NEWS

L'auto di Marchionne è una Challenger

10 agosto 2012

Il top manager quando si trova a Detroit usa una cattiva e vistosa SRT Challenger. È una coupé con motore 6.4 V8 da 470 CV che negli Usa costa l'equivalente di circa 37.000 euro.

UNA “SPIFFERATA” SUL WEB - Ralph Gilles, presidente della divisione SRT e responsabile del design del gruppo Chrysler, ha “twittato” la foto di una SRT Challenger nera (foto in alto). Niente di strano, potrebbe pensare qualcuno, se non fosse che l'esemplare che vedete nella foto viene usato da Sergio Marchionne in persona per i suoi spostamenti nel tempo libero quando si trova a Detroit, dove ha sede il colosso americano. Il top manager italo-canadese non ha mai amato rendere pubblico quali auto ha nel suo garage, ma sembra che Gilles non si sia lasciato scappare l'occasione di dare visibilità alla Challenger, grazie al ritorno d'immagine assicurato dell'amministratore delegato del gruppo Fiat Chrysler.


Dodge challnger srt 02Dodge challnger srt


UNA “MUSCLE CAR”
- Insieme alla Ford Mustang e alla Chevrolet, la Dodge Challenger è una delle storiche “muscle car” americane. Lunga quasi 500 cm, questa grossa coupé nella versione SRT è dotata di un 6.4 V8 da 470 CV e 637 Nm di coppia, abbinato a cambio manuale a sei marce (automatico a cinque rapporti, a pagamento) e alla trazione posteriore. Il costruttore americano dichiara che la SRT Challenger accelera da 0 a 100 km/h in circa 4 secondi e raggiunge i 280 km/h. L'assetto vanta sospensioni a controllo elettronico, ruote di 20 pollici con pneumatici di 245/45, e impianto frenante della Brembo. 



Aggiungi un commento
Ritratto di alfista89
10 agosto 2012 - 15:10
1
E per quando viene in Italia ce l'ha una 500?!?
Ritratto di LucaPozzo
12 agosto 2012 - 12:17
Fino a qualche tempo fa girava con una Thema
Ritratto di lucios
12 agosto 2012 - 15:25
4
....della Dodge
Ritratto di LucaPozzo
12 agosto 2012 - 15:36
Che poi dubito la usi veramente la Challenger. Qui la Thema ha l'autista; la Challenger scrivono che la usa per i fatti suoi nel tempo libero. Che significa che non la usa mai perchè non sa cosa sia il tempo libero
Ritratto di lucios
13 agosto 2012 - 01:41
4
...io mi riferivo alla vecchia Thema.......ma non può averla visto che la più giovane oggi avrà 16-17 anni........un piccolo lapsus.....
Ritratto di IloveDR
13 agosto 2012 - 18:45
3
anch'io quando si parla di Thema penso sempre alla "vera" vecchia Thema...al cuor non si comanda...
Ritratto di lucios
14 agosto 2012 - 01:48
4
.....penso che la vecchia thema ferrari dava non poco orzo alla challenger di allora.......e forse forse, oggi se la giocherebbe bene........
Ritratto di Challenger RT
14 ottobre 2012 - 11:28
La Dodge Challenger (1970-75) e la Lancia Thema (1984-94) sono imparagonabili innanzi tutto per gli anni di produzione, poi perche' una e' un coupe' e l'altra e' una berlina 4 porte. Inoltre per la meccanica: trazione posteriore la prima, anteriore la seconda; in piu' per cilindrate e potenze (basti pensare che la Challenger del '70 e quella del '71, nelle sibaritiche versioni Hemi 426 c.i. ossia 7000 c.c., raggiungevano allora una potenza di 425 cv sae! Guardando invece ai giorni nostri, La Challenger in produzione dal 2008 e l'attuale Thema hanno molto in comune condividendo un motore, il 3600 V6 pentastar da 286 cv sulla top level Lancia e con 306 cv sulla entry level Dodge oltre ad altre componenti.
