NEWS

La Lamborghini Huracán raggiunge quota 10.000 unità

14 marzo 2018

In vendita dal 2014, la sportiva con il V10 5.2 aspirato si è rivelata un grande successo per la Lamborghini.

La Lamborghini Huracán raggiunge quota 10.000 unità

PICCOLO RECORD - Secondo le stime la suv Urus farà raddoppiare i numeri di vendita della Lamborghini e la porterà entro alcuni anni a superare l’obiettivo delle 10.000 immatricolazioni l’anno (erano 3.815 nel 2016). Il costruttore emiliano rimane però ancora molto legato alle sue sportive, come dimostra il record stabilito pochi giorni fa dalla Lamborghini Huracán, che dopo quattro anni di vendita ha raggiunto il traguardo dei 10.000 esemplari. Quello “fortunato” è stato ordinato da un cliente canadese, che ha voluto una Huracán Performante con il colore verde Mantis della versione da corsa vincitrice della categoria GT3 all’ultima 24 Ore di Daytona. Le vendite nel mondo della Huracán sono cresciute del 12% fra il 2016 e l’anno scorso, toccando i 2.642 esemplari.

ANCHE A TRAZIONE POSTERIORE - La Lamborghini Huracán è ordinabile con carrozzeria coupé o spider e nelle versioni “normale”, con motore aspirato V10 5.2 da 610 CV, e la Performante (nella foto più in alto) con lo stesso motore portato a 640 CV e altri accorgimenti per la guida in pista: fra questi ci sono appendici aerodinamiche specifiche, l’assetto ad hoc e una serie di alleggerimenti, che fanno scendere il peso da 1.422 chili a 1.382. La trazione è per tutte integrale, ma è disponile anche una versione a trazione posteriore “depotenziata” a 580 CV. Per misurare il successo della Huracán basta confrontare i numeri con la sua antenata: la Gallardo in dieci anni di produzione (2003-2013) ha totalizzato 14.000 esemplari mentre la Huracán, in soli quattro anni, già 10.000.

Lamborghini Huracán
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
245
33
16
6
20
VOTO MEDIO
4,5
4.490625
320
Aggiungi un commento
Ritratto di alex_rm
15 marzo 2018 - 13:08
Mi sa che anche il pianale ed il motore della aventador li fanno in Germania o da qualche altra parte e nello stabilimento di Sant’Agata bolognese fanno solo l’assemblaggio(oltre ad un piccolo centro di ricerca e sviluppo e messa a punto),con l’arrivo della urus lo stabilimento raddoppierà i volumi e sarà fatto il reparto verniciatura per la urus(che per Huracán e aventador viene fatto dalla carrozzeria imperiale di mirandola(Modena)). Anche Ferrari si fa fare i cambi doppia frizione dalla Getrag in Germania.
Ritratto di Giuliopedrali
14 marzo 2018 - 15:45
A sto punto a parte la Ferrari, le aziende italiane che sono in attivo in questo inizio 2018, sono: Lamborghini (VW), e avete sentito: DR (Chery e Jac)! FCA dove sei?
Ritratto di GranNational87
14 marzo 2018 - 15:50
3
DAS LAMBOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Ritratto di alex_rm
14 marzo 2018 - 15:54
La trovo la miglior piccola supercar perché è rimasta l’unica con il v10 aspirato(anche se fatto in Ungheria da Audi VW) ed in più ha la trazione integrale,poi nella versione performante è eccezionale.
Ritratto di ardo
14 marzo 2018 - 17:01
gioiello
Ritratto di basti73
14 marzo 2018 - 17:36
in effetti anche io mi sono fatto un' idea.
Ritratto di Paolo Giulio
14 marzo 2018 - 19:18
E' oggettivamente un'auto molto riuscita; peccato, dal punto di vista patriottico, che sia una R8 ricarrozzata e oggigiorno un esempio di tecnologia teutonica della casa madre VW ... ma, se i risultati sono questi, ben vengano le acquisizioni straniere.
Ritratto di bridge
14 marzo 2018 - 19:32
1
Auto spettacolare e il suo 5.2 V10 aspirato è un capolavoro!
Ritratto di Dorian
15 marzo 2018 - 16:32
Vendono più Uracan che Giulia
Pagine