NEWS

Mercedes-AMG G63: 585 CV di pura cattiveria

13 febbraio 2018

La Mercedes annuncia la versione più sportiva della recente Classe G, dotata di motore AMG 4.0 V8 biturbo.

Mercedes-AMG G63: 585 CV di pura cattiveria

LA SUPER FUORISTRADA BY AMG - Muscoli e cattiveria per la nuova Mercedes-AMG G63. Quel motore 4 litri biturbo V8, sotto il cofano squadrato, sprigiona una potenza di 585 CV e una coppia di 85 Nm, sposati con una fuoristrada vera dall’aspetto fedele a se stesso e per certi versi tradizionalista. Ma sotto le linee tese c’è una piattaforma nuova di zecca che, secondo la casa, permette al guidatore di maneggiare con una certa disinvoltura tutta la cavalleria. Il 40% della potenza viene scaricata sulle ruote anteriori e il restante 60 va sulle due posteriori attraverso un cambio automatico a nove rapporti. Restano i tre differenziali elettromeccanici bloccabili manualmente con quello centrale che è sostituito da una frizione multidisco. Le sospensioni dispongono di ammortizzatori adattativi a controllo elettronico con regolazione individuale per ogni ruota in base allo stile di guida e alla superficie su si sta viaggiando. Il guidatore della Mercedes-AMG G63 può selezionare diversi stili di comportamento della vettura che adatta sospensioni, sterzo, risposta del motore e trazione di conseguenza: il Dynamic Select può essere impostato sulle posizioni Slippery, Comfort, Sport, Sport+ e Individual.

CILINDRI DISATTIVABILI - Il risultato è lo 0-100 km/h coperto in soli 4,5 secondi, più veloce di 9 decimi rispetto alla precedente generazione della Mercedes-AMG G63. La velocità massima arriva a 220 km/h orari e sale ulteriormente con l’AMG Driver Package che la spinge fino a 240. A corollario dell’esuberanza, c’è anche la ricerca dell’efficienza. Quando non è richiesta eccessiva potenza, infatti, la G63 conta su un sistema (il cylinder management) che mette a riposo quattro dei suoi otto cilindri. Con risparmio di carburante che si riflette in emissioni meno impattanti rispetto al passato: la casa dichiara una percorrenza media di 7,6 km/l con emissioni di Co2 pari a 299 g/km.

Mercedes G
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
37
9
2
2
14
VOTO MEDIO
3,8
3.828125
64
Aggiungi un commento
Ritratto di alex_rm
13 febbraio 2018 - 19:30
In questa versione è inutile e snatura le sue proverbiali capacità off-road,ne venderanno parecchie agli arabi ai russi.Se si valutano le prestazioni in se per se in una pista starà dietro ad una Leon cupra del valore di poco più di 30000 euro.
Ritratto di tramsi
13 febbraio 2018 - 19:45
Concordo sull'inutilità. D'altronde, però, melius est abundare quam deficere...
Ritratto di neuro
14 febbraio 2018 - 12:53
e se costasse 50000€ sarebbe più utile?
Ritratto di Leonal1980
14 febbraio 2018 - 09:33
3
Utilità è data non dal vostro uso dell' auto ma da chi la compra, e rimane cmq un off road, non un auto da pista da confrontare con una tamarra Leon.
Ritratto di alex_rm
14 febbraio 2018 - 16:30
Mi sa che in questa versione con gomme lisce e superibbasate,paraurti bassi e assetto ribassato(anche se ci saranno le sospensioni pneumatiche per alzarla)se ne possa fare poco di offroad al massimo si può andare nella sabbia del deserto,rimane un auto per ostentazione da usare nel centro di Mosca,di Dubai ecc.
Ritratto di AMG
13 febbraio 2018 - 19:56
Una S C H I F E Z Z A. L'adozione della griglia verticale non è per tutti, ma evidentemente alla Mercedes sembrano averlo dimenticato! Ma il bello è che sul classe G una griglia a listelli verticali potrebbe anche stare, ma NON in una cornice così curva, ma che senso ha fare tutte quelle piccole curve a una carrozzeria che è un icona?!? Aggiungiamoci la stella con i sistemi di assistenza alla guida (ovvero una stella bidimensionale che sembra plasticaccia) e l'effetto HORROR è completato da un colore sinceramente raccapricciante, che riassume l'effetto cheap-tamarro avuto con l'auto. Cerchi in lega che NON sono stati disegnati per quest'auto e si vede. Mille volte meglio il modello uscente, che non era stato presentato di certo in BIANCO!
Ritratto di Fr4ncesco
13 febbraio 2018 - 20:04
Volevo fare un commento positivo ma leggendo il tuo ho cambiato idea ahah.
Ritratto di Agl75
13 febbraio 2018 - 22:46
Bianco in mezzo alle palme è perfetto come presentazione avendo ben chiaro il target cliente ricco e poco sofisticato. La critica sulla griglia però è eccessiva mentre condivido il design dei cerchioni, realizzati per altri modelli. Visto che sono giocattoli costosi, si deve pretendere la massima cura di ogni dettaglio. Inoltre a me le emissioni di CO2 dichiarate paiono molto basse
Ritratto di AMG
14 febbraio 2018 - 09:16
I cerchioni... e non ho ripetuto visto che mi ero già espresso quegli orribili specchietti disegnati a suo tempo per la classe C, che sono quanto mai fuori luogo sulle forme della G,
Ritratto di GranNational87
14 febbraio 2018 - 08:57
3
Sì vabè dai ma AMG fa sempre la principessa sul pisellino, non le piace mai nulla xD meno male che il mercato ti smentisce ogni volta!
Pagine