La Lancia Musa “5th Avenue” punta sul lusso

15 settembre 2010

Al Salone di Parigi la Lancia presenterà un nuovo ricercato allestimento per la Musa. Ha la carrozzeria bicolore e gli interni in pelle della Poltrona Frau.

SI FA RICONOSCERE - Si chiama “5th Avenue”, l'ennesima interpretazione in chiave lussuosa della Lancia Musa, la monovolume da città  in commercio dal 2004 e “rinfrescata” ormai tre anni fa. Questo nuovo allestimento si caratterizza esternamente per la carrozzeria in bianco Angelico con tetto nero Masaccio in contrasto, i vetri scuri e i cerchi in lega bicolore di 16 pollici. Per quel che riguarda l'abitacolo, invece, ci sono la plancia e i sedili rivestiti in pelle della Poltrona Frau. Questi ultimi hanno un effetto definito “capitonné”, un tipo di imbottitura che viene eseguita a mano e trapuntata in modo da formare cuscinetti disposti in rete di quadrati o rombi. 

lancia_musa_5th_avenue.jpg


BENZINA E DIESEL
- La Lancia Musa5th Avenue” viene proposta con il 1.3 Multijet da 95 CV e il 1.4 a benzina da 95 CV e 77 CV per la versione bi-fuel, in grado di funzionare anche a Gpl. Tra le dotazioni di serie, oltre ai cerchi in lega di 16 pollici e gli interni in pelle, ci sono il climatizzatore bi-zona, il tetto panoramico, la radio CD mp3, i comandi al volante, il regolatore di velocità e i sensori di parcheggio. In termini di sicurezza non mancano l'Esp e i fendinebbia, ma gli airbag laterali si pagano a parte. I prezzi della Lancia Musa5th Avenue” e l'inizio delle vendite saranno comunicati in occasione del Salone di Parigi.

> I PREZZI AGGIORNATI DELLA MUSA

> LA PROVA DELLA 1.3 MULTIJET 90 CV PLATINO

Lancia Musa
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
6
14
10
12
VOTO MEDIO
3,1
3.068965
58
Aggiungi un commento
Ritratto di bubu
15 settembre 2010 - 17:30
dice bene l'articolo.... l'ennesima interpretazione... ma basta che facessero un modello nuovo invece di riproporre sempre lo stesso modello.... eppure mi piace questo modello.. ha una linea elegante come nessuna monovolume da città...però obbiettivamente è così...è invecchiata ed è inutile stare li a riproporla in 100mila modi...
Ritratto di tomkranick
15 settembre 2010 - 17:32
Il titolo dice tutto.Condoglianze.
Ritratto di marcopera
15 settembre 2010 - 17:43
proprio carina questa musa è bella elegante si fa notare ma senza esagerare e si distingue parecchio rispetto alle rivali brava lancia. sono d accordo con te bubu ormai è vecchia ma è sempre bella questa piccola lancia
Ritratto di bubu
15 settembre 2010 - 17:51
secondo me gli specchietti retrovisori della delta (anche bravo,croma,idea) non stanno bene sono troppo grandi.. sembrano quasi due palette.. erano più raffinati quelli precedenti anche se più piccoli e quindi con meno visibilità...
Ritratto di Mauo
15 settembre 2010 - 18:14
Sono stati adeguati alle normative vigenti!
Ritratto di marcopera
15 settembre 2010 - 18:17
ha ragione mauo l unione europea impone determinati standard anche x gli specchietti
Ritratto di Mauo
15 settembre 2010 - 18:21
Inoltre in retromarcia ed in autostrada sono molto utili, danno una visuale perfetta (Li ho sulla mia Delta auto che consiglio perchè è perfetta)
Ritratto di bubu
15 settembre 2010 - 19:52
complimenti per la delta!!! è bellissima!!
Ritratto di bubu
15 settembre 2010 - 19:52
complimenti per la delta!!! è bellissima!!
Ritratto di Mauo
16 settembre 2010 - 09:39
Fatti 20.000 Km in 6 mesi in totale comodità, affidabilità, economia di esercizio (16,5Km/l medi), senza alcun scricchiolio (accusa frequente alle auto italiane), confort e pur essendo un 1.6 selectronic di "soli" 120cv quando c'è da schiacciare fila via che è una meraviglia.
Pagine