NEWS

Jeep: torna online lo spot con Springsteen

25 febbraio 2021

Si è chiarita la vicenda che aveva portato alla cancellazione dello spot: il cantate americano non era ubriaco quando è stato fermato mesi fa alla guida.

Jeep: torna online lo spot con Springsteen

Nei giorni scorsi avevamo riportato la notizia che lo spot della Jeep con protagonista Bruce Springsteeen (visibile qui sotto) era stato sospeso (qui la news). Il motivo? Springsteen poco tempo prima era stato sorpreso dalla Polizia mentre guidava un po’ alticcio. Insomma una pessima immagine per il marchio Jeep. 

Ora, colpo di scena, il video è invece di nuovo in onda. Tutto questo perché, secondo la CNN,  le indagini successive sono giunte a una conclusione diversa. Di fronte alla corte federale del New Jersey Springsteen ha ammesso di aver bevuto poco, solo un paio di bicchieri di tequila. A conferma di quanto detto dal cantante la misurazione del tasso alcolemico eseguito subito dopo il fermo: la concentrazione di alcol nel sangue era 0,02%, valore ben al di sotto del limite di legge fissato a 0,08% nello stato del New Jersey. Insomma tanto rumore per nulla e la Jeep ha rimesso in rete il video pubblicitario di Springsteen intitolato “The Middle”.

Nel corso dell’udienza si è anche appreso che Springsteen è sempre stato un automobilista rispettoso delle regole. Dal 1973 avrebbe preso solo tre multe, di cui l’ultima perché guidava usando il telefonino. Sempre secondo la CNN, la sua unica infrazione sarebbe quella di aver bevuto due bicchierini di Tequila. Un’infrazione  che gli è costata una multa di 540 dollari.





Aggiungi un commento