Ritratto di lucios
14 ottobre 2012 - 21:00
4
....non sarebbe mica un peccato capitale fare un bel confronto su pista delle tue "nonnine"? Spero vinca la THEMA, A mio avviso una grande macchina!
Ritratto di Tecnofolle88
13 agosto 2012 - 18:25
Un tre anni fa,quando vivevo a Torino, l'ho visto una volta in Croma ed un altra in Granturimo. Lui guidava e il bodyguard a fianco,che tipo :)))
Ritratto di jmfa
15 agosto 2012 - 16:12
Una Alfa, Marchionne es lo que necesitas e tanto maltratas
Ritratto di studio75
18 agosto 2012 - 10:22
5
forse usa la versione abarth...
Ritratto di Chris147
10 agosto 2012 - 15:14
questa macchina non mi affascina molto, avrebbe potuto prendersi di meglio!!!
Ritratto di impala
11 agosto 2012 - 07:55
ma dai, questa macchina e stupenda.
Ritratto di liinkss
11 agosto 2012 - 17:03
9
Concordo! E poi ha un sound favoloso! Ogni tanto se ne vedono pure da queste parte... Se non fosse cosi golosa di benzina...
Ritratto di Stekuccio
10 agosto 2012 - 15:21
Io piuttosto stavo facendo una riflessione alla quale probabilmente avranno già risposto in passato..ma perché un auto del genere quindi con un motore così..ok che è tipico americano ma è pur sempre un motore 6.4 e con tutta la tecnologia di cui è dotata..alla fine mi viene a costare 37 mila euro e per avere una qualsiasi utilitaria ben motorizzata ed accessoriata arrivo quasi, sempre se non la supero, alla metà del prezzo di questa muscle? Manodopera americana che costa di meno? Tutto qui?
Ritratto di fabri99
10 agosto 2012 - 15:43
4
Non c'è l'IVA inclusa: per questo costano meno... Comunque le americane non hanno per niente una buona reputazione in qualità: la Camaro la paghi circa 40.000 anche qui, ma ha prestazioni da M3... La Corvette costa la metà delle dirette avversarie per prestazioni... Quelle che si avvicinano di più sono la GT-R e la XKR-S... Ciao ;)
Ritratto di TurboCobra11
10 agosto 2012 - 15:46
E chissenefrega.......
Ritratto di fabri99
10 agosto 2012 - 15:49
4
Gli interni non sono in merino trattato a mano... Ciao ;)
Ritratto di vagirimo
10 agosto 2012 - 15:48
4
che differenze di prezzi! Voglio fare un'altro esempio: la Cadillac Escalade, venduta da noi a 80.000 - 90.000 euro, negli USA, la versione lunga ESV, che qui costerebbe sicuramente 90.000 o più euro, costa qualcosa come $31.900, cioè l'equivalente di 27000euro!!! Con TV, Impianto audiovisivo e un'oceano di accessori vari! Mah... ;( P.S. se qualcuno come osmica leggerà questo commento e mi chiederà le fonti pensando che tutto ciò che dico è infondato, sono lieto di dargli il link. Saluti :)
Ritratto di fabri99
10 agosto 2012 - 15:50
4
Credo... Ciao ;)
Ritratto di vagirimo
10 agosto 2012 - 15:55
4
ma comunque le differenze restano alte! Ciao :D
Ritratto di vagirimo
10 agosto 2012 - 15:57
4
la Challenger è bellissima, anche se c'è di meglio! :)
Ritratto di panda07
10 agosto 2012 - 16:09
1
a parte gli scherzi, sono cavoli sua!!! p.s vagirimo, è uscita la mia prova ;) se ti va dagli un'occhiata ciao :)
Ritratto di vagirimo
10 agosto 2012 - 16:10
4
;D
Ritratto di osmica
10 agosto 2012 - 22:26
Non mi servono le tue fonti, basta andare sul sito della casa.com. Difficile? No, non è difficile. Come non è difficile leggere vari altri miei commenti dove mi sono espresso della differenza di prezzi EU/USA. Oltre al prezzo USA (quindi ca. 30.000€) devi aggiungerci il trasporto via nave, eventuali modifiche alla vettura (luci, paraurti ecc), costi doganali - e spendi 10-15.000€. Il resto è un buon guadagno.
