NEWS

Lexus: un hoverboard da Ritorno al Futuro

24 giugno 2015

Il progetto fa parte dell’iniziativa Amazing in Motion: è uno skateboard sospeso su un cuscino d’aria.

Lexus: un hoverboard da Ritorno al Futuro
RITORNO AL FUTURO - Correva l’anno 1985 quando un imberbe Michael J. Fox prestava il volto all’imbranatissimo Marty McFly nel film “Ritorno al Futuro” di Robert Zemeckis: tra le scene di culto in cui l’attore si trovava catapultato, complice l’amico “Doc” Brown (interpretato da Christopher Lloyd) e una De Lorean DMC-12 usata come macchina del tempo, l’inseguimento contro il cattivo di turno Biff Tannen (Thomas F.Wilson) a bordo di uno skateboard in pieno 1955. Nel sequel “Ritorno al futuro 2”, il plot viene spostato nel 2015 e a Marty McFly tocca rivaleggiare con Griff Tannen (chi se non il figlio del cattivone Biff?) su un hoverboard - uno skate senza ruote che si muove su un cuscino d’aria.
 
TRA AZOTO E MAGNETI - Per chi adesso è sulla quarantina, e ha sognato per una volta di avere sotto i piedi un hoverboard tipo quello di Michael J. Fox, giunge la notizia della serissima Lexus: la casa giapponese ha annunciato la creazione di un “hoverboard del futuro” in grado di scivolare senza attrito: la chiave sono i conduttori raffreddati con idrogeno liquido (che genera una notevole quantità di fumo al movimento della tavola) e magneti. 
 
PER SOGNARE E - Già, ma… cui prodest, a chi serve? Diciamo che serve a dimostrare la creatività del marchio, non necessariamente in tema di quattro ruote. Il prototipo di hoverboard, che sarà regolarmente utilizzato nelle strade di Barcellona per tutta l’estate ma non sarà in vendita, è il quarto progetto dell’iniziativa “Amazing in Motion”, liberamente traducibile come “Meraviglia in movimento”. Se per alcuni l’hoverboard siglato Lexus è un bel modo di tornare adolescenti, per i più giovani serve a creare una sorta di identità di marchio. E a ben comprendere che cosa si cela dietro l’hashtag #LexusHover.
Aggiungi un commento
Ritratto di Vespa Primavera
24 giugno 2015 - 17:57
Ne ho la metà di anni, ma la trilogia l'ho vista e rivista. Qualcosa nel 2015 del film è stato rispettato :P
24 giugno 2015 - 19:27
Sì, tipo anche le Nike autoallaccianti. Speravo però che qualcuno tirasse fuori anche qualche versione speciale della DMC-12. Ma adesso quando guardiamo Ritorno al futuro 2 dobbiamo interpretarlo al passato? O.o
Ritratto di Vespa Primavera
24 giugno 2015 - 19:32
Mi sa proprio di si. Recentemente è uscito Tomorroland, fra i film futuristici.
24 giugno 2015 - 19:29
Davvero lodevole. Un canadese ha fatto qualcosa di simile, ma piazzando praticamente una tavola su dei droni (quindi delle eliche). Qui invece sono andati molto oltre, ricreando il vero skateboard usato da Marty McFly. Che dire, WoW.
Ritratto di Strige
24 giugno 2015 - 21:10
Lo skate di marty mcfly era a levitazione magnetica......difatti lo ha usato pure nel tunnel sottosopra mantenendo la distanza sempre costante. Inoltre essendo levitazione magnetica in acqua non si muoveva, questo invece si, perchè vola.
24 giugno 2015 - 23:03
Si vero, intendevo che ci sono andati praticamente vicinissimi all'idea del film. Mi sono spiegato male.
Ritratto di Strige
25 giugno 2015 - 21:45
Non farci caso, ieri ero svaccato e ho risposto...ma alla fine il tuo concetto si capiva :p
Ritratto di TheStig_97
24 giugno 2015 - 19:34
Notevole, davvero notevole ma non mi convince del tutto. Non è la prima volta che viene utilizzato l'azoto per far levitare un oggetto e anche a farlo camminare senza attrito, ma l'oggetto va solo dritto!
Ritratto di Bear Boss
30 giugno 2015 - 20:04
Che fa un veicolo da 4 km/h per andare sulla luna, il Lunar Rover esiste già dal 1969.