NEWS

Lexus LS: un restyling nel segno del comfort 

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 07 luglio 2020

Si rinnova la LS, l’ammiraglia della Lexus, rivale di Audi A8 e Mercedes S: tra le altre novità, offre anche nuove sospensioni e sedili più comodi. 

Lexus LS: un restyling nel segno del comfort 

CI GUADAGNA ANCHE L’UDITO - Svelata nel 2017, la quinta generazione dell’ammiraglia Lexus LS riceve l’aggiornamento di metà carriera (sarà sul mercato giapponese da fine 2020) e punta a far migliorare il già elevato comfort per i passeggeri. La Lexus, il marchio di prestigio della Toyota, ha cambiato le sedute delle poltrone (sono in grado di filtrare meglio le vibrazioni) e introdotto un aggiornamento per le sospensioni adattative, capaci di smorzare in modo più efficace le asperità della strada; per il medesimo scopo, sono stati riprogettati i supporti del motore. La Lexus LS del 2020 ha le evoluzioni dei sistemi Engine Sound Enhancement, che ottimizza il suono del motore, e Active Noise Control, che sfrutta gli altoparlanti per generare onde sonore, le quali vanno a coprire il rumore di rotolamento dei pneumatici, del motore e dei fruscii aerodinamici.

GUIDA ASSISTITA - L’edizione 2020 della Lexus LS ha l’inedito sistema Advanced Drive, che assicura la guida assistita di livello 2: l’ammiraglia non soltanto mantiene il centro della corsia di marcia e segue il flusso del traffico, fino ad arrivare al completo arresto, ma è in grado di effettuare da sé un sorpasso o cambiare corsia, dopo che il guidatore ha azionato l’indicatore di direzione. Arrivano inoltre i fari BladeScan AHS, una variante di quelli a matrice di led: per creare zone d’ombra che non abbaglino i guidatori di altri veicoli, non vengono spenti dei singoli diodi luminosi, perché il fascio di luce è intermittente ad altissima frequenza (tanto da essere percepito come costante dall’occhio umano) e viene deviato da uno specchio montato su un supporto rotante (da qua il nome “blade”, ovvero lama). Secondo la casa, questo permette un funzionamento molto più veloce, con una forma più precisa del fascio luminoso. La Lexus LS è dotata dello specchietto retrovisore digitale: integra uno schermo, collegato ad una telecamera montata posteriormente, e migliora la visuale del guidatore quando siedono persone di alta statura nel divano. 

UN GRIGIO CHE EMOZIONA - La Lexus ha rinfrescato anche la slanciata carrozzeria della LS, le cui forme fluide e armoniche dissimulano i 524 cm di lunghezza, dimensioni in linea con le rivali Audi A8, BMW Serie 7 e Mercedes Classe S. Arriva il nuovo colore grigio Gin-ei Luster: concepito per apparire vivido e riflettente come l’alluminio non lavorato, è granuloso al tatto e crea giochi di luce a seconda dell’inclinazione del sole o di dove si guarda la carrozzeria. La mascherina, con forma a clessidra, ha una inedita cornice cromata ai lati e nella parte bassa, i fari sono stati ridisegnati (non sono più a forma di z) e cambia la finitura del fregio alla base dei fanali: non più cromato, è nero lucido. All’interno, debutta il sistema multimediale con schermo di 12,3”, dotato delle funzionalità Android Auto ed Apple CarPlay. 

IN ITALIA SOLO IBRIDA - Non sono state annunciate novità per il sistema ibrido della versione LS 500h hybrid, l’unica venduta in Italia, composto da un V6 3.5 a benzina con 299 CV e un motore elettrico con 179 CV: la potenza complessiva è di 359 CV. Il cambio è un automatico a dieci rapporti. All’esterno c’è anche il benzina V6, aspirato 3.5 o bi-turbo 3.4.

Lexus LS
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
44
6
11
7
8
VOTO MEDIO
3,9
3.93421
76




Aggiungi un commento
Ritratto di littlesea
7 luglio 2020 - 14:21
1
E qualcuno continua ancora a regalare soldi alle tedesche...
Ritratto di carmelo.sc
7 luglio 2020 - 17:05
non sono amante delle tedesche, ma a8 e classe s hanno tutto un altro fascino, questa lexus ha linee troppo pesanti per una berlina di rappresentanza
Ritratto di littlesea
7 luglio 2020 - 21:31
1
Mah...io li vedo solo come carrettini senza anima e corpo...La nuova S, poi...stendiamo un velo pietroso...Lexus esce fuori dai canoni, è tutt'altro pianeta!
Ritratto di GiO420
8 luglio 2020 - 09:41
@carmelo, certo, questo infatti è il pensiero comune dei condadinotti medio borghese, non solo italiani... non per nulla i popoli più evoluti del nostro (USA; UK; Giappone e tutti i paesi arabi ricchi) considerano Lexus una spanna sopra le crucche... c'è da dire che nei sopracitati mercati Lexus vende ormai da decadi e con molti più modelli... anche non ibridi.
Ritratto di ELAN
8 luglio 2020 - 15:03
1
Che siano più ricchi tali paesi non ci piove... ma più evoluti.... forse hanno più mezzi e disponibilità di marche. Chi sparla su Lexus non ne ha neppure vista mai una imho (di quelle grosse soprattutto)
Ritratto di fastidio
7 luglio 2020 - 14:28
6
in generale mi piacciono le lexus ma questa è troppo carica di linee e tagli, invecchierà presto come è da consuetudine per linee di questo genere..
Ritratto di ELAN
7 luglio 2020 - 15:57
1
Sì.. però bisogna anche vederla dal vivo (se ci si riesce).
Ritratto di fastidio
14 luglio 2020 - 13:28
6
effettivamente sono difficili da vedere, magari cambierò idea se mai dovesse succedere!
Ritratto di Impreza2.0Rsport
7 luglio 2020 - 16:03
Forse non ti sei reso conto che negli ultimi anni le tedesche sono passate da linee arrotondate e sinuose, a linee più spigolose ed elaborate. Questo non ha fatto altro che "svecchiare" li linee delle giapponesi che erano già così da qualche anno. Guarda una NX ) che è la prima Lexus che ha intrapreso la strada delle linee "robotiche". E' del 2014, ma ti sembra vecchia?
Ritratto di fastidio
14 luglio 2020 - 13:28
6
La NX è ancora troppo recente, già la IS del 2013 ha una linea che secondo me è invecchiata troppo. Non ho detto che sono brutte anzi, ma così elaborate invecchiano troppo. Per le tedesche è un peccato che abbiano seguito questo filone, mi piacciono da sempre le bmw, l'ultima 3 che in parte strizza l'occhio alle lexus infatti non mi piace più di tanto..
Pagine