Ritratto di vagirimo
11 agosto 2012 - 13:26
4
in più, devi aggiuncerci l'IVA che da noi è + alta che da loro, l'IPT e tutto il resto... Saluti :)
Ritratto di fabri99
10 agosto 2012 - 15:48
4
E dovendo scegliere qualcosa di veramente americano, preferirei decisamente la Viper... Però anche la Challenger mi piace, meglio vecchia però... Complimenti al maglioncino per le sue virilità sportive: anche Vin Diesel ne guidava una, ma credo nella versione più cattiva in assoluto, alla fine di Fast Five... Saluti ;)
Ritratto di vagirimo
11 agosto 2012 - 22:08
4
quando si scrivono le prove, la divisione in paragrafi (ma non intendo le sezioni, cioè "alla guida" eccetera, ma i paragrafetti interni ad esse, chiamali pure periodi) la devi fare tu andando a capo o viene fatta automaticamente??? PER FAVORE RISPONDIMI PRIMA POSSIBILEEEEEE!!!!!! Grazie mille in anticipo!
Ritratto di fabri99
12 agosto 2012 - 09:22
4
Comunque devi spostare il..."robo" per scrivere nell'altro quadrato sotto... Ciao... ;) PS. Sto per scrivere la prova della Escort, con una SORPRESA...
Ritratto di vagirimo
12 agosto 2012 - 16:25
4
(quando tornerò a settembre...) ansioso di vedere la sorpresa! Del "robo" (credo che si chiami cursore... boh!) lo sapevo già, intendevo un'altra cosa, ma non riuscivo a spiegarmi ed è ovvio che il mio commento non è molto chiaro... P.S. se l'"OOps" è scritto xké mi ha risposto prima panda, non ti preoccupare assolutamente! Ciao, buona domenica! Ci vediamo a settembre [ :( ]... Ciao :D
Ritratto di fabri99
12 agosto 2012 - 16:31
4
Tanto la prova non uscirà prima di settembre, devo ancora inviarla... Ciao ;)
Ritratto di vagirimo
12 agosto 2012 - 16:37
4
Ci vediamo a Settembre perché vado nella nostra seconda casa al paese di papà e per tanti motivi non è possibile connettersi... :( Ancora grazie della risposta. Attendo la prova! Ciao e buona domenica! ;D
Ritratto di vagirimo
11 agosto 2012 - 22:46
4
ma mi ha già risposto panda07. P.S. La mia fretta ha un buon motivo. Ciao e buonanotte! ;)
Ritratto di Gordo88
10 agosto 2012 - 15:59
1
Marchionne almeno ha gusto per le auto, bellissima la nuova challenger.. poi con 37000 euro in Italia prendi tipo una golf gti o giulietta qv e c' è una bella differenza con la Challenger!! Chissa poi il motivo di tale differenza, eppure il lavoro da noi non costa più che in America..
Ritratto di tomkranick
10 agosto 2012 - 19:21
Oltre all'Iva, c'è anche una minore tassazione, e poi ci sono le tasse da esportazione!
Ritratto di luka96
10 agosto 2012 - 16:28
sinceramente queste news mi sembrano inutilissime... cosa interessa a me che macchina ha marchionne?!
