Le nuove Lancia sono pronte al debutto

30 agosto 2011

Al Salone di Francoforte la Lancia mostrerà le nuove Thema e Voyager che saranno in vendita da ottobre. Inoltre sarà presentata la versione di serie della Flavia Cabrio, presentata come prototipo al Salone di Ginevra.

Le nuove Lancia sono pronte al debutto

LANCIA THEMA - Strettamente imparentata con la Chrysler 300, la Thema (nella foto sopra), nuova “ammiraglia” della Lancia, ha dimensioni importati: è lunga 508 cm, larga 189, alta 151 e un passo generoso (305 cm). In Italia sarà proposta in tre allestimenti (Gold, Platinum ed Executive) con due motori 3.0 V6: il benzina da 286 CV abbinato al cambio automatico a otto rapporti, e il turbodiesel declinato in due livelli di potenza, 190 e 239 CV, con cambio automatico a cinque rapporti.  Secondo la Lancia, il 3.6 V6 a benzina permette alla Thema di raggiungere i 230 km/h, accelerare da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi e percorrere, in media 10,6 km/l. Per quanto riguarda il turbodiesel, viene dichiarato che per entrambe le versioni la percorrenza media è di 14,1 km/l, mentre 185 g/km è la quantità di CO2 emessa.

Lancia thema 08 2011 04

PENSATA PER IL COMFORT - Tra i tanti accessori disponibili per accrescere il comfort di bordo della nuova Lancia Thema non mancano un navigatore satellitare con schermo a sfioramento di 8,4 pollici, il climatizzatore bizona, le prese Aux e Usb per collegare i lettori di file musicali, il sistema Bluetooth, i sedili regolabili elettricamente, riscaldabili e rivestiti in pelle Nappa, e un impianto audio “premium” da 506 Watt con 9 altoparlanti più subwoofer. Sul fronte della sicurezza, invece, oltre a una completa dotazione di airbag e agli immancabili Esp e controllo di trazione, sulla Lancia Thema ci sono i fari allo xeno “adattivi”, i sensori di parcheggio con telecamera posteriore, il sistema che avvisa la presenza di un veicolo nell'angolo cieco degli specchietti retrovisori e il regolatore di velocità “attivo” che mantiene la distanza di sicurezza da quella che precede.

Lancia voyager 08 2011 02

LANCIA VOYAGER - Derivata dalla imponente Chrysler Town & Country (lunga 521 cm, larga 199, alta 175 cm), la nuova monovolume Lancia Voyager (nella foto qui sopra), erede della Phedra, sarà proposta nel solo allestimento Gold, con la possibilità di scegliere tra due motori: il 3.6 V6 benzina da 287 CV e il turbodiesel 2.8 quattro cilindri da 163 CV e 360 Nm di coppia (la percorrenza media dichiarata è di 12,7 km/l), entrambi abbinati al cambio automatico a sei rapporti.

Lancia voyager 08 2011 03

COME NEL SALOTTO DI CASA - Dotata di portiere scorrevoli e portellone ad azionamento elettrico, la Lancia Voyager ha un sistema che permette di ricavare spazio per i passeggeri ed i loro bagagli, senza necessità di rimuovere i sedili, che possono essere ripiegati a scomparsa nel pavimento per trasformare i cinque posti a sedere della seconda e terza fila in una vasta superficie di carico. Mantenendo i sedili in posizione eretta, gli scomparti nel pavimento della vettura possono essere utilizzati come vani portaoggetti. Tra le dotazioni, non mancano il navigatore satellitare con schermo a sfioramento e hard-disk da 30 GB, la porta usb, il Bluetooth, la telecamera posteriore per fare manovra, la radio cd mp3 con nove altoparlanti, subwoofer e amplificatore da 506 Watt, e il sistema di intrattenimento posteriore con lettore dvd  a doppio schermo di 9” dotati di telecomando e di cuffie senza fili.

