NEWS

Mercedes GLE: tutta nuova nel 2018

26 luglio 2016

Sono iniziati i canonici due anni di collaudi per la prossima Mercedes GLE ripresa su strada ancora camuffata.

Mercedes GLE: tutta nuova nel 2018

RICCHE NOVITÀ - La Mercedes è al lavoro per sviluppare l’erede della suv Mercedes GLE, lanciata sul mercato nel 2011 (con il nome di Classe M). Il modello dovrebbe esordire nel 2018 e sarà del tutto nuovo, a livello tecnico ed estetico, come testimoniano le immagini spia pubblicate dal sito Motor Authority. La vedremo fra poco meno di due anni perché le case tedesche cosiddette “premium” prevedono un protocollo di test su strada di due estati e due inverni. La Mercedes GLE resterà una vettura dall’abitacolo spazioso e dalla carrozzeria molto generosa, lunga circa 485 cm, ideale per i lunghi viaggi e avversaria delle Audi Q7, BMW X5 e Lexus RX: vetture di questo genere offrono un comfort da berlina e la possibilità di muoversi su terreni accidentati, grazie alla presenza dell’assetto rialzato e delle quattro ruote motrici. 

BASE COMUNE - Le linee esterne della Mercedes GLE dovrebbero rivelarsi più morbide e slanciate in virtù di uno stile che si preannuncia affine a quello della sorella minore GLC: il montante posteriore appare massiccio e stretto alla base, mentre la fiancata è solcata da una nervatura che sale verso il passaruota posteriore. L’abitacolo, secondo indiscrezioni, dovrebbe mantenere l’impostazione della Mercedes E: in opzione si potranno quindi ordinare i due ampi schermi, da 12.3 pollici l’uno, destinati a svolgere le funzioni di quadro strumenti e impianto multimediale. Le parentela con la GLC si rintraccia anche nella base meccanica MHA, di tipo modulare, che la Mercedes ha realizzato per le suv e crossover di lunghezza media e grande, tutte disponibili con trazione posteriore o integrale.

TANTA TECNOLOGIA - La gamma motori della Mercedes GLE del 2018 includerà una versione ibrida ricaricabile e le varianti aggiornate dei quattro e sei cilindri oggi a listino, in aggiunta al V8 della sportiva AMG: la potenza stimata, in questo, è di oltre 550 CV. Di serie è previsto il nuovo cambio automatico a 9 rapporti. Dalla GLE verranno ricavate una suv di aspetto sportiveggiante (GLE Coupé) ed una a sette posti, la GLS, lunga più di 500 cm, il cui mercato di riferimento saranno gli Stati Uniti. A bordo non mancheranno le più moderne tecnologie di assistenza al conducente, inclusi i sofisticati impianti di guida semi-autonoma.



Aggiungi un commento
Ritratto di Edoardo98
26 luglio 2016 - 19:43
5
Con questo cambio di nomi i suv Mercedes mi hanno incasinato. Pensavo che la Gle attuale fosse un modello totalmente nuovo fatto l'anno scorso.
Ritratto di Luzzo
26 luglio 2016 - 20:02
Bellissima.
Ritratto di Alessandro Sorvino
27 luglio 2016 - 02:01
A giudicare da queste foto spia, questa erede della GLE dovrebbe essere bella al quadrato!!! La cattiva notizia è che riproporranno di nuovo quell'abominio della GLE Coupè!!! Purtroppo dobbiamo farcene una ragione perchè i clienti capricciosi divagano!!!
Ritratto di Claus90
27 luglio 2016 - 12:32
Addirittura l'erede della GLE la Mercedes va spedita come le case dei cellulari a sfornare nuovi modelli, io pensavo fosse la novità la GLE invece è già sostituita da un'altra generazione.
Ritratto di Alessandro Sorvino
27 luglio 2016 - 12:44
La GLE è un restyling della M uscita nel 2011!!! -.-
Ritratto di Claus90
27 luglio 2016 - 12:48
Comunque è una delle SUV più belle in circolazione
Ritratto di Alessandro Sorvino
27 luglio 2016 - 15:12
Già!! Non mi stupisce che defiinisci la GLE bella!!! (anche per me lo è) Visto che a te piacciono SOLO i SUV e cretinate analoghe!!!
Ritratto di Claus90
27 luglio 2016 - 16:49
La GLE non è un restyling della Classe M , è l'erede della M fu un progetto tutto nuovo e questa è una GLE di nuova progettazione tutta nuova, poi non scrivere parole di cattivo gusto sei scurrile
Ritratto di Alessandro Sorvino
28 luglio 2016 - 01:50
L'attuale GLE non è altro che un pesante restyling della M entrata in produzione nel 2011!!! Poi lo sai molto bene perchè sono "scurrile" con te...
Ritratto di orsogol
27 luglio 2016 - 16:43
1
E'inutile che coninuino a fare modelli nuovi se non eliminano mai certi difetti arcinoti tra cui cito: 1) montanti anteriori e centrali larghissimi che penalizzano in modo imbarazzante la visibilità anteriore in curva e quella laterale negli incroci. 2) Levetta del freno a mano elettrico posta a sinistra e che funziona al contrario (premere per inserire e t1rare per disinserire, quando da che mondo è mondo il freno a mano si inserisce tirandolo). 3) Leva del tergicristallo a sinistra quando tutto il mondo lo mette a destra e per di più azionabile solo in rotazione, obbligandoti a staccare la mano dal volante per azionarlo, alla faccia della sicurezza). E'un vero peccato che queste macchine, di cui bisogna onestamente riconoscere l'elevato livello, ripresentino ostinatamente queste pecche.
Pagine