Ritratto di Challenger RT
14 ottobre 2012 - 11:41
Al Volante ha colto l'occasione per parlare di un'automobile che dovrebbe interessare molto agli italiani, non tanto perche' scelta da Marchionne, quanto perche' siamo davanti ad un modello riuscitissimo che ha contribuito e contribuisce a tenere a galla i bilanci del Gruppo Fiat-Chrysler
Ritratto di IloveDR
10 agosto 2012 - 17:31
3
si è venduto agl'amerikani, ha gusti amerikani, è un amerikano e ...ODIA L'ITALIA...dovrebbe circolare (anche negli USA) con una Thesis, come fa il Sig. Mario Monti, che invece Ama l'Italia... (però le Dodge son belle macchine)
Ritratto di onlyroma
12 agosto 2012 - 08:15
Lasciamo stare Marchionne se ama o no l'ITALIA,ma il secondo nome che hai citato ama il nostro paese? Ma stai veramente messo male tu. Quel signore come lo chiami tu,sta li non perchè ama il suo paese e vuole aiutarlo con la sua grande "intelligenza economica",ma sta solo facendo il liquidatore per i nostri debitori. Ma i giornali li leggi mai? riesci a capire e farti una tua idea? Scusami se sono diretto,cerco di non esserlo mai,ma stavolta sbagliando,non posso che dirti che mi fa piangere sentir dire che Monti ama l'Italia e magari anche gli italiani. Invece di usare internet solo x scrivere su AV,usiamolo anche x scoprire veramente chi sono questi signori che ci governano. RACCAPRICCIANTE. E non sto parlando di politica,non mi interessa se è di destra-centro o sinistra.
Ritratto di IloveDR
13 agosto 2012 - 12:46
3
...M.Monti può essere antipatico, distaccato dal nostro vivere quotidiano, un tecnico...ma sta lavorando per mettere i conti dell'Italia a posto...con risultati dubbi, ma, a suo modo, dimostra tanta passione per il nostro paese...certo essere coinvolti direttamente per sanare i conti che in decenni passati altri hanno dissipato non piace a nessuno...e poi il gesto di prendersi come auto di "servizio" una "vecchia" Thesis" (anche se è solo un gesto dimostrativo) è da lodare...la Lancia Thesis, una "vera" Made in Italy, una "vera" Lancia...
Ritratto di Tecnofolle88
13 agosto 2012 - 18:39
Caro DR il sig. Marchionne è a capo del Gruppo Fiat-Chrysler,una multinazionale italo-americana all'interno della quale orbita anche il marchio Dodge.La cosa sarebbe scandalosa se andasse in giro con una Mustang o una Corvette.Il discorso amare/odiare l'Italia ha poco senso nel 2012 in un mondo globalizzato, e ti ricordo che se il maglioncino malefico(come lo chiami tu) non si fosse venduto (venduto???semmai il contrario,va bè punti di vista diversi) agli americani il carrozzone torinese che si manteneva in vita con 4 Punto e 6 Panda vendute nel decrepito mercato europeo sarebbe già bello e sepolto da un pezzo...P.S. che mare oggi a Santa Cesarea ;)
Ritratto di IloveDR
13 agosto 2012 - 19:06
3
perchè ce l'hai con me (ho il sospetto che sei di Poggiardo...)...è lui (Maglioncino sudato) che fa solo gli interessi degli Amerikani...trascurando l'Italia ... Ciao ;-))
Ritratto di IloveDR
13 agosto 2012 - 19:11
3
multinazionale è una parola grossa...è l'unione di due nazionali (Fiat vende solo in Italia (e, per fortuna, in Brasile)...Chrysler solo in USA e Canada)
Ritratto di Baq
14 agosto 2012 - 15:51
puoi farti rinchiudere e gettare la chiave...
Ritratto di IloveDR
14 agosto 2012 - 17:22
3
x farti compagnia??? No No rimani solo chiuso in cella!!!
Ritratto di MatteFonta92
10 agosto 2012 - 18:27
3
Premettendo che di quante e quali auto abbia marchionne non me ne frega un piffero... 470 CV su un 6.4 litri??? Un motore del genere se ben sfruttato può raggiungere anche i 1000 CV! Boh... io gli americani proprio non li capisco.
Ritratto di alebri78
11 agosto 2012 - 12:22
se mediamente un motore americano dura + di mezzo milione di km un motivo ci sarà...
Ritratto di querelle61
13 agosto 2012 - 16:07
A quel punto gli metti un bel paio di ali, un timone al posto dello spoiler, e sei pronto al decollo, ah ah ah! 470 CV su un 6.4 litri perchè si tratta di un "aspirato". Il fatto è che gli americani, anche sulle supersportive, piuttosto che potenze "esagerate", di solito preferiscono ottenere coppie motrici degne di un TIR, e infatti "sgommano" con facilità pure col cambio automatico.
