le immagini riprese da una telecamera montata posteriormente. Debutta anche il sistema di parcheggio con visuale a 360°: quattro telecamere riprendono il perimetro dell’auto (le immagini sono mostrate dallo schermo nella consolle) e per il guidatore diventa più semplice parcheggiare l’auto. 

“PIENO” PIÙ VELOCE - La Jaguar I-Pace mantiene le batterie di 90 kWh e due motori elettrici (uno per asse delle ruote): la potenza complessiva è di 400 CV, la coppia di 696 Nm. L’autonomia massima dichiarata è di 470 km. Però, migliora il sistema di ricarica: compreso nel prezzo c’è un nuovo caricatore da parete con presa trifase, che si allaccia ad impianti elettrici con fino a 11 kW in corrente alternata, dunque in grado di rigenerare completamente le pile in 8,6 ore. Se collegata ad una colonnina in corrente continua, la I-Pace supporta ricariche fino a 100 kW.

Jaguar I-Pace
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
100
69
24
10
16
VOTO MEDIO
4,0
4.03653
219




Aggiungi un commento
Ritratto di desmo3
23 giugno 2020 - 13:02
che flop questo modello, ormai è stato superato nelle vendite anche dal super-flop Mercedes-Benz EQC (513 vs 532 unità ad aprile).
Ritratto di 82BOB
23 giugno 2020 - 13:38
Con quel colore blu è quasi bella! Se manterranno questo stile anche per la nuova "gattona" penso esteticamente avrà molto da dire contro Tycan e Model S! Questa I-Pace però è un crossover, e incrocia "male" le due tipologie di auto da cui deriva: è rialzata come un SUV e "spoglia" come una berlina... 470 km di autonomia (teorica) e ricarica "veloce", per me chi ha i soldi da spendere, meglio li spenda su questo felino elettrico che su pari segmento AutoUnion-NSU, BMW o MB a carbone... e comunque è pure più interessante stilisticamente della Model X, della EQC e della e-tron!
Ritratto di desmo3
23 giugno 2020 - 14:12
preferirei una Mach-E a quelle da te citate... comunque a me stilisticamente non è mai andata giù e ancora non la concepisco... sarà perché non mi sono mai abituato al connubio tra Jaguar e SUV
Ritratto di 82BOB
23 giugno 2020 - 17:07
Non l'avevo messa in lista perché generalista, mentre le altre sono più premium/luxury! Condivido il pensiero sull'associazione Jag-SUV!
Ritratto di Oxygenerator
24 giugno 2020 - 08:56
desmo3 SUV è solo una tipologia d’auto, come tante altre. Ad esempio personalmente mi fanno orrore le coupè, peró mi piacciono le versioni targa, mentre le spider e le cabrio potrebbero anche non costruirle, tanto non mi interessano. Ognuno di noi ha le proprie preferenze. Su si abitui. Non è una tragedia. Un SUV è solo un modello d’auto, non una religione a cui deve aderire per forza. Si figuri, che a me piacciono i monovolume, e non li fanno neanche più. Anche i vari riferimenti alle marche di auto sportive, prestazionali etc etc, vedrà, verranno surclassati dall’elettrico, che a mio avviso ( qui faccio Nostradamus ), cambierà il modo d’intendere l’automobile come l’abbiamo conosciuta fino ad ora.
Ritratto di 82BOB
24 giugno 2020 - 09:45
Oxy, però non è che tutti devono fare tutto... che si amplino le gamme prodotti e che si vada incontro ai gusti della clientela è sacrosanto, ma ogni marchio deve mantenere un po' d'identità... ora l'hanno persa molti marchi! Te la vedi Jeep fare spider? Te la vedi Land Rover fare berline tre-vi? Te la vedi Maserati fare MPV? Te la vedi FIAT fare berline seg. F (lo fece e sappiamo come andò)? Te la vedi Aston Martin fare utilitarie (anche qui, sappiamo la finaccia che fece la "toyotina")? Alcuni marchi hanno ampliato troppo la loro gamma da perdere identità... e SUV e crossover-SUV cozzano un po' con Jaguar! Capisco il progresso, altrimenti girerebbero ancora coach, brougham, wagonette, torpedo, phaeton, runabout, ecc., ma ci sono molti tipi di carrozzeria moderni di successo sui quali spaziare... Per quanto riguarda i motori, io elettrificherei e metanerei pure le Ferrari, quindi sfondi una porta aperta...
Ritratto di Oxygenerator
24 giugno 2020 - 10:53
@ 82BOB Ha ragione. Ma le logiche aziendali e di vendita portano a questa scelta o si muore. Se non si prova a fare cose diverse, da ció che si è sempre stati, o sei al massimo ( ferrari ) e allora va bene così, o si chiude. Porsche e la stessa, anche se fa i suv. Jeep ad esempio, perchè non fa un elettrico simile al jimny. È il suo campo no. Potrebbe fare una dune buggy elettrica. Una spider 4x4 un po rialzata ?? Una coupè 4x4 ?? L’avvento dell’elettrico spazzerà via tutti questi preconcetti. Tabula rasa. S’inizia qualcosa di nuovo da scrivere nella prossima storia. Su questo ha ragione a mio avviso il sig Pedrali. E quindi tanto vale buttarsi nell’avventura e provare. Non si sa mai come risponde il pubblico. Di solito le novità, se non amate, vengono comunque apprezzate.
Ritratto di 82BOB
24 giugno 2020 - 11:42
Provare ci sta tutto, ma alle volte bisogna dire: anche meno! Questa elettrica Jag è molto bella, per la tipologia di vettura, sicuramente meglio inserita nel contesto rispetto ai SUV termici del brand inglese, ma le manca qualcosa... sembra né carne né p3sc3! L'elettrico, viste le enormi potenzialità, porterà sicuramente a definire nuove tipologie di vettura, è giusto e normale che sia così viste le nuove variabili in gioco, resta il fatto che esistono più strade per i brand di esplorare nuovi mercati. Si può traghettare il cliente, serie dopo serie, verso una ridefinizione del prodotto o lo si può disorientare proponendo da subito qualcosa di nuovo. Alle volte la cosa porta vantaggi, alle volte no... Porsche sicuramente ne ha beneficiato, grazie ai soldi del capodoglio su ruote ha potuto fare fior di sportive, ma Tata... ha già Land Rover che con Evoque, Velar, e le versioni Sport ha una grande penetrazione nel mercato SUV, per Jag avrei maggiormente investito sull'elettrico per battagliare (per quanto possibile) con Tesla e Porsche e su berline, shoting-brake e coupé/spider per far concorrenza (in basso, visto che per me Jag ha un "sapore" più luxury) a MB e BMW che ultimamente denotano varie pecche (e sono gentile) in quanto a stile, ecc.! Resta il fatto che uno è libero di vedere come corpo estraneo un SUV (i crossover come questa già sono più sopportabili) nella gamma di certi marchi! Mi stupisco più di chi critica certi brand quando producono vetture elettriche, vetture ibride, vetture a trazione anteriore o vetture con motori Renault, mentre li esaltano quando mettono a listino pachidermi su ruote e monster-truck come i SUV e i SUV coupé!
Ritratto di Oxygenerator
23 giugno 2020 - 13:45
Bellissima.
Ritratto di Zot27
23 giugno 2020 - 14:21
invece di 'ora la ricarica è più veloce' avrei scritto 'ora la ricarica è meno lenta'
Pagine