Kia KV7: monovolume con le "ali di gabbiano"

11 gennaio 2011

Il prototipo della Kia mostra la direzione del design della casa in tema di monovolume.

Kia KV7: monovolume con le "ali di gabbiano"

NON SONO FINITE - Il settore delle grosse monovolume, dato ormai per morto da molti costruttori, per la Kia sembra avere ancora un certo interesse commerciale. Lo testimonia questa KV7, il prototipo che i coreani hanno presentato al Salone di Detroit.

 

Kia kv7 2011 01 11

FORME TONDEGGIANTI - Emozione e passione: questo è quello che la Kia vuole trasmettere con il design delle sue auto. Non sfugge a questa regola nemmeno la KV7, una insolita monovolume opera del centro stile californiano della Kia, alla quale i disegnatori hanno voluto realizzare delle porte posteriori con apertura verso l'alto (cosiddetta ad “ali di gabbiano”), una soluzione che di solito viene usata su poche supersportive e che ben difficilmente ritroveremo nell'eventuale modello di serie. Le forme esterne cercano di dissimulare le dimensioni generose (l'auto è lunga quasi 5 metri) con forme morbide e arrotondate. Gli interni sono altrettanto “avanzati”: a colori molto accesi abbinano un minimalismo che, dicono gli stilisti, ritroveremo sulle auto di domani. La disposizione dei sedili sembra più quella di un salotto che di un abitacolo di un'auto, sensazione enfatizzata dal pavimento dell'auto in parquet.
 

Kia kv7 2011 01 19

ESERCIZIO DI STILE - I dirigenti Kia non si sono sbilanciati su un eventuale futuro produttivo: la sensazione è che da questa KV7 la casa attingerà delle soluzioni stilistiche per le future monovolume che ha in cantiere, prima fra tutte l'erede della Carens, che dovrebbe arrivare sul mercato nel 2012.

Aggiungi un commento
Ritratto di follypharma
11 gennaio 2011 - 12:08
2
da salotto buono di casa, non li vedremo mai su una macchina...comunque complimenti
Ritratto di okorop
11 gennaio 2011 - 12:40
che brutta macchina... la lasciamo ai Coreani
Ritratto di antonio gallitto
16 gennaio 2011 - 17:33
2
Caro okorop, da piccolo, mi hanno abituato a dire: "a me non piace" invece di: "che brutto" , perchè la bellezza è sempre negli occhi di guarda... e non tutti (per fortuna) abbiamo gli stessi gusti. Ciò che suscita interesse ed ammirazione in te, potrebbe benissimo non piacere a me (e viceversa): chi ha ragione??? TUTTI E DUE xkè i gusti non sono discutibili e devono essere rispettati tutti. Se poi uno vuol fare una battuta di spirito, allora Ben Venga!!! Abbiamo tutti bisogno di un po' di allegria... Saluti a te ed a tutti quanti tony
Ritratto di audi94
11 gennaio 2011 - 15:09
1
è un prototipo per caso?? xdxd
Ritratto di Fede97
12 gennaio 2011 - 19:49
-.-''' le stranezze non finiscono mai in questi anni, prima la CLS, poi l'X6, poi la Veloster e poi? ci mancava la KV7!!!