Ritratto di MatteFonta92
13 agosto 2012 - 22:43
3
Guarda che non è necessario metterci il turbo per ottenere potenze ben maggiori da questo motore. Basta guardare il 6.2 litri della Ferrari F12 Berlinetta, che, rigorosamente aspirato, sviluppa ben 740 CV, quindi, da questo 6.4, almeno 800 CV li si tira fuori. Lo so che agli americani piacciono le auto con molta coppia, ma non capisco perché oltre a quella non sviluppino come si deve la potenza di un motore. Per questo dico che continuo a non capirli.
Ritratto di querelle61
14 agosto 2012 - 14:28
ma la Ferrari F12 Berlinetta è un'auto "stradale" per modo di dire, assetto ed impostazione sono propri di un'auto da corsa, senza contare il motore che "frulla" a regimi elevatissimi. Quest'altra è una tipica GT americana, con tutti gli annessi e connessi. E poi, scusa, ma 470 CV ti sembrano davvero così pochi per una guida "su strada"? :D :D In pista, sono pienamente d'accordo con te: più CV, più possibilita di scatenarsi, come diceva il mitico Gilles Villeneuve. A tale proposito, ricordo il proprietario di un noto ristorante a Grottaferrata, con la sua Ferrari 612 Scaglietti posteggiata fuori dal locale: a dir tanto la usava per fare da casa al locale, e infatti si sentiva il motore che girava malissimo. Idem uno scemo di Amantea, con la 340 Modena, che usa per girare in paese a passo d'uomo: ogni volta che passa si sentono "scoppi" dagli scarichi. Certe supersportive, o si abita in Germania, oppure come minimo una volta al mese (meglio una alla settimana) si fa in pista e gli si "tira il collo" per bene, altrimenti diventano dei catorci.
Ritratto di MatteFonta92
14 agosto 2012 - 15:37
3
Certamente 470 CV sono più che sufficienti per la guida su strada, e certamente auto come la Ferrari o le Lambo vanno usate nei finesettimana, non certo per andare al lavoro o a far la spesa :-D io voglio dire semplicemente che le GT americane hanno un motore sovradimesionato per l'uso che se ne fa normalmente, se vuoi 470 CV li puoi tirare fuori anche da un 3.0 (che consumerebbe anche parecchio di meno), ma agli americani le auto piacciono così, anche se secondo me non è il modo giusto per fare delle automobili... ma tant'è.
Ritratto di carlo1967
10 agosto 2012 - 19:20
E io che pensavo che andasse in giro con una splendida audi a8. Invece gli tocca sta tamarrata di auto. Che sfiga.
Ritratto di Challenger RT
14 ottobre 2012 - 10:48
L'Audi A8, pur non essendo in fin dei conti la peggiore delle Audi, e' accettabile, per la sua categoria di appartenenza, solo col V8 a benzina e con la trazione integrale. La Dodge Challenger e' una coupe' a trazione posteriore e quindi non e' paragonabile, ed inoltre oltre ad essere esteticamente molto piu' bella e affascinante e ad avere un passato sportivo leggendario, a parita' di potenze dei motori (tutti benzina rigorosamente aspirati!) costa un terzo... ed e', lo ripeto, la migliore auto del Gruppo Fiat Chrysler attualmente in produzione, escludendo ovviamente Ferrari, Maserati e Viper.
Ritratto di Luzzo
10 agosto 2012 - 20:23
Bella macchina . dal suo pianale ( che è quello della 300c col passo accorciato) ne dovrebbe derivare la baby maserati. dall'alto della sua sensibilità (!) automobilistica starà sicuramente il collaudatore per la sua amata azienda
Ritratto di Delicious
10 agosto 2012 - 20:52
3
Hai capito il mite manager... Direi che ha fatto un'ottima scelta. Poco da dire, le muscle car hanno un fascino che ben poche persone al di fuori degli USA possono capire: sono sgargianti, rumorose e adorano bruciare le gomme quando affondi l'acceleratore. Purtroppo qua devi essere messo davvero bene per permetterne una grazie al governo ladro, fra prezzo maggiorato, consumi, assicurazione e bollo si arriva ai livelli di una sportiva europea se non peggio.
