NEWS

Maserati al lavoro su un 4 cilindri 2.0 ibrido?

20 maggio 2019

Secondo indiscrezioni la Maserati sarebbe sviluppando un motore a benzina 2.0 con 4 cilindri nelle varianti mild hybrid e plug-in hybrid.

Maserati al lavoro su un 4 cilindri 2.0 ibrido?

4 CILINDRI, MA IBRIDO - Dopo la conferma che i motori della Maserati non saranno più costruiti dalla Ferrari (qui la news), arrivano altre novità che riguardano i propulsori della casa del Tridente. Secondo alcune indiscrezioni, starebbe lavorando ad un nuovo benzina 4 cilindri di 2.0 litri, un motore dalla cilindrata assai ridotta per un marchio sportivo come la Maserati, che ha legato il suo nome ai potenti 8 e 6 cilindri. Il “duelitri” dovrebbe essere l’attore principale in due differenti sistemi ibridi: un ibrido leggero e un ibrido plug-in, quest’ultimo con batterie ricaricabili dall’esterno e quindi in grado di garantire il funzionamento con il solo motore elettrico per alcuni chilometri

DUE POTENZE - Stando alle indiscrezioni, il sistema mild-hybrid della Maserati che si basa sul motore 4 cilindri 2.0 dovrebbe avere circa 330 CV, ma è probabile che la potenza complessiva sia ancora superiore per la versione plug-in hybrid dove sarà possibile impiegare un motore elettrico più performante. Il motore 3.0 V6 impiegato attualmente dalla Maserati eroga 350 oppure 430 CV, potenze non lontane da quelle che si ipotizzano per il futuro 2.0 ibrido. 

PER LA GHIBLI E LA NUOVA SUV - L’arrivo di motori ibridi per le Maserati è previsto nel piano industriale della FCA annunciato lo scorso 1 giugno: entro il 2022 la casa del Tridente dovrebbe lanciare otto versioni ibride e quattro elettriche, indispensabili per diminuire le emissioni di CO2 e rispettare così le severe leggi europee. Il 2.0 ibrido dovrebbe essere utilizzato per la rinnovata berlina Maserati Ghibli, attesa molto probabilmente nel 2020, e per la nuova suv di taglia media che dovrebbe esordire nel 2021 come sfidante della Porsche Macan.

Maserati Ghibli
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
454
73
52
48
63
VOTO MEDIO
4,2
4.169565
690




Aggiungi un commento
Ritratto di littlesea
20 maggio 2019 - 11:21
1
Sì, ok...Ma bisogna muoversi!!
Ritratto di Marco_Tst-97
20 maggio 2019 - 12:09
Io direi bisogna ravvedersi: va bene che più o meno garantiscano la stessa potenza, ok puntare su propulsori elettrificati, ma una Maserati con un motore a 4 cilindri?! A questo punto sarebbe meglio progettare dei 6 cilindri aspirati e accoppiarli ad un motore elettrico per avere maggior spunto ai bassi regimi dell'endotermico.
Ritratto di ForzaItalia
20 maggio 2019 - 15:02
Adesso maserati fa motori 4 cilindri... per il 2021 arriverà il 2 cilindri twin air montato sulla levante???
Ritratto di ForzaItalia
21 maggio 2019 - 08:31
Già... poveri noi non hanno rispetto...
Ritratto di pierfra.delsignore
2 ottobre 2019 - 18:02
4
Concordo con Marco_Tst-97 quella che hai appena espresso è la soluzione fatta dalla Lexus, motori aspirati di grande cilindrata 4 e 6 cilindri con spunto elettrico per la sportività. Quindi maggiore affidabilità e ottimo spunto. Visto il carattere Maserati lascerei stare motori tipo il 4 cilindri da 2.5 l montanto sulla IS300 ed andrei verso un 6 cilindri magari differenziandone la potenza.
Ritratto di Spock66
20 maggio 2019 - 12:26
Sarà la nostalgia della Biturbo (vituperata oltre il giusto, dato che era un'auto bellissima e i cui problemi di affidabilità furono pienamente risolti con la 224 e 424 ..che ho posseduto per anni), ma io vedo il rilancio vero della Maserati solo con una nuova "duemila" coupè e berlina (quindi a 2 e 4 porte) che si ponga tra la Giulia (ancora un po' cheap) e la Ghibli (secondo me pesante e sgraziata)..diciamo una BMW serie 3 in vestito elegante all'italiana..ma purtroppo non mi pare nei piani di FCA, troppo infatuati dal mercato dei superricchi dove però non sfonderanno mai.. ricordatevi che se in Europa la classe media è defunta, in Cina e in Asia sarà il mercato del XXI secolo...
Ritratto di Marco_Tst-97
20 maggio 2019 - 12:50
La Maserati è sempre stato un marchio per "superricchi", come li chiami tu. Basti pensare alla GT 5000 Scià di Persia. Inoltre, il 2.0 della Biturbo era una V6, mentre qui si parlerebbe di uno scialbo 4 cilindri, e a quel punto probabilmente mi toccherebbe dar ragione a chi potrebbe che avrebbero fatto meglio a farla elettrica, un'auto con questo motore.
Ritratto di Spock66
20 maggio 2019 - 14:29
Ma anche no..la Biturbo era nella fascia della BMW Serie 3, quindi auto da classe media, da padre di famiglia che si toglie lo sfizio, non da superricco.. lasciamo quindi perdere i "modelli unici", la stessa Ghibli degli anni 90 era sì costosa, ma non più di una BMW 430i di oggi..sul fatto che fosse un V6, grazie, l'ho guidata per 5 anni, ma oggi la stessa BMW, regina del 6L (ricordi l'M60?), non disdegna le motorizzazioni a 4 cilindri..i tempi cambiano e una baby Maserati a 4 cil potrebbe anche starci..
Ritratto di Marco_Tst-97
20 maggio 2019 - 14:44
La BMW punta sulle motorizzazioni a 4 cilindri sui modelli a trazione anteriore, e soprattutto come qualcuno a fatto intuire sopra non ha mai avuto il blasone che ha sempre avuto Maserati, si caratterizzava piuttosto come una rivale di Alfa Romeo, ovvero un'auto con una meccanica sopraffina e un po' più costosa delle generaliste, mentre Maserati, a parte la parentesi Biturbo e derivate (la Ghibli degli anni 90 non era niente altro che una Biturbo rimodernata, così come la Quattroporte 4 era una Biturbo a 4 porte) ha sempre prodotto modelli dalle motorizzazioni di cilindrata medio/grande (da 1500, ma a 6 cilindri, negli anni 40, quando era una cilindrata piuttosto elevata in Europa, fino ai 3000 e 3200 cc., con alcune parentesi con motori anche più grandi e ad 8 cilindri). Maserati, nonostante i motori a soli 6 cilindri e qualche V8, era rivale di Ferrari, Lamborghini, Aston Martin e simili, non un produttore generico di auto.
Ritratto di Spock66
20 maggio 2019 - 14:49
Ho capito.. non sai di cosa parli. Sottolineo solo alcune delle castronerie più grandi e poi mi fermo lì: BMW fa i 4cil per le trazioni anteriori..ahah..perché la 320, 420, 520 sono a TA..ahah; la BMW non ha il blasone..ahahah, vallo a dire a chi compra una 750i..la Ghibli era una Biturbo rimodernata..ahah, si nei modellini scala 1:24 che guidi tu..ahah..vai a giocare che è meglio..
Pagine