NEWS

Maserati: già 100.000 auto prodotte a Grugliasco

06 dicembre 2016

L’impianto è stato acquistato nel 2009 dalla FCA e ristrutturato per il 2013, quando il Tridente iniziò a produrre la Quattroporte.

Maserati: già 100.000 auto prodotte a Grugliasco

MODELLI DI SUCCESSO - Una Maserati Quattroporte GranSport è l’automobile numero 100.000 che l’azienda ha costruito nello stabilimento di Grugliasco, alle porte di Torino, inaugurato a gennaio 2013 dopo profondi lavori di ristrutturazione. Qui vengono assemblate le berline Maserati Ghibli e Quattroporte, modelli di particolare successo per l’azienda modenese: dal 2013 ad oggi la Ghibli è stata costruita in più di 70.000 esemplari, diventando così la Maserati più venduta di sempre, mentre la Quattroporte 2013 è diventata la generazione di maggior successo nella storia ultra cinquantennale di questo modello. L’esemplare numero 100.000 è di colore bianco, adotta il motore 3.0 a benzina da 350 CV e verrà esportato in Cina. Lo stabilimento di Grugliasco apparteneva in origine alla Bertone ed è stato rilevato nel 2009 dal gruppo FCA. La Maserati produce i suoi modelli anche negli impianti di Torino Mirafiori e a Modena: nel primo caso la suv Levante, nel secondo le sportive GranTurismo e GranCabrio.



Aggiungi un commento
Ritratto di lucios
6 dicembre 2016 - 21:44
4
100.000, ma nell'ottica della concorrenza non sono tanto. Quindi, tutto questo entusiasmo non lo comprendo. La Maserati deve crescere ancora di più delle vendite.
Ritratto di napolmen4
7 dicembre 2016 - 10:09
Maserati non punta a fare piu' n modelli...ma che l'azienda cresce e punti sulla qualità!! Per dire...non fara' numeri della Mercedes xke' nel computo non verrà mai prodotto un furgone marchiato Mercedes...
Ritratto di Rock_or_bust
7 dicembre 2016 - 11:35
Dunque, 100.000 tra Ghibli e Quattroporte (perché questo si produce a Grugliasco) in tre anni non sono tante... E di grazia quante panamera ha prodotto porsche tra passo lungo e passo corto in tre anni per fare un confronto omogeneo? Perché di questo si sta parlando, casomai non si avesse chiaro in mente l'argomento (e mi pare chiaro che in questo come in tanti altri casi sia così, per il chi ha scritto cotanta scienza di commento...)
Ritratto di Luzo
7 dicembre 2016 - 17:39
panamera ha venduto fra us ue e china circa 15000 mila unità l'ultimo anno. Considerando il trend in calo per via dell'attesa del nuovo modello e il resto del mondo ( poca roba cmq) abbondiamo a considieraimo 20000 all'anno , di media- Fai conto che 220mila auto venduto globalmente 160mila erano cayenne macan, lo scorso anno, e quest'anno l'andazzo è stato quello se non ' peggio '
Ritratto di Strige
6 dicembre 2016 - 23:27
A Londra vedo parecchie maserati, ma vi diro' di piu'...sto rivalutanto pure la jaguar. La maserati per me e' il top (a me la ferrari non piace), ma la jaguar penso che se la possa giocare alla pari conl'italiana.
Ritratto di gabribiella
7 dicembre 2016 - 09:02
Sono contento che a londra ce ne siano parecchie. Per quanto rigurada le Jaguar, le ho amate molto in passato, memtre il nuovo corso non mi dice niente, soprattutto come interni. In breve, 20 anni fa tra le due Maserati era proprio un cesso di macchina, ora la preferisco di gran lunga, ciao.
Ritratto di AlexTurbo90
7 dicembre 2016 - 00:10
Ottima notizia!
Ritratto di romeo64
7 dicembre 2016 - 09:37
Ottimo risultato per uno stabilimento che produceva zero fino al 2013, poi pure per Maserati che arrancava con 5/6000 auto totali vendute all'anno. Credo che con una ghibli benzina 2 litri (alfa280cv) + Kers, oppure ibrida i numeri potrebbero crescere moltissimo,in Europa.
Ritratto di Ercole1994
7 dicembre 2016 - 11:12
E menomale che erano un fuoco di paglia le Maserati...
Ritratto di anarchico2
7 dicembre 2016 - 16:50
Ottima notizia, se le risorse copriranno i costi e saranno utilizzate per ricerca e migliorare interni e componentistica il risultato non può che migliorare.
Pagine