Ritratto di supermax63
12 agosto 2012 - 02:09
qualche anno fa in Svizzera ebbe un incidente mentre era alla guida della sua 599 GTB Fiorano Un uomo come Marchionne,a prescindere che piaccia o meno,con tutti i soldi che guadagana e che ha guadagnato sinora,penso che possa tranquillamente permettersi qualsiasi macchina e togliersi qualunque sfizio a quattro ruote.
Ritratto di Gianluu
10 agosto 2012 - 21:17
1
Stupenda , una delle auto dei miei sogni ... è stupendaaa!
Ritratto di Challenger RT
14 ottobre 2012 - 10:59
Concordo pienamente. Ottima scelta!
Ritratto di roby-
11 agosto 2012 - 00:06
2
la classe media in usa viaggia in challenger 6.4 v8 da noi va in golf 1.2 tsfsij o in audi a3 1.6 tdi da ben 105cv e magari con 84 rate da 350 euro riesci a comperare anche il 140cv .. dico 140cv.siamo diventati dei barboni ma vi rendete conto
Ritratto di Erik Casini
11 agosto 2012 - 00:42
Per esperienza personale, per quanto mi riguarda, in base ai miei gusti, trovo che sia molto ma molto più divertente una 500 Abarth rispetto questi barconi americani. Senza poi considerare che "ciucciano" uno sproposito di benzina anche con una guida normale. La qualità dei materiali degli interni su questi "affari" e simil Toyota, lontana anni luce da un Alfa Romeo Giulietta. Cioè per me... tanta apparenza, tanta lamiera e poi boh... rimane la mitologia storica. Non so, noi in Italia con 1/4 di quella cilindrata tiriamo fuori gli stessi numeri... solo con RPM differenti. Italiani! Fidatevi di me! Questi sono dei barconi. E basta.
Ritratto di Challenger RT
14 ottobre 2012 - 10:53
Ma l'hai mai guidata? O ci sei mai entrato? O l'hai per caso mai vista dal vivo? Fidarsi e' bene, non fidarsi e' meglio!
Ritratto di gig
11 agosto 2012 - 09:25
Mi delude ogni giorno di più... incredibile!
Ritratto di edolello
11 agosto 2012 - 12:52
Marchioone critica Wolkswagen per i listini " aggressivi " La fiat Chrysler fa profitti solo dove le automobili costano mediamente il 30% in meno ( USA ) Il Manager ha fatto questa considerazione ?
Ritratto di Tecnofolle88
13 agosto 2012 - 18:44
No gli deve essere sfuggito...meno male che l'hai fatta tu,io fossi in te farei una chiamata a Detroit o a Torino e glielo farei presente a sti 4 manager del cavolo -.-"
Ritratto di liinkss
11 agosto 2012 - 17:14
9
Mi sa che il prossimo coast to coast, me lo faccio in Challenger. Questa macchina ha un appeal pazzesco...
Ritratto di ariete
12 agosto 2012 - 01:59
è sceso dalla ferrari per la challenger? non si darà pace poverino..
Ritratto di LucaPozzo
12 agosto 2012 - 12:23
"viene usato da Sergio Marchionne in persona per i suoi spostamenti nel tempo libero "......quale tempo libero?
Ritratto di francesco alfista
12 agosto 2012 - 19:23
marchionne come tutti gli altri che possono togliersi uno sfizio si compra qualsiasi auto...poi e a.d. di fiat e cambia auto come vuole....!!!al posto suo cosa fareste???
Ritratto di 19miki90
13 agosto 2012 - 01:36
2
Che spettacolo di auto!!!
Ritratto di cesta
13 agosto 2012 - 11:32
37.000 euro per un 6.4 V8 da 470 CV Beati gli automobilisti americani!
Ritratto di Challenger RT
14 ottobre 2012 - 11:03
...e, con un po' di fortuna, cercando tra quelle in stock presso i vari dealers americani, si trova anche a meno!
