NEWS

Maserati Grecale: le foto spia degli interni

Pubblicato 30 luglio 2021

La Maserati Grecale avrà una plancia moderna, ma classica ed elegante, come da tradizione per la casa di Modena: al centro un maxischermo con due superfici touch screen.

Maserati Grecale: le foto spia degli interni

PRIMO SGUARDO AGLI INTERNI - Gli ingegneri e i designer continuano ad affilare le armi della Maserati Grecale, la suv lunga tra i 470 e 480 cm il cui debutto è atteso entro la fine del 2021, con la quale la casa del Tridente si prepara a lanciare la sfida alla Porsche Macan e, in più in generale, alle varianti sportive dei modelli tedeschi a ruote alte di segmento medio-alto. Un’ulteriore conferma del fatto che lo sviluppo dell’auto - basata sulla stessa piattaforma Giorgio su cui nasce l’Alfa Romeo Stelvio - sia ormai a buon punto arriva dalle ultime immagini spuntate online, che per la prima volta fanno luce sull’abitacolo. La parte alta della plancia è ancora camuffata, ma la mascheratura non impedisce d’intuire la forma e l’andamento delle superfici, che si sviluppano in senso orizzontale e sono modellate per accogliere al centro del cruscotto un display dell’infotainment con due superfici touch screen di dimensioni simili a quelle dei dispositivi in uso sulle Tesla. Incastonato tra le due bocchette d’aerazione centrali dovrebbe trovare posto, come da tradizione sui modelli della casa modenese, un orologio analogico con l’emblema stilizzato del Tridente.

LATO B SPORTIVO - Qualche indicazione in più sugli esterni della Maserati Grecale viene dalle foto spia scattate da Carscoops (qui sopra), che il mese scorso ha immortalato un muletto di pre-serie completamente rivestito da una pellicola nerazzurra con tanto di logo del marchio e scritta “Grecale”. La parte più sportiva della suv modenese è senz’altro il posteriore, caratterizzato da un lunotto fortemente inclinato e sormontato da uno spoiler che si raccorda al tetto senza soluzione di continuità. Le immagini mostrano anche maniglie dal design molto minimalista, passaruota muscolosi e una linea di cintura che tende verso l’alto, in contrasto con l’andamento discendente del padiglione, che poggia su montanti C molto robusti. A sottolineare il carattere sportivo della Grecale, infine, contribuisce anche la doppia coppia di terminali di scarico cromati.


> Nel disegno qui sopra, e nella galleria fotografica, la nostra ricostruzione accurata di come sarà la Maserati Grecale.

ANCHE ELETTRICA - Molto probabile che, oltre alla piattaforma, con la Stelvio la nuova Maserati Grecale condividerà anche la maggior parte dei motori. La line-up dei propulsori potrebbe dunque includere, alla base della gamma, il due litri quattro cilindri turbo benzina da 280 CV e 315 Nm di coppia, ma sotto il cofano della sorella minore della Levante potrebbe essere montato pure il V6 biturbo da 2,9 litri di cilindrata della Giulia Quadrifoglio, che con i suoi 510 CV garantirebbe alla baby-ammiraglia a ruote rialzate del Tridente prestazioni in linea con quelle della Stelvio equipaggiata con la stessa unità. Confermati, al momento, anche i piani per lo sviluppo di una variante elettrica che andrebbe a inserirsi nella gamma Folgore, la futura famiglia di modelli alla spina del Tridente. 





Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliooo
30 luglio 2021 - 16:50
❤️❤️❤️❤️❤️
Ritratto di Cancello92
30 luglio 2021 - 16:56
Il potenziale per essere al passo coi tempi e la concorrenza pare ci sia ma bisognerà aspettare la versione definitiva e senza camuffature per esprimersi sugli interni
Ritratto di Volpe bianca
30 luglio 2021 - 17:14
...certo che Maserati avrebbe potuto optare per una plancia più classica ed elegante risultando comunque ugualmente moderna. Il maxi schermo con doppia superficie potevano lasciarlo agli altri.... Sarà molto bella ho pochi dubbi, come la Levante, anche se le specialità della casa sono altre.
Ritratto di Trattoretto
30 luglio 2021 - 17:54
L'auto promette molto bene avendo il telaio dello Stelvio, ma con finiture di qualità Maserati. L'unico problema è che rischia di avere vita breve. Arriva sul mercato al limite dell'era del termico. Insomma a qualche anno dalla rivoluzione elettrica. Mi aspetto un a versione completamente elettrica per cercare di prolungarne la vita commerciale.
Ritratto di Trattoretto
30 luglio 2021 - 17:58
Quindi spero che Maserati tenga fede ai suoi piani di sviluppo di una versione elettrica.
Ritratto di Ronbo
30 luglio 2021 - 18:10
Spero sia più bassa dei 167 cm della Stelvio, che sono davvero troppi per una SUV sportiva.
Ritratto di Quello la
30 luglio 2021 - 18:13
Bene le bocchette laterali e le razze del volante. Non mi piace il colore della strumentazione. Piccole le alette parasole.
Ritratto di Volpe bianca
30 luglio 2021 - 20:19
:-)))))
Ritratto di Isogrifo70
31 luglio 2021 - 07:45
1
Dove le hai viste?
Ritratto di Quello la
31 luglio 2021 - 08:48
Beh, l'articolo parla di questo, no? ;-p
Pagine