Mercedes A45 AMG: 360 CV per la "piccola"

13 febbraio 2013

La Mercedes A45 AMG ha un motore 2.0 con 360 CV e 450 Nm di coppia gestiti dalla trazione integrale.

Mercedes A45 AMG: 360 CV per la "piccola"

UN BOLIDE - 360 cavalli sono tanti. Tanti davvero. A immaginarli su coupé sportive di alto lignaggio o su grandi berline di rappresentanza non fanno troppa sensazione, ma saperli disponibili su una berlina compatta come la A45 AMG, fa effetto. L’operazione è stata compiuta dalla Mercedes attraverso la sua divisione AMG, che ha preparato il 4 cilindri di due litri dotandolo di turbocompressore, ottenendo così i citati 360 cavalli, con coppia massima di 450 Nm. È nata la A45 AMG, che sarà presentata al prossimo salone di Ginevra.

GARA DI POTENZA? - L’iniziativa potrebbe essere l’inizio di un’altra competizione tra le tre “grandi” di Germania, Mercedes, BMW e Audi. Viene da pensarlo nel leggere come la Mercedes abbia sottolineato le prestazioni del motore di questa Mercedes A45 AMG: “il più potente 4 cilindri prodotto in serie a livello mondiale”. Niente da stupirsi se entro poco tempo ci sarà un altro annuncio del genere proveniente da Monaco o da Ingolstadt.
 
 
EPPURE EURO 6 - Ma la novità della Mercedes A45 AMG non gioca soltanto la carta della potenza. Si presenta anche già in regola con gli standard Euro 6, con emissioni di CO2 di 161 g/km, dichiarando un consumo medio di 6,9 litri per 100 km, pari a una percorrenza di 14,5 km/litro. Un dato sorprendente, tutto da verificare, e senza pensare di ottenere questi consumi se si vanno a cercare i 360 cavalli.
 
 
4x4 E SUPER ESP - Per facilitare un po’ la guida di questo bolide la Mercedes ha voluto dotare la A45 AMG della trazione integrale 4MATIC, così da rendere un po’ più agevole il controllo della vettura, anche se ciò non elimina la necessità di saperci comunque fare. La trazione integrale 4MATIC è anche abbinata a un dispositivo Esp a tre livelli, che fornisce una ulteriore dose di sicurezza.
 
 
DOPPIA FRIZIONE - La nuova Mercedes A 45 AMG è dotata di cambio sportivo Speedshift DCT AMG a 7 marce. È una trasmissione a doppia frizione con tre modalità di funzionamento (M, C e S), appunto con la funzione doppietta automatica e quella Race Start per ottimizzare le accelerazioni. Per questo cambio la Mercedes annuncia passaggi di marcia immediati, senza interruzione del flusso di potenza. Quanto alle sospensioni, la A45 AMG dispone di avantreno con a tre bracci oscillanti. Il retrotreno ha una geometria a quattro bracci oscillanti di nuovo sviluppo. Nota un po’ curiosa è la disponibilità nell’equipaggiamento a richiesta di un impianto di scarico Performance AMG, che attiva la funzione di “doppietta” automatica in scalata, quella che una volta sapevano fare solo in più smaliziati tra i guidatori.
 
Mercedes A
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
214
176
118
60
87
VOTO MEDIO
3,6
3.564885
655
Aggiungi un commento
Ritratto di Montreal70
13 febbraio 2013 - 00:06
360 cavalli da un due litri a 4 cilindri sono un valore assurdo. Incredibile, davvero. Ma sul primato credo che in Giappone abbiano da ridire.
Ritratto di Flavio Pancione
13 febbraio 2013 - 00:36
7
che ha più cavalli? non mi viene in mente
Ritratto di Zack TS
13 febbraio 2013 - 09:03
1
tipo il 2.0 turbo la lancer evo......c'è una versione che si chiama FQ400 (non importata in italia) che ha 400 cv appunto....FQ sta per "fucking quick"
Ritratto di Zack TS
13 febbraio 2013 - 09:04
1
mitsubishi lancer evo FQ400.....2.0 400 cv, non importata in italia
Ritratto di Montreal70
13 febbraio 2013 - 09:52
Ero sicuro che Zack la conosceva ;-)
Ritratto di Zack TS
13 febbraio 2013 - 10:47
1
eh si purtroppo da noi non è arrivata, in inghilterra c'è, forse anche in svizzera.....la evo IX la facevano in versione FQ360 invece....chiaramente sono versioni rilasciate ufficialmente dalla mitsubishi, non sono opera di tuners, quindi la FQ400 batte il presunto primato di questa mercedes di 40 CV, ed esiste già da un bel po....non che conti molto, è solo per correggere un'affermazione sbagliata fatta dalla mercedes, questo è comunque un motore micidiale da 180 CV/litro, tanto di cappello ;)
Ritratto di Montreal70
13 febbraio 2013 - 10:57
Infatti. Non c'è dubbio sul fatto che la potenza di questa AMG sia spaventosa e che questa indichi una savoir-faire in ambito motoristico invidiabile (a truccare un'auto sono bravi tutti, ma a farne una che duri no), ma in Mitsu c'erano arrivati da tempo. L'FQ400 viene commercializzata e omologata per alcuni mercati, quindi al limite possono dire che sia la più potente vettura del genere mai importata da noi. Se non sbaglio la Evo in questione viene realizzata da una divisione estera della RallyArt, che come noto sta a Mitsubisci come AMG sta a Mercedes.
Ritratto di Zack TS
13 febbraio 2013 - 11:10
1
esatto, proprio così......se mi dicono che è il 2.0 più potente tra le auto europee ci sto, a livello mondiale non lo possono dire.....riguardo all'affidabilità, sono motori che possono durare (considerando pure che macchine del genere non fanno tanti km all'anno) ma richiedono una manutenzione differente dalle auto normali. C'è gente che compra certe auto e pretende per esempio di cambiare l'olio dopo 20000 km, è assurdo. Poi bisogna aver cura della turbina, dopo un lungo tragitto o dopo aver "tirato" il motore a dovere mai spegnere subito la macchina, lasciare un po al minimo per raffreddare.....bisogna coccolarle, ma in molti non lo capiscono e fanno la stessa manutenzione che farebbero a un 1.2 fire che cammina pure con poco liquido refrigerante e poco olio
Ritratto di EasterRuben
14 febbraio 2013 - 17:06
la FQ400 non era un granché. Velocissima, per carità, però aveva un turbo lag pazzesco. Ricordo che a Top Gear non riusciva a sorpassare una Stilo Multiwagon, il turbo rispondeva dopo 10 secondi. Per questo mi sembra un esagerazione per la Classe A.
Ritratto di Zack TS
14 febbraio 2013 - 17:37
1
sei vuoi più potenza di picco serve una turbina di dimensioni più generose del normale......e per tirar su 400 cv da un 2.0 ci vuole una turbina particolarmente grossa, il turbo lag è inevitabile. Poi è inutile mettere sempre in mezzo top gear, il programma mi piace molto ed è divertente da vedere, ma non è la bibbia e spesso esprimono giudizi su alcune auto che non mi trovano d'accordo: molti modelli bocciati da loro per chissà quale motivo sono in realtà delle ottime auto. Non ha senso pretendere da un 2.0 da 400 cv i ripresoni assurdi da 1500 giri, un vero appassionato di motori sa bene che non può avere la ripresa in basso come asso nella manica (cosa normalissima dal mio punto di vista come spiegato prima).....il cambio serve per essere azionato, si scala una marcia e via, chi è pigro col cambio non può comprare auto particolari come queste
Pagine