Ritratto di SaverioS
14 agosto 2012 - 12:03
( l'articolo e creato ad arte da al volante per fare scoop ) comunque, ho sempre ribadito quando nè ho avuto la possibilità che marchione "predica bene, (+ o - ! ) ma razzola male ! " . Perchè non circola in Italia con quel mezzo?? visto che ne e diventato il padrone di quel marchio (+ o - ) per "par condicio" in Italia dovrebbe girare con la Challenger con quel motore.... e in America invece con la Dodge Dart con quei motori diesel fiat che vuole tanto far utilizzare agli Americani...
Ritratto di Baq
14 agosto 2012 - 15:53
Qui ci compri una anonima berlina tedesca....
Ritratto di Challenger RT
15 ottobre 2012 - 07:30
Ma molta gente in Italia e' cosi' ottusa che non lo vuole capire...
Ritratto di money82
14 agosto 2012 - 19:33
1
Se marchionne importasse questa vettura, le mettesse un buon 2.0 benzina e il prezzo fosse onesto (non più di 23/24.000 euro) la comprerei subito.
Ritratto di Challenger RT
4 settembre 2012 - 04:13
Negli Stati Uniti è in listino, come modello base, la Dodge Challenger SXT, equipaggiata con un 3.600 cc da 306 cv (consumo minimo 11,5 km/l) ad un prezzo, al cambio odierno, di quasi € 20.000 più tasse (che lì variano da Stato a Stato ma che non arrivano mai e poi mai ai nostri livelli!). Importarla è un discorso molto più lungo e costoso, oltre al fatto che è possibile trovarne una di importazione parallela in Italia o in Europa.
Ritratto di Eto.Demerzel
14 agosto 2012 - 20:31
MI SEMBRA SIA DOVEROSO.
Ritratto di Baq
20 agosto 2012 - 08:28
Ma chissenefrega!! Sara' ben libero di usare la macchina che gli pare, o no ?
Ritratto di opinionista
14 agosto 2012 - 22:43
2
Il mito americano non mi tange... I gusti europei sono altri, anche le cilindrate ...da noi poi sarebbero doppio salasso!
Ritratto di vince998
15 agosto 2012 - 08:00
IMHO è solo una mera operazione di marketing, ammesso che sia effettivamente vera la storia che la macchina è sua... :) gli americani sono molto attaccati alla loro bandiera e vedere che il boss di Chrysler ha un'auto americana, gli costruisce tutta un'altra immagine rispetto al marchionne in Thema... :) nazionalisti dovrebbero esserlo maggiormente i nostri "dirigenti" che risiedono a Montecitorio, sembra di stare ad un raduno di auto tedesche ogni volta che inquadrano il parcheggio interno...
Ritratto di Fojone
15 agosto 2012 - 12:01
che i freni funzionino poco....
Ritratto di Dade96
15 agosto 2012 - 19:29
Bellissima macchina per carità cmq secondo voi guida veramente quel mostro?????
Ritratto di Enrico Q5
17 agosto 2012 - 15:10
1
fregare di meno della sua macchina...manco girasse con una fiat
Ritratto di Challenger RT
16 settembre 2012 - 23:16
Cosa poteva guidare l'amministratore delegato di Fiat-Chrysler se non la migliore tra le automobili attualmente in produzione del Gruppo? La Dodge Challenger SRT8 392, disegnata nel 2006 da un designer statunitense di origine italiana in omaggio al modello del 1970, rappresenta ad oggi il miglior prodotto del gruppo italo-americano se si prendono in considerazione tutti gli elementi di giudizio: prezzo, prestazioni, stile, piacere di guida, dotazioni, abitabilità, bagagliaio... ed un pizzico di leggenda americana.
Ritratto di caronte
17 settembre 2012 - 13:18
faccia delle auto sprecone da eliminare...
Ritratto di Challenger RT
18 ottobre 2012 - 20:51
I diesel, forse, sarebbero da eliminare... perche' quel "poco" che bruciano fa malissimo. Comunque, per gli automobilisti degli Stati Uniti (e per gli appassionati del genere in tutto il mondo) e' come se qualcuno dicesse che in Italia bisognerebbe eliminare una Ferrari, o in Germania una Porsche!