Mercedes C Coupé: la sportiva elegante

17 settembre 2015

La due porte condivide con la berlina buona parte della meccanica e dei motori. In arrivo a fine 2015, ha un reparto sospensioni molto raffinato.

Mercedes C Coupé: la sportiva elegante
IN ARRIVO A FINE ANNO - La Mercedes C perde due porte, mantiene immutata la propria immagine e guadagna un bel po’ di (elegante) sportività: la Coupé che debutta a Francoforte sarà in vendita entro fine anno. La linea è filante, con il padiglione arcuato che si raccorda alla coda, disegnando di fatto una due volumi e mezzo, visto che il lunotto è decisamente inclinato e il terzo volume è poco più che accennato. Il frontale riprende quello della berlina; in coda vi sono molti elementi stilistici della più grande S Coupé; la vista laterale è caratterizzata da una linea di cintura alta e dalle due grandi porte. Il coefficiente di penetrazione aerodinamica è pari a 0,26.
 
CRESCE LA TAGLIA - Rispetto alla precedente generazione, la nuova Mercedes C Coupé è più lunga di 9,5 cm e più larga di 4; la Casa promette una migliore abitabilità per gli occupanti e gli interni ricalcano sostanzialmente quelli della berlina, eccezion fatta per il divano posteriore, che accoglie due passeggeri. 
 
SOSPENSIONI A SCELTA - La tecnica prevede sospensioni multilink, con possibilità di controllo elettronico (sistema Agility Control) e un pacchetto sportivo con molle e ammortizzatori specifici, abbinato al sistema Sports Direct-Steer che secondo la Mercedes migliora la maneggevolezza. Per i più esigenti ci sono le sospensioni Airmatic, pneumatiche e a controllo elettronico, che abbinano le sospensioni pneumatiche alla gestione elettronica, adeguando l’assetto in modo adattivo; in quest’ultimo caso, sono possibili cinque regolazioni: ECO, Comfort, Sport, Sport+ e Individual (che permette di personalizzare la risposta da parte del guidatore). I sistemi di assistenza alla guida ricalcano quelli disponibili sulla Classe C berlina, dal cruise control adattivo fino alla frenata d’emergenza.
 
QUATTRO BENZINA E DUE DIESEL - Al debutto, con cambio manuale o automatico, sono disponibili il 1.6 a  benzina da 156 CV (per la C180), il 2.0 a benzina da 184 CV (per la C200) o 211 CV (per la C250) e 245 CV (per la C300). Ci sono poi due diesel, entrambi da 2,1 litri, che sviluppano rispettivamente 170 CV e 204 CV: rientrano nella normativa Euro 6 facendo ricordo alla tecnologia della riduzione selettiva catalitica per abbattere le emissioni nocive. Il top di gamma è rappresentato dalla C63 AMG con il motore V8 4.0 disponibile in due potenze: 476 e 510 CV.
VIDEO
loading.......
Mercedes A
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
213
175
118
60
87
VOTO MEDIO
3,6
3.56202
653
Aggiungi un commento
Ritratto di Bear Boss
17 settembre 2015 - 15:44
All'inizio non mi era garbata più di tanto per via del fatto che sono un fanatico della C Coupé uscente ma più la guardo e più quei particolari che dapprima mi avevano lasciato basito, mi attraggono...ora vedo una silhouette elegantissima più che sportiva ma molto affascinante per via di quel sapore da Mercedes d'epoca.
Ritratto di AMG
18 settembre 2015 - 08:52
Salve Bear, Sono d'accordo. Di primo acchito anche a me aveva deluso la grande aspettativa e invece era solo una creatura diversa da quella che mi ero prefigurato, ma pur sempre fantastica Mercedes... Dunque io avrei un quesito molto importante da sottoporre a te se mi puoi aiutare e anche ad altri utenti se sono informati: mi han chiesto un consiglio su un'auto "piccola" per modo di dire rispetto alla S berlina penultima versione, che come dimensioni è effettivamente grande. Vorrei sapere l'alternativa più piccola, berlina oppure magari coupé, qualcosa di premium ma non eccezionale. Diciamo che Lexus non è in gara (visti i gusti piuttosto classici) io avevo pensato anche a questa C coupè, la berlina è troppo comune e però ho il dubbio che si sia stancato dello stile Mercedes o che magari voglia qualcosa di nuovo. Deve essere comunque abbastanza grande da non sfigurare come auto, molto maneggevole in manovra con un buon motore diciamo V6 (ma non cercano prestazioni sportive). Se avete buone proposte ditemi pure.
Ritratto di Bear Boss
20 settembre 2015 - 23:13
Quesito interessante AMG: Dunque, io sul piatto metterei questa C Coupé in primis in quanto considerato l'esborso richiesto per le versioni "umane" mi da l'idea di avere davvero tanta roba in cambio, insomma non avrà i 47 cristalli Swarovski nel gruppo ottico anteriore come la S Coupé ma il replicarne fedelmente la linea (oltre alla qualità eccelsa) credo sia uno dei motivi principali di acquisto...non conosco l'età delle persone in questione ma penso un auto simile possa andar bene dai 25 ai 75 (range completo), io ho 39 anni ad esempio e per me sarebbe perfetta. Per ciò che riguarda la motorizzazione io andrei assolutamente sul C 300 in allestimento Sport se sotto i 50 anni, Exclusive o Premium se sopra. Poi altro modello che io comprerei c'è la E Coupé: Linea sempre sexy e filante, soprattutto nera o grigio scuro, da evitare bianco,ed esclusiva quanto basta: In questo caso E 250 Automatic Premium, ha il 4 anziché il 6 e' vero ma per avere il V6 bisognerebbe andare sulla 400 e non so se la persona in questione sente la necessità di tale motorone. Discorso numero porte tra poco ci arrivo. Last but not least: BMW 4 Gran coupé (la due porte appunto sarebbe più bella ma non conosco le esigenze familiari del futuro acquirente e magari due sole porte risultano scomode per gli altri membri per accedere dietro) solo che anche qui ormai i sei cilindri sono merce sempre più rara e bisogna salire al 435i, ma io credo la versione più equilibrata, per prezzo, rapporto prestazioni/consumo ed equipaggiamento, in questo caso sia la 428i xDrive M Sport, più facile anche da rivendere un domani rispetto alla più impegnativa 435i. Fammi sapere poi che auto sceglierà sono curioso.
Ritratto di Flavio Pancione
21 settembre 2015 - 00:25
7
Sinceramente non vedo l'utile della 4 gran coupè, ha un lato B più "moscio" della Serie 3, è più pesante in kg e i vantaggi alla guida sono quasi nulli. Insomma togliere 2 porte per fare la coupè e poi rimetterle non mi pare funzionare. La serie 4 coupè è tutt'altra cosa, più bella e le differenze in curva anche se non eclatanti si notano rispetto la berlina serie 3. Comunque è bella bassa, e per quanto migliorata nel confort non è un'auto propriamente comoda.
Ritratto di sborro
18 settembre 2015 - 09:06
orribile
Ritratto di wiger
18 settembre 2015 - 11:50
Nel posteriore ci vedrei più appropriato il marchio audi o volkswagen la provenienza sembra da quella parte,davanti siamo alle solite non si riesce a capire che modello è,per non parlare della station wagon proprio vergognosa e uguale all'audi
Ritratto di porsche 356
18 settembre 2015 - 16:55
Orribile , ma se avessi i soldi la comprerei .