NEWS

Kia Picanto: nuova “faccia”, stessa facilità di guida

9 novembre 2015

Aggiornata nel frontale, la Kia Picanto si conferma facile e poco affaticante nella guida in città. Piuttosto brillante il motore 1.0 anche quando va a gas.

Kia Picanto: nuova “faccia”, stessa facilità di guida
È DIVENTATA CATTIVA - Sono concentrati nel frontale i ritocchi di metà carriera della citycar coreana: mascherina con gli angoli smussati, presa d'aria inferiore più ampia e fendinebbia ridisegnati (ora sono rotondi, e più incassati nel paraurti). Nel complesso, l’impressione è quella di una linea più “cattiva”. Rimane, però, un difetto della precedente generazione della Kia Picanto: la carrozzeria è completamente esposta alle “toccatine” da parcheggio (non c'è nessuna protezione). Sotto il cofano il già noto 1.0 a tre cilindri, ora in versione Euro 6 (ma sempre abbinato al cambio manuale a cinque marce) e disponibile nella versione a benzina, da 66 CV (tre in meno rispetto alla versione Euro 5), o a doppia alimentazione (benzina e a Gpl), con 67 cavalli. 
 
FACILE E…SCONTATA -  L'impressione ricevuta durante il test conferma la sensazione già avuta in passato: la Kia Picanto è una vettura ben costruita in rapporto al prezzo, abbastanza spaziosa e con un buon baule, reso però poco sfruttabile dalla soglia alta (è a 75 cm da terra) e dal pronunciato gradino interno. Nella breve prova, lungo le vie della città di Milano, abbiamo apprezzato il buon confort (anche il pavé viene assorbito piuttosto efficacemente) e la facilità di guida: apprezzabile la dolcezza con cui si azionano sterzo, cambio e frizione. Anche nel funzionamento a Gpl (abbiamo guidato la 1.0 eco), il “mille” della Kia Picanto non ha il fiato corto (anzi, è piuttosto brillante) ed è difficile notare differenze passando dal funzionamento a benzina a quello a gas, e viceversa.  Le prestazioni dichiarate dalla casa, infatti, sono molto simili: con il 1.0 a benzina raggiunge i 158 km orari, mentre nella versione a doppia alimentazione si ferma a 155 orari (a Gpl). Infine, una nota sui prezzi: la versione 1.0 City Limited, ovvero la “base” (a cui non mancano però il “clima”, l’Esp e e la radio con possibilità di connettere dispositivi Usb) è scontata, sino alla fine del mese, di 1.550 euro: il suo prezzo cala da 10.500 a 8.950 euro.
Kia Picanto
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
17
21
36
18
32
VOTO MEDIO
2,8
2.78226
124


Aggiungi un commento
Ritratto di miciolino
10 novembre 2015 - 06:53
Per me il piu grande difetto è l assenza del cambio automatico...quasi "essenziale" in una cittadina come la Picanto. L auto è rimasta uguale...un occhio non allenato nemmeno si accorgerà del restyling.
Ritratto di Paolo Balbo
10 novembre 2015 - 14:27
Che pena di auto
Ritratto di Paolo Balbo
10 novembre 2015 - 14:27
Ed è pure cara
Ritratto di Pablo
10 novembre 2015 - 15:43
Fai due commenti negativi del tutto inutili . Fammi capire ma quanto dovrebbe costare un auto così? La volevi gratis? Le altre concorrenti costano meno? Vai in bici...vahhhh
Ritratto di cris25
10 novembre 2015 - 16:04
1
Cara? Bella questa!
Ritratto di Mattia Bertero
10 novembre 2015 - 16:05
3
PICANTO, Perché si ostinano a mantenere un muso così pesante come linea? Secondo me rovina molto l'insieme delle forme dell'auto. Poi come macchina è un'onesta citycar ,venduta ad un prezzo vantaggioso.
Ritratto di fabiorx
10 novembre 2015 - 16:14
Ho preso per mia moglie la 1.0 gpl a febbraio...esteticamente salta all'occhio maggiormente il diverso paraurti posteriore...nell'anteriore si nota meno la differenza... Cmq gran bella macchina, molto maneggevole, comoda e ben rifinita...direi tra le migliori del segmento, forse solo appena sotto alla I10. Consumi fenomenali, il tragitto che fa mia moglie è prevalentemente strada extraurbana e con il pieno di gpl (circa 11 euro) percorre 280km. uno dei vantaggi di questo impianto è che passa in circa 15 secondi a benzina (se è caldo anche in soli 5 secondi), per cui il consumo è quasi tutto a gpl. Qualche volta provata anche a benzina, consumi di circa 16.5 km/l.