NEWS

Kia Rio: tante novità con il restyling

Pubblicato 26 maggio 2020

Lo stile della rinnovata Kia Rio si affina senza stravolgimenti, arrivano un nuovo sistema multimediale e motori dotati di sistema ibrido leggero.

Kia Rio: tante novità con il restyling

POCHE DIFFERENZE - La quarta generazione dell’utilitaria Kia Rio, svelata nel 2017, si aggiorna e cambia nello stile: mantiene l’aspetto muscoloso, dettato da paraurti massicci e fiancate alte, ma a distinguerla sono la sottile apertura sotto la mascherina, l’inedita presa d’aria nella parte bassa del fascione e l’alloggiamento dei fendinebbia, ampliato. I fari, invariati, sono a led. L’edizione 2020 della Kia Rio riceve inoltre due nuovi colori e un set di ruote di 16”. All’interno, la novità principale è lo schermo a sfioramento del sistema multimediale: sempre a sbalzo nella consolle, è di 8” (anziché 7”). Cambia anche lo schermo di 4,2” del computer di bordo, che offre una migliore risoluzione. 

CONNESSA AD INTERNET - La Kia Rio 2020 si evolve anche sotto il profilo della tecnologia, perché adotta il sistema multimediale Uvo Connect, in grado di supportare la versione senza filo di Android Auto e Apple CarPlay, di offrire la visione di due contenuti diversi in contemporanea (come l’interfaccia della musica e quella per il navigatore) e di permettere il collegamento di due smartphone contemporaneamente. Inoltre, è connesso ad internet e riceve aggiornamenti in tempo reale su traffico, previsioni meteo e prezzi dei carburanti. Con il restyling arrivano aiuti alla guida finora non disponibili, come il monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti, il regolatore di velocità adattativo e il mantenimento della corsia. 

NUOVO 1.0 - Fra le novità della Kia Rio, c’è anche l’aggiornamento dei motori: quello base è il 4 cilindri benzina 1.2 da 84 CV, mentre il 3 cilindri turbo 1.0 della famiglia Kappa viene sostituito dal “mille” Smartstream, che ha 100 CV e si abbina al cambio manuale a 6 marce (il precedente 1.0 aveva il 5 rapporti) o al robotizzato doppia frizione a 7. In più, il 1.0 è disponibile anche nelle versioni da 100 e 120 CV con l’ibrido leggero: sono dotate di una batteria a 48 volt, che alimenta il motogeneratore MHSG collegato tramite una cinghia al motore termico. Nelle decelerazioni, l’MHSG recupera energia e ricarica la batteria, mentre in fase di spinta assiste il 1.0 e lo aiuta a ridurre i consumi e le emissioni: la CO2, secondo la casa, diminuisce fra l’8,1 e il 10,7% nel ciclo di consumo Nedc rispetto al vecchio modello. Per aumentare l’efficienza, il 1.0 ibrido si avvale del nuovo cambio manuale iMT: la frizione, di tipo clutch by wire, è controllata dall’elettronica e aiuta la Rio procedere più a lungo con il motore spento, in modo da risparmiare benzina. 

DALL’ESTATE - La Kia Rio arriverà negli autosaloni europei dal terzo trimestre 2020.

Kia Rio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
53
67
47
21
18
VOTO MEDIO
3,6
3.563105
206




Aggiungi un commento
Ritratto di 82BOB
26 maggio 2020 - 12:31
Nella categoria ci sono auto più appaganti alla vista, ma interni e dotazioni sono veramente notevoli!
Ritratto di remor
26 maggio 2020 - 12:47
Sempre (in quest'ultima generazione) dato l'impressione estetica di una Golf in miniatura. Fra l'altro le leggere modifiche introdotte con questo restyling le donano anche quel pizzico di aggressività in più (non gradisco invece gli elementi aggiunti al paraurti posteriore della gt-line, anche della precedente). Forse una qualche motorizzazione un po' più spinta ci starebbe bene, anche solo per l'immagine (dopo di che i 100cv, ancor prima che i 120, vanno benissimo per l'utenza tipo)
Ritratto di jonnybee85
27 maggio 2020 - 07:15
Non a caso il disegnatore arriva da vw
Ritratto di marcoveneto
26 maggio 2020 - 13:06
Sono sempre dell'idea che la serie precedente sia la più riuscita della generazione RIO.
Ritratto di Demon_v8
26 maggio 2020 - 22:16
1
Anche io la penso cosi, esteticamente la trovo molto anonima. E anche gli interni dal vivo non mi hanno convinto, troppo piatti e scialbi
Ritratto di francogriffini
26 maggio 2020 - 13:26
Altro passo avanti dei coreani in questo segmento, mentre Fiat/FCA stà a guardare Però, hanno portato il montaggio delle Jeep in Italia! Sai che consolazione...
Ritratto di Er sentenza
26 maggio 2020 - 13:34
Schermo piu' grande x la gioia dei nerd, finto sistema ibrido e consumi taroccati (-8/10%).....che bella l'evoluzione del mondo dell'auto!
Ritratto di AndyCapitan
26 maggio 2020 - 14:28
il design e' tedesco...ma l'auto e' molto carina vista dal vivo e ben costruita....pensate quanto sono inetti in FCA....ora potevano avere una nuova punto da rivaleggiare con queste auto della stessa categoria....ma mettete in strada almeno la Argo!!!...no no...non ce la possono fare....mmmmmmmmm
Ritratto di jonnybee85
27 maggio 2020 - 07:17
E si preferisco fare una Giulia gta che la compreranno i 5, che un auto come la nuova punto che venderebbe di più
Ritratto di MotorG
28 maggio 2020 - 00:40
Condivido al 100%...
Pagine