NEWS

Land Rover Discovery: arriva il turbodiesel da 306 CV

14 giugno 2018

Oltre al motore diesel bi-turbo di 3 litri, che completa verso l’alto la gamma della Discovery, nuove tecnologie di assistenza alla guida.

Land Rover Discovery: arriva il turbodiesel da 306 CV

TANTA COPPIA PER SCATTI BRUCIANTI - Alla Land Rover Discovery mancava una versione di punta equipaggiata con il motore a gasolio. Se fino ad ora questo ruolo era occupato dal V6 3.0 con 249 CV, ora si può scegliere il V6 3.0 SDV6 che eroga 306 CV e 700 Nm di coppia. La nuova unità comprende un sistema di aspirazione originale con doppio intercooler e iniettori ad otto fori, con i quali l’efficienza del motore mostra un notevole miglioramento. Quanto alle prestazioni, secondo la casa, il propulsore permette di avere un’accelerazione brillante: lo scatto 0-100 km/h si completa in 7,5 secondi, garantendo inoltre un notevole comfort di marcia ed una capacità di traino di 3.500 kg. 

BUONA DOTAZIONE TECNOLOGICA - Pur avendo nel propulsore il suo motivo caratterizzante, per la Land Rover Discovery 3.0 SDV6 la casa inglese non ha trascurato l’equipaggiamento tecnologico per l’assistenza alla guida e la sicurezza. Oltre ai sistemi di assistenza alla guida oggi più diffusi, la dotazione comprende altri dispositivi utili. Uno è il Clear Exit Detection che aiuta i passeggeri a sapere se possono aprire le porte per uscire dall’auto in sicurezza, o se invece occorre aspettare perché ci sono auto che sopraggiungono. Poi ci sono l'Adaptive Cruise Control con Stop & Go, che automatizza la marcia in colonna e aiuta il guidatore in autostrada regolando la velocità a quella del traffico circostante anche grazie al dispositivo di assistenza alla sterzata. Così equipaggiata la Land Rover Discovery con il diesel da 306 CV è proposta a un prezzo base di 58.900 euro.

Land Rover Discovery
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
28
24
25
15
22
VOTO MEDIO
3,2
3.18421
114
Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
14 giugno 2018 - 16:20
1
Originale e fatto bene. Perchè la gente compra audi?
Ritratto di honda forever
14 giugno 2018 - 16:31
Perché non capiscono una beneamata........
Ritratto di bridge
14 giugno 2018 - 18:48
1
Ottima provocazione Alfiere.
Ritratto di Fdkk
14 giugno 2018 - 20:12
2
Da possessore di F-Pace ed ex possessore Audi, ti assicuro che non c'è paragone tra la qualità Audi e quella del gruppo JLR, a vantaggio dei crucchi naturalmente
Ritratto di Roomy79
14 giugno 2018 - 22:20
1
Ad averne in tasca, la porterei a casa subito...altro che tesla.
15 giugno 2018 - 08:45
L'approccio dei tedeschi alla qualità è molto simile,anche se non del tutto ma comunque per vari aspetti, a quello giapponese: Austerità e High-Tech, pochi fronzoli, il tutto assemblato con cura certosina. Dall'altro lato c'è l'approccio inglese e italiano di Jaguar e Maserati: Opulenza e lusso molto tradizionali e ostentati ma quando si scende nei dettagli si nota qualche disattenzione.
Ritratto di Fdkk
15 giugno 2018 - 14:33
2
Ahimè, si tratta di qualcosa di più di qualche disattenzione e coinvolge un po' tutto il gruppo da evoque a Velar passando per f-pace. Se siete interessati ad approfondire basta che facciate un giro sui forum italiani di evoque e f-pace e troverete molti utenti un po' arrabbiati. Anche perché si parla di macchine quasi sempre dai 60K in su che facilmente raggiungono con qualche optional o allestimenti vari i 70/80K e quando paghi cifre del genere per un'auto, certe disattenzioni non te le aspetti e non le perdoni. Non si tratta di qualche vettura mal riuscita, cosa che capita a tutti i gruppi automobilistici, a leggere le esperienze di tutti gli utenti del forum.. sembra qualcosa di più e nella maggior parte dei commenti negativi mi ci ritrovo perché anche il modello in mio possesso ha quegli stessi difetti derivanti da assemblaggi e materiali decisamente migliorabili.
15 giugno 2018 - 21:18
Ah beh se siamo a questi livelli direi che Maserati è decisamente una se non due spanne sopra all'inglese.
Ritratto di nifi3019
16 giugno 2018 - 08:58
parlo da possessore di evoque, i materiali sono di pregio ma gli assemblaggi non sono assolutamente al livello delle tedesche. prima avevo una Audi e la differenza è sensibile
Ritratto di MirtilloHSD
14 giugno 2018 - 19:13
4
Io preferivo la precedente Discovery. Poi quella targa spostata... E l'ibrido? Un saluto, Mirtillo
Pagine