NEWS

Mansory Venatus: sobrietà non pervenuta

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 17 marzo 2020

Derivata dalla Lamborghini Urus, la proposta del tuner tedesco ha un look senza compromessi e il motore portato a 810 CV.

Mansory Venatus: sobrietà non pervenuta

SOBRIETÀ NON PERVENUTA - Al preparatore tedesco Mansory non manca il coraggio di osare, perché le auto che mette a punto si fanno quasi sempre riconoscere per gli sgargianti colori, le enormi prese d’aria e le sovradimensionate appendici aerodinamiche. Ne è un esempio la Mansory Venatus, estrema interpretazione della Lamborghini Urus, che il tuner bavarese ha trasformato ridisegnandone parte della carrozzeria, verniciata in blu opaco con dettagli verde fluo. 

RUOTE DI 24” - Della Venatus non si può non notare il vistoso fascione anteriore, che integra prese d’aria maggiorate, ma a catturare lo sguardo pensano le aperture nel cofano e le alette al di sotto dei fari. La Mansory Venatus è dotata inoltre di passaruota maggiorati, indispensabili per ospitare le ruote di 24”, e minigonne più evidenti, ma tutto passa in secondo piano davanti alle modifiche per la parte posteriore, dove sono presenti un gigantesco alettone e un elaborato estrattore dell’aria, al cui centro sono inseriti di tre scarichi. Molte di questi parti sono in fibra di carbonio, per ridurre i pesi.

DIPINTO DI BLU - Il blu della carrozzeria si ritrova anche all’interno della Mansory Venatus, che ha pelle di colore blu su tutte le superfici a vista, pavimento compreso. A denotare la qualità artigianale delle lavorazioni sono i led alle pareti laterali. 

STRONG O SUPERSTRONG - La Mansory Venatus è dotata del motore biturbo V8 4.0 della Urus, disponibile in due livelli di potenza. Nel primo cambia il software della centralina di controllo motore: il V8 passa da 650 CV e 850 Nm a 745 CV e 960 Nm. Per il secondo, oltre alla modifica software, ci sono anche nuovi scarico e catalizzatore: la potenza sale a 810 CV e la coppia raggiunge i 1.000 Nm, per uno sprint ‘0-100’ in 3,3 secondi e 320 km/h di velocità massima.

Lamborghini Urus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
84
28
42
24
58
VOTO MEDIO
3,2
3.23729
236




Aggiungi un commento
Ritratto di Blablabla
17 marzo 2020 - 18:25
BRUTTISSIMA.
Ritratto di impala
21 luglio 2020 - 18:35
... abou dabi style !!!!!!!!!
Ritratto di Luzo
17 marzo 2020 - 18:51
btw....... URUS non è sobria neanche liscia, tanto vale esagerare
Ritratto di Giulio Menzo
18 marzo 2020 - 08:10
2
Esagerata,mi aspettavo di meglio. Veramente è tamarra anche un po' la Urus,ma in confronto a questa è un capolavoro di design.
Ritratto di Cosworth141090
18 marzo 2020 - 10:39
È talmente tanto tamarra, trucida, sfacciata ed esagerata che (ancora non capisco il perché) mi piace! Ovvio, contestualizzato per ciò che è: un esercizio di stile provocatorio.
Ritratto di opinionista
18 marzo 2020 - 15:19
2
Ok cerchi da 22” e motore “pompato” ma il resto una cafonata da arabo
Ritratto di Giuliopedrali
19 marzo 2020 - 08:42
Disegno molti SUV più piacevoli di questa, anzi forse anche più armoniosi della Lambo Urus, spero che li pubblichino qua su Al Volante, perchè ne ho spedita un altra nella sezione Focus / Design e ne sto per spedire molte altre.