NEWS

Sulla Mazda CX-3 il nuovo motore 1.8 Skyactiv-D

18 maggio 2018

La rinnovata Mazda CX-3 riceve anche un nuovo motore diesel, già predisposto per le normative anti-inquinamento del 2019.

Sulla Mazda CX-3 il nuovo motore 1.8 Skyactiv-D

PIÙ “PULITO” - A settembre 2019 tutte le nuove auto in vendita dovranno rispettare la normativa europea anti-inquinamento Euro 6d-Temp, più severa di quella odierna. Per i costruttori questa è una grande sfida e in molti stanno già lavorando alle novità, che riguarderanno principalmente i motori diesel, più complessi e costosi da far rientrare entro i nuovi limiti. La Mazda non a caso sfrutta l’aggiornamento della suv compatta Mazda CX-3 per lanciare il nuovo diesel 1.8 Skyactiv-D al posto del precedente 1.5 che, al pari del rinnovato benzina 2.0 Skyactiv-G, è già in grado di rientrare nei nuovi limiti d’inquinamento.

PICCOLE NOVITÀ - Il costruttore giapponese non ha rivelato molti dettagli sul nuovo motore, a eccezione del fatto che avrà iniettori più efficienti, teste dei pistoni riprogettate e turbo a geometria variabile per migliorare la combustione. Per la versione in vendita in Giappone, la potenza è di 116 CV a 4000 giri (11 CV in più del precedente 1.5), con una coppia massima di 270 Nm (invariata rispetto al 1.5) erogata tra 1600 e 2600 giri. Le altre novità previste sulla Mazda CX-3 2018 (visibile nelle foto) sono limitate ai dettagli: cambiano la mascherina (leggermente ridisegnata), i fanali posteriori (a led), i cerchi e arriva il colore estero rosso Soul. I tecnici hanno rivisto gli ammortizzatori e scelto nuovi pneumatici, con l’intento di far diventare l’auto più confortevole e silenziosa su strada.

NEL CORSO DELL’ESTATE - All’interno della nuova Mazda CX-3 sono previsti un nuovo vano porta-oggetti fra i sedili anteriori, sedili in pelle rossa e una leggera rivisitazione della consolle centrale, priva della leva del freno di stazionamento che diventa elettrico-meccanico e si comanda tramite un pulsante. I tecnici hanno migliorato anche le tecnologie di bordo, a partire dalla frenata automatica d’emergenza, che riconosce i pedoni anche di notte. Debuttano poi il sistema che disattiva automaticamente i fari abbaglianti per non “disturbare” chi guida in direzione opposta e il regolatore di velocità che rallenta e fa ripartire l’auto automaticamente negli incolonnamenti. La Mazda CX-3 sarà in vendita nel corso dell’estate 2018.

Mazda CX-3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
183
98
42
15
18
VOTO MEDIO
4,2
4.16011
356
Aggiungi un commento
Ritratto di Il demagogo
18 maggio 2018 - 19:28
alla faccia del downsizing e abbandono dei pericolosissimi (!!!!!) diesel. Ma i giapponesi sono troppo avanti eh, ricordiamolo sempre
Ritratto di Il demagogo
18 maggio 2018 - 19:29
grandi giapponesi sempre contro corrente. Aumentano la cilindrata e puntano sul diesel
Ritratto di Initialduke
18 maggio 2018 - 20:12
Si chiama rightsizing genio, mentre chi segue la corrente ti fanno motori piccoli ma ultrapompati con il rischio di rotture o che non ce la fanno a muovere le vetture pesanti con aumento di consumi e inquinamento. Mazda fa motori giusti rapportati alle vetture.
Ritratto di Gordo88
18 maggio 2018 - 23:38
Lo fanno perché i motori con più cilindrata hanno dei limiti meno restrittivi in fatto di emissioni, ma di certo non consumano meno di quelli più "piccoli"..
Ritratto di matthia
6 giugno 2018 - 19:55
condivido pienamente!
Ritratto di matthia
6 giugno 2018 - 19:57
bravo initialduke ;-)
Ritratto di Moreno1999
19 maggio 2018 - 13:33
4
Ti prego evita di aprire quel forno inutile che hai per bocca sei illeggibile
Ritratto di lucios
18 maggio 2018 - 19:55
4
Grande Mazda, l'unica Giap bella e che crede ancora nei diesel!
Ritratto di ELAN
21 maggio 2018 - 16:07
1
Se come fossero, per certi soloni, inaffidabili... non continuerebbero a crederci o ad esportarli addirittura in USA.
Ritratto di grande_punto
18 maggio 2018 - 21:18
3
Bella la CX-3.
Pagine