NEWS

Maserati: i piani di rinnovamento della gamma

Pubblicato 16 febbraio 2020

La Maserati conferma il piano prodotti: nel 2020 la supercar e la Ghibli Ibrida, nel 2021 la GranTurismo, nel 2022 la nuova suv media.

Maserati: i piani di rinnovamento della gamma

INIZIA LA GHIBLI - La Maserati precisa ufficialmente i piani di sviluppo che porteranno la gamma della casa ad un radicale aggiornamento, con la trazione elettrificata al centro, grazie ad un investimento di 5 miliardi di euro in Italia. Il primo modello, che arriverà nel corso del 2020, sarà la Maserati Ghibli, che diventerà così la prima auto ibrida della storica casa del Tridente. 

NEL 2021 LA GRANTURISMO - In questi mesi la Maserati ha avviato la sperimentazione dei nuovi sistemi di propulsioni “full electric”, che, a detta della stessa casa, avranno un’identità precisa e riconoscibile, conforme a quella del marchio. I primi modelli disponibili anche in versione completamente elettrica saranno la GranTurismo e la GranCabrio, la cui produzione inizierà nel corso del 2021 nel polo produttivo di Mirafiori, a Torino, che per l’occasione è stato aggiornato, grazie a un investimento di 800 milioni di euro (la casa vuole farlo diventare il polo dedicato all’elettrificazione e alla mobilità del futuro). 

MODENA SI RINNOVA - La Maserati sta dando nuova linfa vitale anche all’impianto di Modena, che, grazie all’Innovation Lab, è il cuore pulsante della ricerca tecnologica, dello sviluppo e della progettazione del Marchio. A Modena nascerà, nel corso del 2020, una supersportiva definita “tecnologica e rievocativa dei valori tradizionali del brand”. Sono stati pianificati dei progetti di ammodernamento anche qui, grazie agli aggiornamenti sulla linea di produzione volti ad ospitare una versione elettrica e un impianto di verniciatura dotato di tecnologie innovative a basso impatto ambientale (il design dell’area consentirà ai clienti di assistere alla verniciatura della propria auto). Il processo di rinnovamento di Modena includerà poi un approccio digitale, a supporto dello sviluppo del prodotto, che prevede tre grandi aree: il simulatore statico, il simulatore dinamico di ultima generazione DiM (Driver-in-Motion) e i laboratori per lo sviluppo della “User eXperience” (esterienza utente).

NEL 2022 LA LEVANTINA - Successivamente, tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022, sarà la volta della nuova suv media, più piccola della Levante, concorrente della Porsche Macan. La “Levantina” sarà costruita a Cassino grazie ad un investimento di 800 milioni di euro per la realizzazione della nuova linea di produzione, che prenderà il via nel 2020, con l’uscita dalle linea delle prime auto pre-serie prevista entro il 2021. Questa vettura è destinata ad avere un ruolo di primo piano grazie ai contenuti tecnologici.

Maserati Ghibli
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
452
73
52
47
62
VOTO MEDIO
4,2
4.174925
686




Aggiungi un commento
Ritratto di Blablabla
16 febbraio 2020 - 15:32
Speriamo.
Ritratto di ForzaItalia
17 febbraio 2020 - 08:12
lol questi sono uno scherzo... povera mase...
Ritratto di Giuliopedrali
16 febbraio 2020 - 15:55
Non so dico io, se per una normalissima utilitaria Fiat uno attende l'ibrida, non so se qualcuno attende la Maserati ibrida, forse per dare più visibilità al marchio ormai chissà cosa ci vorrebbe.
Ritratto di GeorgeNN
16 febbraio 2020 - 17:34
"una supersportiva definita <<tecnologica e rievocativa dei valori tradizionali del brand>>” Questa supersportiva dalle linee inconfondibilmente Alfa non è altro che la 6c o 8c che era prevista nel plan product, cancellata di recente da Manley per poi appiccicarci il logo Maserati. Anzichè investire sul rilancio Alfa, rilancia su Maserati con una supesportiva che nello stile non rispecchia il brand modenese. Una vergogna e ci prendono pure in giro...
Ritratto di Blablabla
16 febbraio 2020 - 20:50
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di BRIXIO85
17 febbraio 2020 - 09:03
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Giulio Menzo
16 febbraio 2020 - 19:05
2
Speriamo che ciò funzioni..
Ritratto di Watami
16 febbraio 2020 - 21:15
Nessuno compra le Maserati a benzina figuriamoci quelle elettriche
Ritratto di Pavogear
16 febbraio 2020 - 23:16
Accipicchia hai commesso un errore. Il marchio che non vende una vettura a benzina nemmeno se la regala è Audi, non Maserati. Insomma un po' di attenzione, eh
Ritratto di Watami
17 febbraio 2020 - 13:40
E poi ti vedi le S3, RS3, Q3 40 TFSI, A4 Avant 45 TFSI, RS4 Avant, RS5, Q5 45 TFSI e le RS6 Avant...
Pagine