NEWS

Mercedes EQS SUV: l’ammiraglia ora ha 7 posti

Pubblicato 19 aprile 2022

Suv elettrica lussuosa e ipertecnologica, questa Mercedes EQS SUV mira a ridefinire gli standard in questa categoria: la rivale Tesla Model X è avvertita.

Mercedes EQS SUV: l’ammiraglia ora ha 7 posti

PER FAMIGLIE NUMEROSE - La Mercedes prosegue nella sua marcia di elettrificazione con un altro modello: dopo le EQS ed EQE ora è la volta della EQS SUV, derivata dalla citata berlina, ma destinata ad un utilizzo più famigliare e versatile. La nuova Mercedes EQS SUV elettrica, che sarà in vendita quest’estate, è lunga 512 cm,10 in meno della EQS, rispetto alla quale è più larga di 2 cm e più alta di 19, per un totale di 172 cm. Il passo rimane quello della berlina (321 cm) come logico vista l’adozione della medesima piattaforma specifica per le auto elettriche che promette anche grande spazio per i passeggeri, che possono essere fino a 7. La seconda fila di sedili dispone della regolazione longitudinale elettrica di serie, il bagagliaio accoglie fino a quattro sacche da golf ed è disponibile a richiesta una terza fila di due sedili aggiuntivi ed equipaggiamenti per un comfort a tutta prova.

ACCONTENTIAMO TUTTI - Secondo il costruttore, i potenziali clienti della Mercedes EQS SUV costituiscono un gruppo eterogeneo che ha uno stile di vita attivo. Le famiglie avranno tre file di sedili e l’intrattenimento anche sui sedili posteriori. Gli “avventurieri” hanno tutto lo spazio e la versatilità di cui hanno bisogno, compresa la modalità che visualizza in tempo reale nei display dell’infotainment dati quali gli angoli di pendenza e inclinazione, mentre dal punto di vista telaistico le sospensioni pneumatiche Airmatic con regolazione adattiva dell'ammortizzazione sono di serie e possono alzare la EQS SUV di diversi centimetri.

STERZARE ANCHE DIETRO - Le versioni a trazione integrale 4MATIC della Mercedes EQS SUV dispongono anche del programma Offroad per la guida fuoristrada. La dotazione di serie comprende inoltre un asse posteriore sterzante con angolo di sterzata fino a 4,5 gradi che aumenta la maneggevolezza in città e l’agilità sulle strade extraurbane. A richiesta è disponibile una versione con angolo di sterzata fino a 10 gradi, attivabile anche con un aggiornamento software via internet. In effetti i miglioramenti delle funzioni esistenti e l’aggiunta di quelle nuove grazie agli aggiornamenti “Over The Air” (OTA), introdotti con la EQS, aumenteranno molto con la EQS SUV. Solo due esempi:  sarà possibile attivare dopo l’acquisto il sistema di assistenza delle manovre con un rimorchio o inserire la Realtà Aumentata MBUX (Mercedes-Benz User Experience) nella navigazione satellitare.

NUOVA E AERODINAMICA - La Mercedes EQS SUV, anche se non può ambire al record della sorella EQS in termini di bassa resistenza aerodinamica, eredita dalla berlina il sottoscocca liscio e la tendina del radiatore attiva, per non disturbare il flusso dell’aria. Si è inoltre affinato il design delle zone caratteristiche delle suv per coniugare la spaziosità con l’efficienza aerodinamica. La Mercedes EQS SUV è normalmente a trazione posteriore mentre le versioni 4Matic dispongono anche di un secondo motore all’anteriore. La funzione Torque Shift ripartisce la coppia motrice in modo variabile e intelligente tra il motore posteriore e quello anteriore per trasferire più coppia all’assale che ha più aderenza. I motori elettrici sono di tipo sincrono a magneti permanenti PSM, che dichiarano alta densità di potenza e rendimento ed elevata costanza delle prestazioni.

POTENZA DA VENDERE - La gamma della Mercedes EQS SUV si apre con la versione d'accesso 450+ a trazione posteriore con 360 CV e coppia massima di 568 Nm. La batteria a 400 volt ha 107,8 kWh utilizzabili per autonomia fra 536 e 660 km. Il caricatore di bordo in corrente alternata di serie è un po’ risicato con i suoi 11 kW, raddoppiabili con un optional; ben più prestante la ricarica fast in corrente continua che può arrivare a 200 kW e promette un passaggio 10-80% in 31 minuti. La versione intermedia 450 4Matic ha due motori, uno anteriore e l’altro posteriore, trazione integrale e ha la stessa potenza massima 360 CV della versione a trazione posteriore ma la coppia massima balza a 800 Nm, ben gestiti dalla trazione integrale. Il consumo aumenta ma non in maniera preoccupante dato che l’autonomia è fra 507 e 613 km con un pieno di elettroni. La top della gamma al lancio sarà la 580 4Matic a trazione integrale che vede un sostanzioso aumento della potenza a 544 CV e una salita della coppia a 858 Nm; l'autonomia resta compresa tra i 507 e 613 km dichiarati dalla 450 4Matic.