Lancia flavia cabrio 08 2011

LANCIA FLAVIA CABRIO - Promossa dal pubblico del Salone di Ginevra, la Lancia ha deciso che metterà in commercio con il nome Flavia (nella foto sopra) la versione Cabrio della Chrysler 200: la berlina, invece, non arriverà in Europa. Lunga 490 cm, larga 180 e alta 140, si tratta di una cabriolet a quattro posti con tetto in tela ripiegabile elettricamente. In Italia arriverà con un 2.4 benzina di origine americana da 175 CV abbinato al cambio automatico a sei rapporti. Unico, ma completo, sarà anche l'allestimento: oltre a quelli per la sicurezza come Esp, airbag laterali e per latesta, non mancheranno navigatore satellitare con schermo a sfioramento e un impianto audio “ premium”.

Aggiungi un commento
Ritratto di carlo1967
30 agosto 2011 - 16:57
Non commento le auto mai prima di vederle dal vivo. Per quale motivo si consente ancora alle case automobilistiche di dichiarare consumi cosi' falsati? E'una vera vergogna. Siamo seri un 3000 che fa 14 km lt. e che pesa 2 tm. per non parlare del 3.6 V6 che dichiara 10 km lt. Saluti.
Ritratto di TurboCobra11
30 agosto 2011 - 17:08
oggi con le notizie del gruppo fiat abbiamo fatto l'amplein, tutte su quello. Comunque, chissà se venderanno, mi sa che sono troppo enormi per l'italia e l'europa. Comunque la thema a gasolio un 3.0 con il cambio a 5 marce, è un assurdità. Anche il 3.6 a benzina mi sa che resterà invenduta su tutte e 2. Le dotazioni sono buone si dovra vedere prezzi e qualità(?). La Flavia come si fa a venderla solo cabriolet e con un 2.4 benzina? Le vendite le conteranno sulle dita di una mano. ...Ciao!
Ritratto di Claus90
30 agosto 2011 - 17:17
Le trovo molto eleganti però la mia preferita in assoluto è la Flavia .
Ritratto di audi94
30 agosto 2011 - 17:17
1
un'altra!!!! oddio che giornata memorabile!!!
Ritratto di Tidus
30 agosto 2011 - 17:28
Queste Lancia venderanno poco e niente...Motori "americani", linee "americane", consumi "americani"...Questo è un buco nell'acqua...almeno in Europa...L'unica che può osare qualcosa è la Flavia...ma proponendola solo a benzina è grave...se ci saranno dei mJet allora le cose potrebbero cambiare...
Ritratto di overboost
31 agosto 2011 - 01:57
ho letto che sarebbe stato costoso modificare il cofano per accogliere il multijet e quindi niente berlina...e niente diesel
Ritratto di Mister Grr
30 agosto 2011 - 17:28
lancia. Ma sbaglio o c'è qualcosa di diverso nella voyager? Tipo quella cromatura sul paraurti davanti? (sarà quella la parte nuova, credo).
Ritratto di AlfaProCar
30 agosto 2011 - 17:34
infangare il nome di un auto leggendaria come la Thema...se infangano il nome anche della mitica Lancia K vado a fare protesta...non è possibile....ricarrozzamenti a gogo tra americane e italiane....mi sembra una 300c con stemma lancia...schefezze assolute...adesso oltre all'alfa dopo la 164 è andata in mal'ora...adesso ci si mette lancia con la nuova y e questa...questa...300c italianizzata...stiamo cadendo in basso!!!
Ritratto di Mister Grr
30 agosto 2011 - 17:43
a me sinceramente non importa che ricarrozzino le auto americane. Mio dio, non le comprerei mai (non ci starebbero mai in garage quei catamarani), ma piuttosto che avere un listino lancia fatto di ypsilon, delta e musa (che ha 18 mila anni anche se ritengo che sia la lancia più bella degli ultimi tempi), va bene così. Non va in malora nessun marchio, brucia solamente a chi è fan sfegatato di quei tempi. I tempi cambiano, e anche i brand devono seguire il proprio corso. Lo chiede il mercato.
Ritratto di AlfaProCar
30 agosto 2011 - 18:19
pratico:ti piace da morire l'auri q7 e ti fa schifo ul cayenne e decidessero di mettere la carrozzeria cayenne sul q7 con qualche piccolo ritocco non ti vengono i "5 minuti"?? comunque il mercato A ME sembra che chieda ricarrozzamenti a destra e a manca più che modelli innovativi...
Pagine