NEWS

La Mazda 6 si rinnova

30 novembre 2017

Presentata al Salone di Los Angeles la Mazda 6 viene rivista in diversi particolari, soprattutto negli interni. Sarà sul mercato nel 2018.

La Mazda 6 si rinnova

LA STRADA VERSO IL PREMIUM - I risultati positivi di vendita della suv CX-9 negli Stati Uniti, in particolare per quanto riguarda le configurazioni di alta gamma, sono fonte di ottimismo per Mazda che conferma di voler essere un importante giocatore al tavolo delle vetture premium con la presentazione della nuova Mazda 6 al Salone di Los Angeles. La berlina giapponese presenta qualche ritocco stilistico al design, riceve interni di fascia alta e un nuovo motore turbo da 250 cavalli.

EVOLUZIONE IN CHIAVE ELEGANTE - Dall’esterno la Mazda 6 è molto simile a quanto già visto nell’edizione precedente, si aggiungono  le due nuove colorazioni Soul Red Crystal e Machine Gray Metallic, mentre le modifiche al design sono molto discrete e non impattano significativamente le proporzioni con la griglia anteriore leggermente ribassata e i cerchi da 17 e 20 pollici che sono stati ridisegnati. L’interno dell’abitacolo è invece completamente nuovo, solo il volante e qualche particolare secondario rimangono uguali al modello attualmente su strada. Le linee orizzontali si estendono dal cruscotto fino alle portiere e abbracciano l’abitacolo che nella nuova configurazione Signature monta rifiniture in legno a complemento dell’utilizzo di cuoio su sedili, portiere e cruscotto.

NUOVO MOTORE TURBO - Dal punto di vista della tecnologia le novità non riguardano solo il motore della Mazda 6. Un nuovo schermo da 7 pollici funge da quadro strumenti e consentirà di visualizzare tutte le informazioni sulle performance della vettura. Ulteriori novità riguardano il sistema di telecamere a 360 gradi e i sedili frontali ventilati, prima assoluta per una vettura Mazda. Il motore SKYACTIV 4 cilindri turbo di 2,5 litri, già disponibile sulla CX-9, fa il suo debutto sulla Mazda 6 negli Stati Uniti con un dato di 250 cavalli e 420 Nm di coppia a 2000 giri se alimentato da benzina premium a 97 ottani (Mazda ha dichiarato che con benzina a 87 ottani, presente negli Usa, questo particolare motore produce 227 cavalli). La trasmissione automatica a sei rapporti accompagnerà il motore turbo mentre, come nei modelli precedenti, rimane disponibile anche il motore 2,5 litri aspirato disponibile anche con trasmissione manuale. Non sono state comunicate, per ora, modifiche ai motori diesel.

Mazda 6
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
189
86
30
4
8
VOTO MEDIO
4,4
4.40063
317
Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
30 novembre 2017 - 11:21
Appagante. Gran modello, rapporto qualità prezzo di prim'ordine con un'abitabilità elevatissima. Veramente un modello da quality brand. Trovo bellissimi gli interni e la linea esterna fedele alla precedente. Forse solo il frontale non mi convince appieno, con una cornice cromata della griglia forse troppo grande e una griglia stessa cromata che non mi convince. Non tanto nelle linee, che sono perfette, quanto nell'effetto complessivo dato da tutte quelle cromature. Forse una griglia non cromata risolve il dubbio.
Ritratto di ELAN
30 novembre 2017 - 16:49
1
Deve piacere in USA = cromature a go go.
Ritratto di UnAltroFiattaro
30 novembre 2017 - 20:32
Da Fiattaro ma attualmente possessore di una 6 Wagon, continuo ad apprezzare l'evoluzione della linea, ma sinceramente preferisco gli interni della mia del 2016... Resta il fatto che a sapere che sta per uscire il modello nuovo, un po' rosico...
1 dicembre 2017 - 00:19
Scusa ma ti offendi da solo? Fiattista in caso, non fiattaro ahah
Ritratto di Ercole1994
30 novembre 2017 - 11:51
In assoluto, la più bella berlina del segmento D "generalista". Linee fluide e molto eleganti, tanto da non sembrare nemmeno un prodotto giapponese, di solito fatto di linee taglienti è molto futuristiche. Anche gli interni, per quanto razionali e lineari, trasmettono una buona qualità globale. La comprerei assolutamente se potessi!
Ritratto di Ercole1994
30 novembre 2017 - 16:47
Ok, rispetto il tuo commento, ma ovviamente, ho scritto secondo i miei gusti. Poi ognuno, ha una sua visione sul mondo automobilistico.
Ritratto di ELAN
30 novembre 2017 - 16:51
1
Se non che alcuni, uno vale uno per carità, si possono autostimare nello scrivere termini come aborto; orrenda; ecc... son cose che danno autostima ed ognuno è libero di scriverle. Tuttavia esiste anche la realtà e i riconoscimenti a livello mondiale.
Ritratto di ELAN
30 novembre 2017 - 16:49
1
Per me è una delle seg. D più belle comprese C Mercedes, A4, Giulia e 3er.
Ritratto di AMG
30 novembre 2017 - 18:02
L'XE non la conti? È bellissima che dir si voglia. Comunque la Mazda 6 cone dimensioni è superiore alle citate no?
30 novembre 2017 - 18:10
È superiore ma dello stesso segmento secondo la classificazione europea che valuta anche la fascia di prezzo, altrimenti come misure sarebbe più una segmento E in effetti.
Pagine