INTERNI ED ESTERNI - La Mercedes EQS SUV conserva diversi elementi della berlina EQS, quali la mascherina chiusa nera e la fascia luminosa che unisce i gruppi ottici con una luce opzionale generata da 1,3 milioni di micro specchi che possono visualizzare disegni e indicazioni. Anche il posteriore richiama la EQS, come la striscia che unisce i gruppi ottici e la particolare firma luminosa. La fiancata è ovviamente molto più alta, ma il tetto abbastanza spiovente la alleggerisce molto. La versione per l'Europa è la prima Mercedes-Benz che riconosce se i sedili posteriori sono occupati, notificando un eventuale mancato allaccio da parte dei passeggeri posteriori. Un'altra novità è la cosiddetta memoria antiabbandono, che capisce se ci sono bambini sui sedili posteriori quando si scende dall’auto. È una dotazione di serie sulle vetture per l'Europa, l'Australia e la Nuova Zelanda.

ARIA FILTRATA - Ritroviamo nella Mercedes EQS SUV l'Energizing air control plus, un sistema che controlla la qualità dell'aria a bordo sulla base di parametri quali filtrazione, sensori, visualizzazione e trattamento dell'aria. Anche il filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air) è una vecchia conoscenza e riesce a bloccare efficacemente polveri sottili, microparticelle, polline e altre sostanze contenute nell'aria introdotta nell’abitacolo. 

APPRENDE DAI PASSEGGERI - Grazie al software con capacità di apprendimento della Mercedes EQS SUV, l’interfaccia MBUX assimila dal comportamento dei passeggeri, suggerendo funzioni personalizzate per infotainment, al comfort e regolazioni della vettura. Ritroviamo poi lo Zero layer, l’organizzazione delle applicazioni più importanti in prima linea e nel campo visivo,eliminando la loro ricerca fra vari livelli di menu. La navigazione con Electric Intelligence programma il percorso più comodo e veloce, ricariche incluse (Mercedes me Charge è una delle reti di ricarica più estese al mondo, contando più di 700.000 punti di ricarica, dei quali circa 300.000 in Europa) e reagisce dinamicamente alle code o a cambiamenti dello stile di guida. Il display MBUX Hyperscreen, largo quasi quanto lo spazio fra i due montanti anteriori, “percepisce” se il guidatore vuole guardare dei video essi vengono offuscati per ridurre le fonti di distrazione.

VIDEO
Mercedes EQS SUV
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
7
4
5
4
14
VOTO MEDIO
2,6
2.588235
34


Aggiungi un commento
Ritratto di Flynn
19 aprile 2022 - 18:48
Wow. Un gran bel salotto, linee pulite senza orpellate cinesi e senza la banalità della Model X. Sicuramente troverà parecchi consensi specie in Norvegia e in Cina.
Ritratto di Miti
19 aprile 2022 - 19:29
1
Flynn , tutta la vita la Geely Zeekr. O la Byd Han ,la Aiways , la Xpeng o la Nio ! Ahahahah...non ho mai capito questi nomi. Come fanno trovarli ? Comunque la MB dal esterno no mi dice un granché...ma una volta aperta la portiera ...alla faccia... interni spaziali .
Ritratto di giulio 2021
19 aprile 2022 - 19:36
E prezzi astronomici.
Ritratto di Miti
19 aprile 2022 - 19:42
1
Giulio, ovviamente !
Ritratto di Flynn
19 aprile 2022 - 20:03
Bhe magari usassero la vera finta pelle e la plastica cartonata come Hongqui potrebbero farla pagare meno.
Ritratto di Miti
19 aprile 2022 - 20:08
1
Flynn , ovviamente. Non rimprovero alla MB assolutamente niente. Il prezzo è quello , da MB. A me il design della carrozzeria non mi convince. Il frontale in particolare. Gli interni sono veramente di classe. Difficilmente puoi trovare qualcosa anche per me che non sono uno da tutto schermi . Le poltrone invece ... giuro che prenderei l'auto esclusivamente per le poltrone.
Ritratto di Flynn
19 aprile 2022 - 21:11
@Miti: i nomi dei marchi secondo me manco i cinesi li conoscono visto che sono i primi che snobbano i loro prodotti . Vuoi un esempio Tesla Y 40.000 auto in 3 mesi e Niooooo Ep6 a malapena 5000. Primi tre marchi in Cina : VW, Toyota, Honda. Nelle prime 10 posizioni per modello 7 sono europee, e in genere la più venduta non viene mai nominata (Wuling Hongguang MINI EV) perché sfigura al cospetto della Panda.
Ritratto di Flynn
19 aprile 2022 - 21:12
Scusa 7 non sono cinesi
Ritratto di alvolantone
19 aprile 2022 - 21:23
NO BASTAAAA! Un'altra volta gli dovete spiegare tutta la situazione? Non è passata nemmeno una settimana dall'ultima volta. Ma Giulio hai la memoria che va in reset ogni 2 giorni? :)
Ritratto di Flynn
19 aprile 2022 - 21:43
Uhmm interessante: dici che si accende? Io la davo per encefalogramma piatto ...
Pagine