La McLaren 675LT fa la star

5 marzo 2015

Protagonista dello stand a Ginevra la “cattivissima” coupé McLaren fa sensazione con la sua carrozzeria a coda lunga.

La McLaren 675LT fa la star
ROBA PER POCHI - Non ce ne saranno più di 500, parola della McLaren. Oltre a dire che la nuova 675LT (LT sta per long tail, coda lunga) è un modello a produzione limitata, la casa inglese ha precisato anche il numero di esemplari che saranno fabbricati: appunto non più di mezzo migliaio. Del resto la cosa si spiega: la 675LT è la McLaren più potente, più leggera e più veloce mai fabbricata, quindi è comprensibile che venga considerata come un pezzo raro, per intenditori (e collezionisti). 
 
POTENZA E CAMBIO - La McLaren 675LT è stata sviluppata con la preoccupazione di contenere il peso e aumentare la potenza disponibile. Il classico V8 è dotato di due turbocompressori ed è in grado di fornire 675 CV con 700 Nm di coppia. Il cambio è un SSG a 7 marce (doppia frizione) che offre la possibilità di regolarlo in tre posizioni: Normal, Sport e Track (pista). 
 
 
QUESTIONE DI RICORDI - La scelta della carrozzeria a coda lunga è un riferimento esplicito alla McLaren F1 GTR “Longtail” del 1997. Analogamente ispirato alla vettura del 1997 è l’allargamento delle carreggiate, aumentate di 2 cm ciascuna. Modifiche sono state apportate anche alle sospensioni, con l’irrigidimento del 27% delle molle anteriori e del 63% di quelle dietro. 
 
LEGGEREZZA - La nuova McLaren 675LT pesa soltanto 1.230 kg, grazie a un lavoro di limatura di ogni componente, con la sostituzione di ogni pezzo sostituibile con uno più leggero. Le grandi prestazioni possibili si abbinano a notevoli doti nel comportamento stradale. Ciò grazie al telaio ma anche il nuovo sistema elettronico di controllo della stabilità ESC.
 
PRONTA PER L’ESTATE - La McLaren 675LT presentata a Ginevra sarà disponibile a partire dal prossimo luglio al prezzo, in Gran Bretagna, di 259.500 sterline, cioè 358.000 euro.
VIDEO
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
5 marzo 2015 - 11:09
La F1 resta la più affascinante di tutte, concepita da 0, ispirandosi alla Formula 1 e con materiali innovativi.
Ritratto di hulk74
5 marzo 2015 - 11:20
Davvero bella in questa livrea... Una delle poche supercar presentate in colore evocativo... La GT 3 RS in quel l'arancio è oscena (io la adoro verde! <3), la Ford GT blu non rende, la R8 plus in rosa pesca è inguardabile (per fortuna la sorellina grigia alzava la media)
Ritratto di LoryPetra
5 marzo 2015 - 11:39
Tu vuò fa la Ferrari, ma si nata in England!
Ritratto di R-R Merlin27.0
5 marzo 2015 - 12:24
Nell'articolo si dice che è la McLaren più potente mai realizzata ma penso che ciò non sia corretto: i quasi 1000 cavalli della P1 mi sembrano più dei 675 di questa LT. E poi fatemi capire: coda lunga cosa vuol dire? Si tratta di un allungamento dello sbalzo posteriore o addirittura dell'interasse? Qui viene citato un allargamento delle carreggiate ma questo non giustificherebbe i nome
Ritratto di cicciononno
5 marzo 2015 - 20:34
.... la P1 ha 1000cv ma quella è ha tiratura limitata e solo per uso in pista (come per la Ferrari LaFerrari) la 675 invece è per uso anche da strada e non è a tiratura limitata si saranno dimenticati di specificarlo
Ritratto di hulk74
5 marzo 2015 - 20:45
Questa inclusa. Poi, oltre alla P1 GTR per il solo uso in pista, c'è la P1 normale che ha 983 cv...
Ritratto di EasterRuben
5 marzo 2015 - 21:08
Comunque la P1 credo sia considerata fuoriserie(?). In ogni caso, una volta vendute tutte, non possono più fare pubblicità, anzi fanno solo scomodo: tanto vale far finta che non siano mai esistite :)
Ritratto di EasterRuben
5 marzo 2015 - 21:08
Comunque la P1 credo sia considerata fuoriserie(?). In ogni caso, una volta vendute tutte, non possono più fare pubblicità, anzi fanno solo scomodo: tanto vale far finta che non siano mai esistite :)
Ritratto di angeloesposito1802
6 marzo 2015 - 15:05
Da quel che ho potuto capire è più lunga di soli (e dico soli perché me ne aspettavo di più) 4 centimetri rispetto alla 650S.
Ritratto di luigi sanna
5 marzo 2015 - 12:39
5
Sopratutto il valore peso/potenza, notevole... I dettagli in carbonio, poi... Li adoro, anche le più piccole appendici aerodinamiche, mi fanno impazzire. Ma il V8 biturbo, è di derivazione?
Pagine